02 giugno 2014

Veri e Falsi Profeti

Da tempo mi interesso  di messaggi mistici e  rivelazioni private. Siccome sono credente li leggo, forse anche perché pressato dalla necessità di capire i segni e conoscere i consigli che il Cielo ci può dare per vivere i nostri tempi difficili e per poter così in qualche maniera affrontare il futuro. E  forse  perché  ho un desiderio più o meno inconscio di dialogo con il Cielo.

Qualcuno sostiene che è pericoloso dar fiducia  ai messaggi in quanto per un cattolico ci sono già in aiuto, e molto più sicuri, il Vangelo, gli scritti dei Padri e dei Dottori della Chiesa,  le storie delle vite dei Santi, oltre che l’insegnamento dei Pontefici. E’ vero, ma per dirla con San Paolo, credo che non si debbano disprezzare le profezie, ma  analizzarle e ritenere ciò che è buono.

Con l’era della comunicazione globale e con Internet si leggono i messaggi anche più insulsi che spesso i nostri contatti o amici ci inviano e se Dio ci vuole parlare dovremmo tapparci le orecchie? Io credo che nel corso dei secoli il Cielo non abbia mai smesso di inviarci segni e profeti e che ora anzi forse lo faccia con più forza perché questi tempi sono diventati veramente complicati e pericolosi a causa delle tentazioni, degli inganni e dei tranelli che ci assediano, tanto che  pare ormai che ci stiamo avvicinando alla resa dei conti finale (nota 1).

Se il Cielo ritiene opportuno parlarci non capisco infatti perché dovremmo ‘giudicare’ Dio e con fare temerario impedire che i richiami possano mettere sull’avviso e salvare così molte anime. Quindi non mi piacciono i ragionamenti dei ‘puristi’ che rifiutano a priori e per principio ogni eventuale richiamo o possibile messaggio. Ma visto che la prudenza è una virtù  so bene che bisogna stare attenti  a non ritenere tutto vero. Infatti anche l’atteggiamento di credere senza un necessario discernimento ad ogni presunta comunicazione celeste e a ogni ‘veggente’ o ‘strumento’ è controproducente  e pericoloso, perché visto che ci sono  molti falsi in giro, si rischia di bere del veleno insieme alla medicina entrando così nella confusione più totale con grande rischio per la propria serenità intellettiva e spirituale. Insomma non si può essere scettici per principio ma nello stesso tempo non si può essere creduloni. Come al solito meglio stare in mezzo: ‘in medio virtus’, dicevano gli antichi.

Forse qualcuno si chiederà: ‘ma costui che ha una preparazione scientifica, come fa a credere a queste cose?’
Io penso che paradossalmente proprio la formazione che ho ricevuto mi spinge ad avere un atteggiamento privo di pregiudizi, a non dare nulla per scontato e perciò a non rifiutare a priori di analizzare gli eventuali segnali che la realtà che si trova oltre quella fisica potrebbe inviare, il tutto però con prudenza e accortezza cercando di valutare possibilmente se queste 'rivelazioni' sono solo frutto della mente umana  oppure no, una volta appurato che contengono informazioni su argomenti sconosciuti al ‘veggente’. D'altronde sono un credente e quindi sono convinto che ci sia un'altra realtà oltre quella fisica .

Ai credenti i mezzi per capire se certi messaggi possono essere di origine diabolica o divina li fornisce il contenuto del loro credo. Il cattolico sa che il giudizio finale spetta alla Chiesa, ma i tempi di essa, a meno che non ci si trovi di fronte a messaggi veramente pericolosi e smaccatamente falsi, sono veramente lunghi, quindi ogni credente,  a mio parere, può fare uso di una sua abilità ‘naturale’ nel valutare la credibilità di certe affermazioni e con la preparazione religiosa più o meno approfondita che ha, pur mantenendo sempre un atteggiamento di prudenza, può farsi anche un giudizio ‘provvisorio’ e  vedere se da essi può trarre un beneficio spirituale. E  credo che se il Cielo vuole comunicare qualcosa darà nel contempo anche i mezzi e l’intelligenza di capire ciò che vuole dirci. Certo nostro Signore disse ‘dai frutti li riconoscerete’ e quindi se chi li legge diventa inquieto o ansioso allora è meglio che lasci perdere perché probabilmente o sono  falsi oppure, quand’anche veri, magari non sono adatti al suo stato, cioè non diretti a lui.

Esistono tanti veggenti e molti messaggi, io parlerò solo di quelli che ho incontrato nel mio percorso e su cui sono quindi un po’ più documentato. Con questo post mi sono riproposto di farvi partecipi di quello che penso di essi.
Tra tutti i messaggi che ho letto ce ne sono
1) alcuni che per molto tempo ho ritenuto  veri, anche se per ognuno di essi ho trovato qui e la qualche cosa che non mi ha convinto
2) alcuni su cui non so prendere una posizione in quanto non ho elementi certi per poter dire se sono veri o falsi
3) infine quelli che forse sono proprio falsi.

Veniamo ai motivi che mi fanno ritenere veri i messaggi del punto 1, ma non darò un giudizio sulla corrispondenza di tali messaggi con la dottrina cattolica: questo giudizio comunque spetta alla Chiesa e non a me. Di essi segnalerò  le principali incongruenze che ho notato e che in qualche maniera mi hanno fatto accendere una spia…

Maria Valtorta.
Dell’opera monumentale della Valtorta ho già parlato qui. Ritengo che forse siano gli scritti più completi che il Cielo ci abbia donato dopo la Sacra Scrittura. Ho letto buona parte dei libri. Quello che mi ha colpito è il tono del linguaggio che alle volte Gesù usa, molto duro, ma pensandoci bene il Signore ha tutti i motivi per essere arrabbiato, considerato anche il pericolo di dannazione eterna a cui ci esponiamo con i nostri peccati.
L'Opera è vastissima e mi è praticamente impossibile darne un giudizio. ma mi ha veramente affascinato e convinto. Posso dire solo che  una  tra le poche cose che mi hanno lasciato un po' perplesso  è stata la spiegazione che Gesù darebbe sulla genesi della Sindone, che però riflette i risultati e le credenze sulla formazione dell’immagine sindonica in voga nel periodo in cui visse la Valtorta e che sembrano essere invece stati smentiti dai risultati recenti. Forse questo è un esempio di quanto alle volte lo strumento, che non perde la sua volontà e il suo libero arbitrio può metterci di suo? Non saprei  e per me il mistero resta……(nota 2)

