17 ottobre 2009

La Messa antica (quella in Latino) piace!


Una bella notizia: la Messa antica, quella in Latino per intenderci, piace agli italiani

Un sondaggio scientifico della Doxa, commissionato dal sito Messainlatino.it ha ottenuto risultati insperati per quanto riguarda la popolarità della Messa in latino (detta anche Tridentina o di S. Pio V ):







1) il 71% di cattolici dice che troverebbe perfettamente normale che nella propria parrocchia convivessero le due forme del rito romano (cioè la Messa moderna di Paolo VI e quella antica di S. Pio V).
2) il 21% di tutti i cattolici (cifra che sale al 40% tra i cattolici che frequentano tutte le domeniche) hanno detto che, se la trovassero nella loro parrocchia, essi preferirebbero andare, tutte le settimane, alla Messa in latino.

Per riprendere in sito Messainlatino.it: ‘Sapete di che cifre parliamo, in termini assoluti? Sono 9 milioni di italiani che vorrebbero andare ogni settimana alla Messa in latino. E' assolutamente ENORME
E non solo: se consideriamo quelli che frequentano almeno una volta al mese, la percentuale sale al 33% di tutti i cattolici (e al 63% di quelli che frequentano almeno una volta al mese).
Forse non avete capito, tanto è incredibile: 2 PRATICANTI SU 3 ANDREBBERO ALLA MESSA TRIDENTINA ALMENO UNA VOLTA AL MESE, se l'avessero in parrocchia. Aggiungendo ai praticanti settimanali della Messa tridentina (se ci fosse) questi frequentanti mensili, e dividendoli per 4 (perché in un mese ci sono 4 settimane), abbiamo che in media, ogni settimana, 12 milioni di cattolici sceglierebbero la Messa di sempre. Un italiano su cinque, atei e musulmani compresi!’

E così tutti quelli che hanno detto che la Messa in Latino non interessa nessuno (e fra questi anche molti preti ‘adulti’ e ‘progressisti’ che si oppongono a Benedetto XVI P.M. ) sono serviti!
Ad maiorem Dei gloriam!

Nessun commento:

Posta un commento