Vassula Ryden
Degli scritti di Vassula, raccolti in 12 e passa volumi posso dire che sono avvolgenti e pieni di afflato mistico, con profezie e richiami che rapiscono il cuore. Se uno li legge ha l’impressione che sia proprio il Signore che parla perché è un linguaggio amorevole e duro nello stesso tempo, umile ma imponente: in essi sembrano trasparire l’umanità e la divinità di nostro Signore, la sua giustizia e la sua misericordia….
Ma anche in quest’opera ho trovato una profezia che Vassula in una sua nota aveva applicato forse a Giovanni Paolo II, in cui sembrava trasparire il messaggio che GPII sarebbe stato costretto alle dimissioni, cosa che poi non si è avverata, ma che è successa invece per il suo successore, Benedetto XVI. Io ho interpretato questo fatto come una specie di abbaglio preso dalla ‘veggente’, che ha attribuito incautamente la profezia ad un Papa, GPII, anziché a quello successivo. Di questo fatto ne ho parlato in questo post.
Subito dopo l’elezione di Bergoglio, Vassula ha preso una posizione in suo favore, asserendo che i messaggi di Maria della Misericordia che descrivono Francesco come il Falso Profeta apocalittico sarebbero falsi…Non so però se a distanza di più di un anno dall’elezione, Vassula abbia cambiato o meno parere  su MdM e su Bergoglio (nota 3)

Don Gobbi
Anche Don Gobbi ha scritto un corposo libro di cui sono state fatte almeno 22 edizioni prima dell’anno 2000. Alcuni messaggi della Vergine li ho pubblicati qui. Seguendo il consiglio di questi messaggi Don Gobbi ha fondato il Movimento Sacerdotale Mariano che ha avuto una buona diffusione di sacerdoti e fedeli nei cinque continenti prima dell’anno 2000. Io li ho sempre ritenuti veri, considerato anche che sono stati ricevuti da un sacerdote, ma come anche per altri  c’è la presenza di una ‘incongruenza’,  perché sembra che in alcuni passi la Vergine affermi che entro l’anno 2000 ci sarebbe stato il Trionfo del Suo Cuore Immacolato…. e non aggiungo altro. Questo fatto ha portato a quanto ne so all’abbandono del movimento da parte di fedeli e forse anche di preti che ne facevano parte, ma non ho ulteriori notizie, se qualcuno ne sa di più è pregato di intervenire nei commenti e farci sapere che fine ha fatto il movimento e come il suo fondatore Don Gobbi abbia spiegato questa almeno apparente imprecisione nella data, visto che il Trionfo sembrerebbe non essere avvenuto o, se c’è stato, perché di esso non  ci siamo accorti…Comunque qualche altra notizia su questo fatto si può trovare qui  o  leggere nella nota 4.

Ed ecco quelli su cui non so esprimere un vero giudizio:

Maria della Misericordia.
Devo confessare che  ho scoperto questi messaggi nel periodo dell’elezione di Bergoglio al soglio pontificio. Sono rimasto sbalordito dalla precisione con cui le dimissioni di Benedetto erano state predette esattamente un anno prima, l’11 febbraio 2012.
Ho riportato parte dei messaggi con i relativi link in questo post e in quest’altro.
Li leggo quasi giornalmente, anche se non sono del tutto sicuro che siano autentici, nonostante la profezia riportata sopra infatti ci sono stati alcuni di questi messaggi che mi hanno lasciato perplesso e precisamente quello in cui si dice che durante la sua infanzia Gesù sarebbe stato portato sia in India che in Inghilterra e un altro in cui dice che durante buona parte della sua vita terrena non era a conoscenza del fatto che sarebbe morto in Croce! Fra l’altro è stata fatta dalla Vergine una profezia che dovrebbe autentificare i messaggi: da questa primavera 2014 dovrebbe ricominciare ad apparire ad alcune anime elette nei luoghi mariani più noti… e tale  promessa mi sembra veramente impegnativa

Conchiglia
A dire il vero, conosco poco i messaggi, a quanto ne so molti di essi sono secretati in quanto  la scrittrice in obbedienza al Vescovo che ha giurisdizione non li ha pubblicati. E il solo fatto che questo strumento abbia deciso di obbedire a mio avviso depone a suo favore. Da quel poco che si legge in rete mi sono sembrati abbastanza  concordi con quelli di Maria della Misericordia nell’identificare Bergoglio come il Falso Profeta .

Don Bortoluzzi
Dei messaggi ricevuti dal sacerdote Bortoluzzi e raccolti in un libro ho già parlato con un certo entusiasmo in un post alcuni anni fa. A me la lettura ha convinto molto per via delle spiegazioni che dà sulla comparsa dell’uomo, che arricchiscono ed interpretano la Genesi accordandosi così con i risultati sperimentali e in qualche maniera reinterpretando la teoria dell’Evoluzione, rendendo così plausibile la teoria dei salti evolutivi sostenuta Gould…
Ma da molti la sua interpretazione biblica viene ritenuta troppo radicale, a tratti incompatibile con le affermazioni contenute nell’Antico Testamento, se non  al limite dell’eresia, per cui non saprei dire che credibilità assegnare a tale rivelazione (si leggano a tal scopo ad esempio i commenti di alcuni lettori sotto il post che ho pubblicato)

JNSR
Anche questa veggente che si fa chiamare JNSR (Je Ne Suis Rien) ha scritto diversi libri con messaggi contenenti ammonizioni e profezie relative soprattutto all’Avvertimento e alla Seconda venuta di Gesù, quella intermedia, annunciata come imminente. Il problema di questi messaggi è che sono di difficile lettura, con uno stile che a me alle volte è sembrato pesante, e a mio avviso ciò non depone a favore della loro autenticità perché io credo che  il Cielo, proprio per farsi capire dalla maggior parte delle anime, quando parla, se parla, lo fa in maniera lineare e chiara. Inoltre questo ‘strumento’ si appoggia sui messaggi di Dozulè.

Messaggi di Dozulè
A quanto ne so questi messaggi sono stati dichiarati falsi dal Vescovo competente per territorio. Essi chiedevano l’erezione di una croce gigantesca, di 738 metri di altezza e 123 metri di larghezza, a cui veniva subordinata l’azione di protezione spirituale di Dio verso l’Umanità. A parte questa richiesta, che sotto certi aspetti appare sorprendente e  un tantino eccessiva,  una cosa che  ha  messo in sospetto questi messaggi è che in essi  è detto chiaramente che l’Anno Santo del 1975 sarebbe stato l’ultimo Anno Santo…  e allora com’è che ce ne è stato invece uno anche nel 2000, aperto e chiuso da Giovanni Paolo II? Un altro problema che sorge con questi messaggi è che sia Conchiglia che JNSR li ritengono veri. Ciò significa ovviamente che l’eventuale accertata falsità  dei messaggi di Dozulè metterebbe sotto cattiva luce  sia quelli di Conchiglia che quelli di JNSR…

E infine quelli che ritengo come  probabilmente falsi:

Messaggi del Sacro Cuore
Ovviamente non mi riferisco ai messaggi che la Chiesa dichiarò autentici già qualche secolo fa e da cui nacque la devozione al Sacro Cuore, ma parlo di messaggi attuali reperibili in rete dallo stile intricato e con  degli ‘Amen, Amen’ intercalati in ogni paragrafo, che ne rendono difficile e pesante la  lettura, e con frasi buttate lì e là senza un apparente nesso logico. A me sembrano palesemente falsi, anche perché non credo che il Cielo possa usare un linguaggio così ‘oscuro e contorto’ per far passare i suoi insegnamenti…ma ovviamente questa è solo una mia opinione personale. Un  giudizio completo infatti non posso esprimerlo perchè non ho avuto ancora tempo di analizzarli bene.

Conclusione
Una analisi più dettagliata di ogni rivelazione avrebbe richiesto la scrittura di diversi post, perciò ho riportato solo alcune impressioni mie personali e non ho preteso dare un giudizio definitivo su nessuna di esse.
Ovviamente non ho neanche avuto la pretesa di essere esaustivo. Avrei potuto parlare di tanti altre ‘rivelazioni’ ma rischiavo di scrivere un post troppo lungo e di faticosa lettura.
Sarei comunque lieto se i lettori che hanno maturato un loro convincimento su quelle rivelazioni che ho citato o su altre intervenissero per manifestare il loro parere motivando nel contempo le loro opinioni possibilmente con l’indicazione di opportuni riferimenti.
________________________________________

Note


(1) "E avverrà negli ultimi giorni, che spanderò il mio Spirito sopra ogni carne; e i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, i vostri giovani avranno delle visioni e i vostri vecchi sogneranno dei sogni. In quei giorni spanderò del mio Spirito sopra i miei servi e sopra le mie serve, e profetizzeranno” (Gioele 2:28 – Atti 2,16)

(2) Ecco il passo in cui Gesù descrive la formazione della Sindone: "Tu l’hai vista la corona di lividi che stava intorno ai miei reni (nota mia = Gesù si riferisce evidentemente ad una visone del suo corpo flagellato data alla Valtorta – comunque si possono vedere i segni dei colpi di flagello nella zona dei reni anche sulla Sindone) I vostri scienziati, per dare una prova alla vostra incredulità rispetto a quella prova del mio patire che è la Sindone, spiegano come il sangue, il sudore cadaverico e l’urea di un corpo sovraffaticato abbiano potuto, mescolandosi agli aromi , produrre quella naturale pittura del mio Corpo estinto e torturato. Meglio sarebbe credere senza aver bisogno di avere tante prove per credere. Meglio sarebbe dire: ‘ciò è opera di Dio’ e benedire Iddio che vi ha concesso la prova irrefragabile della mia crocifissione e delle precedenti torture. Ma poiché, ora, non sapete più credere con la semplicità dei bambini, ma avete bisogno di prove scientifiche (..) sappiate che le contusioni feroci delle mie reni sono state l’agente chimico più potente nel miracolo della Sindone. Le mie reni, quasi frante dai flagelli, non hanno più potuto lavorare. Come quelle degli arsi in una vampa, sono state incapaci di filtrare, e l’urea si è accumulata e sparsa nel mio sangue, nel mio corpo, dando le sofferenze della intossicazione uremica e il reagente che trasudando dal mio cadavere fissò l’impronta sulla tela. Ma chi è medico tra voi, o chi fra voi è malato di uremia, può capire quali sofferenze dovettero darmi le tossine uremiche, tanto abbondanti da esser capaci di produrre una impronta indelebile” (Maria Valtorta – I quaderni del 1944 – 20 febbraio 1944- pag. 181).

Ed ecco cosa mi ha risposto una esperta della Sindone cui ho privatamente chiesto un parere su questo passo: “ Stranamente la Valtorta scriveva proprio nell'epoca in cui si tentavano gli esperimenti con l'urea per riprodurre l'immagine. Esperimenti falliti. Le successive analisi hanno dimostrato che l'immagine non e' dovuta a liquidi di alcun genere. Non voglio essere fraintesa, ma se la Valtorta scrivesse oggi, sono convinta che direbbe quello che dicono gli scienziati dell'ENEA... Questo perché, inconsciamente e in buonafede, può aver ripetuto qualcosa incamerato dalle letture delle notizie dei suoi tempi”.

(3) Ecco parte di una mail ricevuta il 22/03/2013 (alcuni giorni dopo l’elezione) in cui Vassula difende Bergoglio e attacca MdM:
“Questa gente (nota mia = i lettori dei messaggi di MdM) è desiderosa di sensazionalismo, di conoscere gli eventi futuri e niente altro.    Riguardo ai nostri lettori, essi dovrebbero smettere di leggere falsi messaggi. Questa donna, che si fa chiamare Maria Divina Misericordia, prende messaggi da: Garabandal, Don Gobbi, Suor Faustina e La Vera Vita in Dio e  produce i suoi 'messaggi' (…). Riguardo al fatto che questo Papa sia un anticristo e un falso Papa: ma non vedono che uomo è, in soli pochi giorni, quale persona è? Io l'ho incontrato quando ero in Argentina. Lui è un uomo gentilissimo, semplice, onesto, umile. Vedrete quali grande cose verranno fuori dalle sue mani (nota mia = eh sì, stiamo vedendo…) e non sarò sorpresa se porterà avanti l'unificazione delle date di Pasqua”  

(4) Il Messaggio a cui ci si riferisce è quello della Beata Vergine Maria per mezzo di don Stefano Gobbi del 5 .12.1994, il quale verso la fine dice : “ ti confermo che per il grande giubileo del duemila avverrà il trionfo del mio cuore immacolato, che vi ho predetto a Fatima ed esso si realizzerà con il Ritorno di Gesu’ nella gloria, per instaurare il suo Regno nel mondo”.
( dal libro di Stefano Gobbi – Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna – MSM 22 edizione)
Come sostenuto però da Antonio Norrito in questo link, il TRIONFO DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA sarebbe effettivamente avvenuto a livello spirituale nel cuore degli eletti il 28 dicembre 2000. Non si doveva, quindi, pensare all’anno giubilare come tempo di realizzazione del trionfo di Maria nel  Ritorno di Gesù nella Gloria , cioè nella Venuta Intermedia di Gesù. La Beata Vergine Maria   parla di un Trionfo nel cuore degli eletti (come inizio) durante il Giubileo e poi di un compimento che “ si realizzerà”. Tra l’inizio e il compimento, nei piani di Dio, c’è sempre uno tempo di sviluppo. Nei messaggi della Beata Vergine Maria per mezzo di don Gobbi, a pag. 40 si dice  che: “Il trionfo del Cuore Immacolato di Maria coinciderà con la Venuta Intermedia di Gesù”.
Un messaggio ricevuto dalla veggente francese JNSR conferma la profezia mariana ricevuta da  Don Gobbi sulla vittoria del Cuore Immacolato di Maria per il 2000, che tanti fedeli del Movimento Sacerdotale, non hanno visto e per ciò, a torto, hanno contestato la validità profetica del sacerdote. Secondo il messaggio ricevuto da J.N.S.R.. il 18 febbraio 2001, la Madonna dice: ”Il Mio Trionfo è avvenuto il giorno della Festa dei Santi Innocenti Martiri, il 28 dicembre 2000 nell’Anno Giubilare” (p. 63 del libro J.N.S.R., Testimoni della Croce. Atti degli apostoli, vol. 4, parte seconda. Edizioni Segno 2002).

89 commenti:

  1. Ave Maria, Salvatore!

    Come ho più volte esplicitamente affermato in più "piazze" di questa "città": sono convinto con tutto me stesso che i messaggi a Conchiglia siano veri. E che quindi, di conseguenza, essi costituiscano -secondo ciò che è affermato in essi- la nuova Rivelazione pubblica.
    Tale affermazione, che in effetti può apparire INTRINSECAMENTE eretica ad un cattolico (ma anche ad un cristiano non cattolico) che ha ben chiaro che la Rivelazione pubblica si è COMPIUTA (che è cosa diversa da CONCLUSA) con la morte di San Giovanni Apostolo: di fatto smette di apparire tale se si è disposti ad ammettere -foss'anche solo per via ipotetica- che l'inizio di tali messaggi (il primo dei quali risale al 7 aprile 2000, alle ore 07:45) costituisca l'INIZIO della manifestazione gloriosa di nostro Signore Gesù.
    Poiché ciò che insegna la nostra Santa Madre Chiesa è PROPRIO QUESTO: che NON VI PUO' essere alcuna nuova Rivelazione pubblica PRIMA della manifestazione gloriosa di nostro Signore Gesù (CCC 66).

    Partendo da questo presupposto, ossia dal fatto che credo che a Conchiglia sia donata la Perla de La Rivelazione (presupposto che ho ricordato ed evidenziato poiché sono un figlio di Dio, da Lui adottato il 16 aprile 1972 per i meriti infiniti di Gesù il Cristo, vero Uomo e vero Dio, nato da Maria Perfetta Vergine: e, da quando sono tornato a Lui, ABORRO il parlare duplice ed ambiguo oltre che ogni genere di trappole e di inganni), sono immediatamente a farti notare, carissimo Salvatore, un immediato "scioglimento" di nodo.
    Quello relativo al tuo dubbio su don Gobbi, secondo il quale "entro l’anno 2000 ci sarebbe stato il Trionfo del Suo Cuore Immacolato".
    Ebbene tale Trionfo c'è IMPLICITAMENTE stato, se si è disposti a credere che a Conchiglia sia donata la Perla della nuova Rivelazione pubblica: e sai perché?
    Perché della Perla fa parte il seguente STUPENDO disvelamento: che il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria consiste nel riconoscimento che Ella E' Divina.
    SOLO a Conchiglia ciò è stato rivelato con tale grado di esplicitezza (benché numerosi Santi, come San Giovanni d'Eudes, San Luigi Maria Grignion de Monfort, San Massimiliano Kolbe: l'avessero implicitamente sostenuto.

    Così com'è implicitamente affermato nei quattro Dogmi che La riguardano, oltre che nei numerosissimi passi della Sacra Scrittura che parlano esplicitamente o implicitamente di Lei. L'ultimo che ho scoperto, in ordine di tempo: è Ebrei 9,11. E da allora lo sto mostrando a tutti i fratelli separati che conosco, sia copti che protestanti: perché aprano gli occhi sulla verità dei Dogmi mariani): e quindi, se si accetta che dal 7 aprile 2000 Dio parli in maniera STRA-ordinaria ad un Suo Strumento (che è quello da Lui scelto dall'Inizio dei Tempi per questa Seconda Pienezza dei Tempi), si "scioglie" piuttosto fluidamente il nodo che osservavi sulla rivelazione data a don Gobbi.

    RispondiElimina
  2. Ho scritto "piuttosto fluidamente" prima ancora di leggere il messaggio del 5/12/1994 dato dalla Madonna a don Gobbi, nel quale gli preannunciava il Trionfo del Suo Cuore Immacolato nel 2000.
    Dopo averlo letto, ritiro il "piuttosto fluidamente" e lo sostituisco con "in maniera TOTALMENTE fluida". Poiché il suddetto messaggio a don Gobbi è appunto il seguente:
    “ti confermo che per il grande giubileo del duemila avverra’ il Trionfo del Mio Cuore Immacolato, che vi ho predetto a Fatima ed esso si realizzera’ con il Ritorno di Gesu’ nella Gloria, per instaurare il Suo Regno nel mondo”.
    Quindi, SE il 7 aprile 2000 (allorché la Santissima Trinità ha iniziato a parlare alla donna battezzata come Franca ed alla quale Dio Trinità dà il "nome nuovo" di Conchiglia) E' INIZIATO il Ritorno di Gesù nella Gloria (che è la condizione necessaria perché sia sostenibile la "pretesa" che ciò che è dato a Conchiglia sia la nuova Rivelazione pubblica): ALLORA nell'ambito di tale Ritorno si realizza appunto il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria.
    Poiché, poco meno di due anni dopo (mi sembra il 25 marzo 2002: ma non ho il tempo di andare a controllare ora. Poiché ciò che sto scrivendo non piace a satana e vi sono numerosi "pressioni ambientali" a che smetta): viene appunto rivelato a Conchiglia in cosa consista tale Trionfo.

    Si risolve parimenti anche il dubbio su Dozulé: poiché l'anno giubilare del 2000 è di fatto SOSPESO dal 7 aprile 2000 (così come rivelato a Conchiglia in un messaggio). E stiamo vivendo, e ci stiamo convertendo (così com'è successo a me, che sono fratello minore, pecorella smarrita ed operaio dell'ultima ora): appunto beneficiando di questa "sospensione", manifestazione estrema della Misericordia Divina (e, tenendo presente quanto rivelato a Conchiglia sul "tempo sospeso" che viviamo dal 2000 ad oggi: è palese che si sia INTEGRALMENTE realizzata anche la profezia contenuta nel messaggio del 5/12/1994 a don Gobbi).

    Quindi: l'anno santo del 1975 è stato realmente l'ultimo anno santo che "si è aperto e chiuso", così come detto a Madeleine Aumont, la "confidente" di Dozulé.

    Ecco quindi salvaguardata la sequenza triadica: Dozulé, JNSR, Conchiglia (e che siano tutte e tre donne, non deve e non può stupire un cattolico: tanto più se consapevole che siamo nell'era del Trionfo del Cuore Immacolato di quella Donna Specialissima che è Maria Santissima).

    Ancora un paio di considerazioni, su Vassula Ryden e MDM.
    Di Vassula Ryden non ho mai letto niente ma sento ed intuisco che nel leggere quanto da lei scritto il mio discernimento mi porterebbe allo stesso approdo del tuo: ossia al riconoscimento, nel mio cuore e nella mia coscienza, che ella è una vera "confidente" di Dio.
    E ne ho la conferma nel suo immediato riconoscere come falsa MDM: poiché Vassula, che con Gesù ha parlato per anni, Ne riconosce la Voce in maniera molto più immediata rispetto agli altri figli di Dio (benché anche loro, comunque, essendo Sue pecore -a differenza dei figli della perdizione, che si sono scelti un altro padre- riconoscono "istintivamente" -e di un "istinto" spirituale, evidentemente- la Voce del Buon Pastore).

    RispondiElimina
  3. E mi ricorda, in tal senso, la stessa reazione "immediata" che ha avuto Deborah Moscogiuri (la "confidente" di Manduria. Alla quale è stato di recente vietato dal suo Vescovo di continuare a diffondere i messaggi che riceve), allorché una sua collaboratrice (che mi ha riferito tale episodio qualche tempo fa e che è anche "valtortiana" tosta: ma che poi in quella stessa occasione si scagliò, oltre che contro la rivelazione a don Guido, anche contro la persona di Conchiglia, coprendola di una selva d'accuse. Di fronte alle quali io reagii con FALSA UMILTA', e quindi rimasi in silenzio ed evitai di alzare la testa e la voce nonostante fosse Volontà di Dio che in quel momento lo facessi. E che DIFENDESSI colei che pure riconoscevo essere nel mio cuore la depositaria della Perla di "grande valore" di cui Gesù parla nel Vangelo. E contro la quale vengono scagliate accuse tremende perché ANCHE OGGI, come IERI, la Parola Eucaristica di Gesù è "segno di contraddizione" e strumento di "disvelamento dei cuori") le portò alcuni messaggi di MDM e le chiese un parere in merito: Deborah, che è donna del sud con sangue "bollente", dopo aver rapidamente letto qualche messaggio, le chiese se doveva buttarli direttamente dalla finestra.
    Quindi è più che normale che la vera "confidente" Vassula, nel leggere che Bergoglio è identificato come il Falso Profeta escatologico da una falsa confidente (da lei immediatamente riconosciuta come tale): prenda posizione a favore di Bergoglio stesso (da lei in quel momento considerato vero Papa, non avendo avuto rivelazioni contrarie in merito).

    E vengo quindi ad MDM (della quale ho già scritto qualcosa in un'altra "piazza". Mi pare quella intitolata "segni e coincidenze").
    Tu, Salvatore, parli del messaggio dell'11 febbraio 2012 come di una sorta di profezia.
    Ma devo ricordarti che se quella era profezia: allora è stata in parte "copiata" da ciò che era apparso UN ANNO e NOVE GIORNI prima (il 2 febbraio 2011) sul sito di Conchiglia, ossia BEN PRIMA anche dello "scoop" di Antonio Socci (che avrebbe parlato esplicitamente di dimissioni di Benedetto XVI solo a settembre di quello stesso anno: e quindi, in ogni caso, PRIMA di MDM).

    L'ho riportato già numerose volte, in diverse "piazze" di questa "città", il link a quella CLAMOROSA profezia avveratasi DUE ANNI e NOVE GIORNI dopo.
    Ed avveratasi in un modo inequivocabile: poiché Gesù chiede al Suo "sasso" (Benedetto XVI: che in quanto Pietro è il "sasso" scelto dallo Spirito di Gesù per indicare VISIBILMENTE la posizione della Roccia che è Lui stesso e sulla Quale è edificata la Sua Chiesa-Corpo) di "aver cura della Veste".

    RispondiElimina
  4. Faccio notare, peraltro, che nel "messaggio" a MDM dell'11 febbraio 2012 si dice che Benedetto XVI "sarà estromesso dalla Santa Sede a Roma".
    E ciò è RADICALMENTE diverso rispetto a quanto effettivamente successo: poiché il katechon costituito tale da Dio non può essere rimosso da nessun altro che non Dio stesso.
    E Dio stesso HA CHIESTO pubblicamente, il 2 febbraio 2011, al Suo kathecon e "sasso": di auto-rimuoversi.
    Gesù ha chiesto a Benedetto XVI di compiere una libera scelta e di affidarsi totalmente a Lui: ed è quanto egli ha fatto, l'11 febbraio 2013.
    Associandosi, nel compiere tale libera scelta e nel lasciare lo "spazio" ed il "tempo" al Giuda Iscariota che era già stato designato, nel conclave del 2005, dai figli della perdizione suoi confratelli e dai figli di Dio tanto "porporati" quanto "offuscati": alla stessa libera scelta compiuta dal Buon Pastore di cui Benedetto XVI era Vicario a pieno titolo (continuando oggi ad esserlo nel munus ma non più nell'officium: perché l'officium l'ha rimesso nelle Mani del Buon Pastore a partire dal 28 febbraio 2013), allorquando la sera del Giovedì Santo Egli disse al Giuda Iscariota che aveva ALLORA a fianco: "Quello che devi fare, fallo presto"

    La richiesta di Gesù a Benedetto XVI fu fatta, attraverso la Sua Conchiglia: il 2 febbraio 2011. Alle 11:02.
    Quindi, la data è nell'ORA.

    In Spirito e Verità.

    Maranathà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In MDM viene sì specificato che Benedetto XVI sarà estromesso dalla Santa Sede a Roma, ma non viene specificato quando (non viene specificato che questo sarebbe avvenuto subito dopo la sua rinuncia). Inoltre, in un altro messaggio di MDM viene affermato che Benedetto XVI verrà accusato di un crimine da lui mai commesso. Conseguentemente, non potrebbe essere questo l'evento che lo allontanerà dal Vaticano? Quando si interpretano queste profezie, bisogna considerare che, salvo diversamente specificato, non è possibile associarle a date ben precise, ma possono verificarsi in corrispondenza di altri eventi, magari predetti anch'essi.

      Elimina
  5. Ecco la lettera di Conchiglia al Papa del 2 febbraio 2011, contenente il messaggio-richiesta di Gesù dello stesso giorno, ore 11:02
    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/11.215_PAPA_BENEDETTO_XVI_Vaticano-Sinagoga_02.02.11.pdf

    Posto che sono da leggere tutte, le lettere di Conchiglia a Benedetto XVI (e si trovano, fino al 31/12/2013, tutte qui:
    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/conchiglia/VATICANO.htm) segnalo anche le seguenti:

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/11.219_PAPA_BENEDETTO_XVI_Chiamo_Te_Pietro_13.05.11.pdf

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/11.220_Lettera_aperta_a_Mons_G.Orlandoni_dopo_11_anni_di_Rivelazioni_25.07.11.pdf

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/11.228_PREGHIAMO_PER_PAPA_BENEDETTO_XVI.pdf

    www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/12.230_PAPA_BENEDETTO_XVI_21.03.12_Non_e%27_l%27America_che_comanda_e%27_il_Vaticano.pdf (da notare che questa precede ESATTAMENTE di un anno quella con cui Conchiglia diffonde il messaggio di Gesù del 21/3/2013 in cui Egli afferma che "ora" l'uomo iniquo siede sul Trono di Pietro)

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/12.246_PAPA_BENEDETTO_XVI_14_settembre_2012_Dio_non_nega_Se_Stesso_Ricominciamo_daccapo_PresentiamoCi_di_nuovo_al_mondo.pdf

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/13.250_PAPA_BENEDETTO_XVI_13_febbraio_2013_La_Verita%27_sulle_dimissioni_del_Papa_nel_giorno_delle_Ceneri.pdf

    In Spirito e Verità.

    Maranathà

    RispondiElimina
  6. Errata corrige.
    Laddove scrivevo:
    "continuando oggi ad esserlo nel munus ma non più nell'officium: perché l'officium l'ha rimesso nelle Mani del Buon Pastore a partire dal 28 febbraio 2013"

    è da sostituirsi:
    "continuando oggi ad esserlo nel munus ma non più nel ministerium: perché il ministerium l'ha rimesso nelle Mani del Buon Pastore a partire dalle ore 20 del 28 febbraio 2013"

    Maranathà

    RispondiElimina
  7. parere: Valtorta, Don Gobbi, Don Bortoluzzi,già passati a miglior vita, non ci vedo errori, quindi autentici. Madeleine Aumont (Dozulè) autentica.Vassula e Je ne suis rien (conosco poco però) autentiche ma con incertezze personali. Messaggidelsacrocuore, falsi come direi Bongiovanni e Stefania Caterina ma mi rimetto a chi ne sa di più per questi 2 ultimi. MDM (???) dubbi, ancora incertezza(cose non chiare come il millenarismo, no alieni, alcune frasi dubbie se non è errore di traduzione)Le reazioni di altri veggenti non mi convincono perchè ci sono dei santi che non si sono riconosciuti ed un es. è il curato d'Ars che ha dubitato del veggente Massimino.Manduria direi autentici ma conosco poco, Divina Sapienza (terminati 2012) direi anche autentici. Conchiglia SS Trinità autentica e concordo con dux che è qualcosa di diverso dagli altri, colei che è l'Ancella di Maria e chiamata a rivelare quanto i 7 tuoni nel libro dell'apocalisse dicono a Giovanni di secretare, quindi la continuazione di San Giovanni, lo svelamento dell'apocalisse, della rivelazione: potrebbe essere proprio su di lei che la nostra fede viene provata, massima difesa della dottrina cattolica ortodossa e svelazione graduale di ciò che fu a suo tempo messo sotto sigillo ("il Regno di Dio è simile ad uno scriba che dal suo tesoro tira fuori cose antiche e cose nuove). Merita un'attenzione particolare, tra l'altro conferma e sviluppa Don Bortoluzzi. Ci sono poi altri autentici nel mondo partendo da Anguera che conosco poco, Carbonia idem.Ribadisco però il segno di contraddizione, la pietra su cui ci si può sfracellare direi che è Conchiglia che ha un ruolo particolarissimo, tra l'altro di difesa del Papa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure alla profeta dei Messaggi da Gesù Cristo sembra essere stato affidato un compito molto importante: stando a quanto afferma, ella è il 7° angelo, che dovrà rivelare il contenuto del Libro della Verità annunciato nel Libro di Daniele per la fine tempi. Quindi spetterebbe solo a lei questo arduo compito. Chi avrà ragione? Ancora pochi anni e lo sapremo!

      Elimina
    2. Però MDM dice 1000 anni e non di più del regno di pace e questo purtroppo non quadra con l'insegnamento della Chiesa Cattolica, come sottolinea Annalisa Colzi e il blog Venite a me , se ricordo il nome, sugli altri punti da loro espressi lascio perdere ma su questo direi di no. Poi gli alieni, per lei non esistono, ma esistono perchè se conchiglia viene contestat dal vescovo Orlandoni solo perchè dice che Maria è Divina (e lo è , lo diceva già San Maria Luigi grignon de Montfort) e non sugli alieni, ci sarà un motivo chiarissimo:che loro credono che ci sono. Poi c'è il fatto che le apparizioni entro primavera scorsa non ci sono state per quanto mi risulta e poi c'è il fatto che Dux qui sotto analizza un messaggio in modo molto chiaro ma non per MDM... se ci sono prove contro questi ragionamenti si dicano pure

      Elimina
  8. Per quanto riguarda il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, predetto da don Gobbi per il 2000, non vedo come possa essere già avvenuto.
    Innanzitutto chiariamo di cosa si tratta: la Madre della Chiesa che offre "in riparazione" il suo Figlio. Lo offre al Padre col suo Cuore Immacolato. Si tratta chiaramente di un argine a vulnus recato al retto culto cattolico - il Rito della Santa Messa - che la Madre di Dio e della Chiesa attuerà per mezzo dei suoi "figli partoriti nel dolore" (Ap 12,2), e in particolare di uno: il Vescovo vestito di Bianco del ben nota Visione.
    Se la Donna - Maria - "grida per le doglie e il travaglio del parto" è perché la Chiesa di cui è Madre ha "copulato" col demonio: "Con dolore partorirai figli" dice il Genesi. Da questa "copula" è generato il "falso profeta" - chi sarà? -; e a questa "copula", questa "macchia" nella Veste un tempo splendente della Chiesa, pone rimedio l'evento Fatima. Quella Visione non è nient'altro che il "sacrificio di riparazione" collettivo cui il Popolo di Dio - la Chiesa rimanente - si offre a gloria di Dio.
    Il Trionfo del Cuore Immacolato non attiene alle glorie terrene, ma a quelle celesti.

    RispondiElimina
  9. Tutte invenzioni degli uomini , non riconosciute dalla chiesa. Eresie talmente grottesche che offendono prima l'intelligenza che la fede. Comunque gravi da diffondere per un battezzato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lei continuerà a fare i suoi interventi i questo modo, senza spiegare il perchè dei suoi proclami e delle sue condanne, allora le dico che è meglio che non si prenda la briga di scrivere in quanto sarò costretto a considere i suoi commenti di contenuto nullo ma provocatorio, assimilabili a quelli di un troll e quindi impublicabili

      Elimina
    2. Io sono sempre più sicuro che Angheran ci faccia, piuttosto che ci sia.
      Ma, nel caso ci fosse, gli faccio notare la totale incongruenza intellettuale di quanto da lui sostenuto: che quindi (e sono sempre le nostre stesse parole a ricarambolarci addosso come pietre, o come sputi, lanciate verso l'alto) "offende prima l'intelligenza che la fede".
      Se qualcosa è "invenzione degli uomini" oppure proviene direttamente da Dio: non lo si può dire finché non vi sia un pronunciamento infallibile, della Chiesa (e questo serve solo e soltanto a coloro che il Vangelo o non lo conoscono oppure lo conoscono ma si guardano bene dal praticarlo: poiché a coloro che il Vangelo lo conoscono e si sforzano di metterlo in pratica, sono sufficienti le parole di Gesù circa il "dai frutti li riconoscerete" o quelle di Gamaliele, ispirate dal Suo Spirito, circa "le opere degli uomini che si estinguono da sole").
      Posto che di "pronunciamenti" fallibili (e che infatti si sono dimostrati, a posteriori: FALSI) ve ne sono stati NUMEROSI, nella storia della Chiesa.
      Ma quanto detto dovrebbe essere l'abc per un cattolico, specialmente se "colto" come Angheran indubitabilmente è: e che dovrebbe caratterizzarsi (a differenza di un generico "cristiano") per l'uso sincrono ed armonico di Fede e Ragione.

      Quindi, Angheran: Salvatore ti ha già risposto in quanto "custode" e "proprietario" di questa "città".
      Ma io in altra "piazza" di questa città" ti ho formalmente messo in guardia (con l'autorità e la libertà del battezzato che sono: e quindi figlio di Dio adottivo, da Lui adottato per i meriti infiniti del Suo Figlio Unigenito Gesù il Cristo, nato da Maria Perfetta Vergine) dal continuare ad accusare di falsità ciò che non ti periti neanche di conoscere.

      Se fai così, significa che riconosci (almeno intuitivamente) come vero ciò che ti ostini ad "impugnare": perché, viceversa, ti sforzeresti di mostrarne la falsità.
      E chi impugna la verità che sa essere vera: commette il peccato imperdonabile.
      Quello che che NON sarà perdonato NE' in questo secolo NE' nel secolo futuro: ed hai conoscente sufficienza della dottrina cattolica per sapere cosa ciò significhi, rispetto alla salvezza della tua Anima.

      Maranathà

      Elimina
    3. Ribadisco che sono tutte invenzioni degli uomini , già condannate più volte dalla chiesa cattolica , alla quale Lei malgrado il disclaimer NON RICONOSCE alcuna autorità. Infatti ignora o finge di ignorare i provvedimenti e le dichiarazioni che riguardano questi personaggi.

      Ovviamente è libero di propagandare messaggi in spregio alla rivelazione cristiana e all'intelligenza , fa parte della mentalità corrente , in genere se ne ricavano anche apprezzamenti. Una rapida carrellata non esaustiva solo per dare un'idea del livello e della falsità dei medesimi :

      1972 Don Stefano Gobbi, Italia, 85

      Autorità Ecclesiastica invita a lasciare la direzione del movimento, 98 ammette alla Congregazione della Dottrina della Fede che non sono messaggi della Madre di Dio, condanna Arcivescovo Agostino Cacciavillan (USA) 12.1.95

      Dozulè

      - 1973 Dozulé (Magdalene Aumont) Francia, condannata dai Vescovi di Bayeux & Lisieux Jean Badré 24.6.83 e Pierre Pican 15.3.91
      http://www.cafarus.ch/dozule.html


      - Messa a punto sul fenomeno "Dozulé" Commento di Avvenire
      http://unavocegrida.tripod.com/Dozule.htm

      - Lettera di Mons. Luigi Bressan dell’Arcidiocesi di Trento
      http://gris-cb.blogspot.it/2011/07/dozule-conchiglia-cenacoli-serafici-una.html
      -----------------------------------------------------------------------
      vassula

      Vassula Ryden è una presunta mistica e veggente ortodossa che si dice “fedele al Papa di Roma” (contraddizione sospetta, gli ortodossi rifiutano d’esser soggetti al Pontefice).
      Nata in Egitto nel 1942 da genitori ortodossi, nel 1966 sposa un diplomatico dell’ONU dal quale si separerà nel 1980. Solo un anno più tardi convolerà a nozze con uno svedese protestante impegato alla FAO.
      Nel 1985 Vassula dichiarò d’aver ricevuto il primo messaggio profetico, il primo d’una lunga serie che ad oggi conta più di 2000 comunicati “divini”.
      Il contenuto di queste “rivelazioni” è fortemente controverso, a tratti enigmatico e oscuro: dottrine millenariste vengono unite a New Age e pan-Cristianesimo. La Chiesa Cattolica, la Chiesa Ortodossa e la Chiesa di Cipro hanno condannato senza appello i messaggi della Ryden, tanto da considerarli addirittura eretici e sconsigliando ogni partecipazione a gruppi di preghiera organizzati dalla mistica.
      Nel 1995 il teologo domenicano François-Marie Dermine ha inoltre fatto notare che, a seguito dei ripetuti ammonimenti da parte delle Chiese, Vassula ha cancellato alcuni dei messaggi in aperto contrasto con le dottrine classiche (forse temendo la perdita di seguaci?).
      NOTA: Nel video sottostante viene ripreso il metodo con cui la falsa mistica riceve i messaggi. Si tratta di scrittura automatica, una pratica spiritico/magica, accompagnata da un incenso (?), simbolo della trance.

      I vescovi mettono in guardia contro la visita di una "profetessa" a Marsiglia
      http://www.cafarus.ch/vassula.marsiglia.html


      3.2013 Ripreso dal GRIS l'ex sito infovassula.ch all'indirizzo www.pseudomystica.info
      http://www.pseudomystica.info/

      Vassula Rydén: le ragioni della Chiesa - François-Marie Dermine O.P. 1.2008
      http://www.cafarus.ch/dermine.it.pdf vassula

      Elimina

    4. __________________________________________

      Conchiglia



      http://www.cafarus.ch/orlandoni.jpg


      Mons. Giuseppe Orlandoni: bisogna vigilare sui testi eretici

      Eccellenza, perché ha deciso di impedire la pubblicazione di altri volumi delle visioni di Conchiglia? “Per la semplice ragione che le stesse sono oggettivamente eretiche e contro la dottrina della Chiesa e quindi ho sentito il bisogno di mettere un limite”. In che cosa consiste la contrarietà alla Dottrina della Chiesa? “In una preghiera e in alcune apparizioni, Conchiglia così come la presunta veggente si fa chiamare, afferma che il segno della Croce contempli l’inserzione della Madonna, cosa che trovo inaccettabile”. Perché inaccettabile? “Dunque. Tutti abbiamo il dovere, da cattolici, di rispettare ed onorare Maria, la Discepola fedele. Pertanto io non metto in discussione l’amore verso la Vergine. Ritengo però assolutamente eretico mettere in una preghiera sullo stesso piano dogmatico, Cristo e la Madonna”.

      Ci spieghi meglio questo passaggio… “La primizia spetta a Dio e Suo Figlio, vero Dio e vero uomo. La Madonna, sua Madre e Madre della Chiesa rappresenta colei che ha partorito senza peccato, la Tutta Santa, ma è sempre un mezzo di intercessione e sottolineo intercessione, per arrivare al Figlio. Insomma Maria dogmaticamente non sta sullo stesso piano di Cristo”. Ecco l’aspetto eretico, dunque… “Appunto. Il contrasto o il lato eretico di Conchiglia consiste nell’accomunare teologicamente la Madonna a Cristo, nella parificazione di ruoli”. In un certo senso le parole di Conchiglia fanno riecheggiare le tesi di coloro che sostengono il dogma di Maria corredentrice.. “Teologicamente le cose sono diverse. Non mi sembra, da un punto di vista teologico, peregrino sostenere la tesi della Madonna Corredentrice. Ma ritengo che un nuovo dogma sia innecessario oltre che prematuro”. Pensa che le visioni di Conchiglia siano veritiere? “Io non penso nulla. Trovo che il suo discorso non è accettabile e per molti versi confuso, pericoloso e fuori della ortodossia”.

      http://ilmondocristiano.myblog.it/2010/11/30/mons-giuseppe-orlandoni-bisogna-vigilare-sui-testi-eretici/


      ________________________


      bortoluzzi

      Presbitero italiano nato nel 1927 (e deceduto nel 1991), è stato al centro di diverse dispute riguardo alle sue presunte rivelazioni divine che lo portarono alla composizione del libro “Genesi biblica”.
      Lo scritto, di natura estremamente diabolica, andò ad ispirare diversi falsi mistici e veggenti negli anni a seguire.
      Non solo viene accettata la teoria evoluzionistica, ma viene anche giustificata con il peccato originale, di successiva conseguenza svalutandolo e riducendolo a semplice atto di “ibridazione”.
      Adamo dunque sarebbe stato fondamentalmente colpevole d’essersi accoppiato con una ominide, generando quelli che saranno poi “ibridi” tra uomo e scimmia (!).
      Non sappiamo bene ancora come classificare codeste affermazioni: eresie, fantascienza o semplici panzane?
      È facilissimo immaginare chi sia l’ispiratore di certe teorie…e di certo non può essere Dio.

      Elimina
    5. Debbo dire che non appena ho letto l’incipit del suo commento ho riguardato il suo nick pensando di aver letto male e che il suo vero alias fosse in realtà ‘Torquemada70’. Infatti il suo è un tono inquisitorio, quello di uno che si mette in cattedra ad esprimere giudizi ingiusti verso i fratelli, accusandoli senza appello.
      A mio avviso è lei il primo che in ‘ignora o finge di ignorare dichiarazioni che riguardano questi personaggi’, come dimostrerò i nelle successive risposte. Lei mi accusa, alzando la voce, di NON RICONOSCERE alcuna autorità? Ma il mio post l’ha letto bene, o ha inserito nel suo cervello un filtro che non le permette di riconoscere parole e scritti che siano contrari alla sua costruzione mentale preconcetta? Se legge bene ho detto che “il giudizio ultimo spetta alla Chiesa”, ma ciò non toglie che io non possa leggere, pubblicare o esprimere un mio parere su presunti messaggi o profezie che di già si leggono sui libri e in rete. Lei è fermo alle condanne dei libri proibiti e non riconosce neanche l’autorità di un Pontefice, quale Paolo VI, il quale nel 14 ottobre 1966 confermò il decreto emanato dalla Sacra Congregazione per la Propaganda della Fede che permette la pubblicazione di scritti relativi ad apparizioni soprannaturali, anche senza il “nuhil obstat” dell’Autorità Ecclesiastica.
      Lei inoltre non tiene conto di quanto affermato da San Paolo “ Non spegnete lo Spirito, non disprezzate le profezie; esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono”, ha capito? San Paolo ha detto “esaminate ogni cosa”…
      Ma forse non vuole che si pubblichino i messaggi di alcun tipo perché pensa che lo Spirito non parli più, ma anche qui è in errore, se no non si spiegherebbe questo brano del profeta Gioele: "E avverrà negli ultimi giorni, che spanderò il mio Spirito sopra ogni carne; e i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, i vostri giovani avranno delle visioni e i vostri vecchi sogneranno dei sogni. In quei giorni spanderò del mio Spirito sopra i miei servi e sopra le mie serve, e profetizzeranno” (Gioele 2:28 – Atti 2,16)
      E mi dica, perché non ha riportato nel suo commento i pareri favorevoli su Vassula, Don Gobbi, Don Bortoluzzi che sicuramente ci sono in rete, ma invece solo quelli contrari? Lei così facendo mostra di essere prevenuto e che i documenti e pareri contrari alle sue tesi non le interessano perché lei vuole solo confermare il suo pregiudizio.
      Insomma con questo modo di fare corre il rischio di essere ingiusto e quindi di mancare alla Carità, non le pare?
      Lo vuole un consiglio? Non si arrabbi perché, ammesso e non concesso che sia male parlare di ‘profezie’, Dio può sempre volgere al bene il male, infatti ad esempio con il mio post stiamo intavolando un confronto tra diversi pareri con il risultato di informare i fratelli dei pro e dei contro dei messaggi che circolano in rete. E questo non mi pare che sia un esercizio inutile. A me sembra che lei abbia anche poca Fede, infatti dovrebbe sapere che se una cosa non viene da Dio prima o poi si spegnerà, mentre se viene da Dio nessuno potrà fermarla. Perché quindi questo suo agitarsi? Abbia un confronto sereno con i fratelli e li corregga se c’è da correggerli (è un’opera di carità spirituale) ma non li accusi con questo tono.

      Elimina
    6. Ed ecco intanto la mia risposta sulle sue accuse a Vassula:

      Su Vassula Ryden non le sta bene che si dichiari “fedele al Papa di Roma”? In contraddizione come cattolico mi sembra che lo sia lei in questo caso…
      Sulle sue nuove nozze non dice che il divorzio le è stato accordato dalla Chiesa Ortodossa e che quindi sono del tutto regolari.
      Ha riportato i giudizi negativi datati (1995) del domenicano Dermine, che sono stati ben smentiti successivamente da diversi sacerdoti e teologi tra cui padre Tardif e il Vescovo Frane Franic leggibili qui http://www.tlig.org/it/ittestmn.html.
      Inoltre quel suo ‘condanna senza appello’ che lei usa è inopportuno. Infatti lo stesso cardinale Ratzinger (lo conosce?) come Prefetto della Congregazione per la dottrina della Fede è più volte intervenuto esprimendo giudizi sull’Opera di Vassula, giudizi che non sono negativi: basta consultare i documenti pubblicati qui http://www.tlig.org/it/itcdf3.html. Quando Ratzinger dice "Potete continuare a promuovere i suoi scritti, solo siate prudenti" allora “ha fatto qualcosa di grave per un cattolico” come dice lei, e quindi deve essere scomunicato anche lui?
      Per quanto riguarda ‘la scrittura automatica’ si vede che lei non ha letto i libri di Vassula (io invece sì) perché se no si sarebbe accorto che c’è un continuo dialogo tra (il presunto) Gesù e la veggente, la quale mantiene la sua libertà e il suo libero arbitrio..

      Su Don Gobbi e Don Bortoluzzi risponderò in un prossimo commento, su Conchiglia e Dozulè credo controbatterà con maggior cognizione di causa Duxcunctator…

      Elimina
    7. Il sito cafarus.ch di cui Angheran si é servito per condannare i veggenti e mistici citati in questo post, é a mio avviso paragonabile a un autentico estintore dello spirito.
      Provate a dare un'occhiata alla interminabile lista di falsi mistici e veggenti, ci troverete praticamente tutti.
      Tutti condannati, tutti da silenziare, chi giustamente e chi no, che non sia mai che osassimo pensare che Nostro Signore Gesù Cristo possa aver qualcosa da dire alle nostre anime.
      Mia

      Elimina
    8. Nel loro furore iconoclasta questi neo-puritani fanno liste di proscrizione e condannano tutto e tutti gettando via così il bambino con l’acqua sporca. Ai tempi di Nostro Signore Gesù Cristo avrebbero messo nella lista dei falsi profeti anche Lui.

      Elimina
    9. mi complimento con Salvatore Canto. Le profezie di Conchiglia sono compatibile con la sacra scrittura. Se papa Giovanni Paolo II ha confermato di conoscere le rivelazione e a Loreto il 5 di sett. 2004 ha benedetto lo stendardo e al secondo Gloria Al Padre cita anche la Madre chi è lui per ostinarsi così? E' superiore al papa? O forse le da fastidio che Conchiglia dice che l'ecumenismo è una menzogna di satana?Visto che monsignor Orlandoni è per l'ecumenismo.S. Massimiliano Kolbe grande santo a difesa della chiesa cattolica dice che l'ecumenismo è il nemico dell'Immacolata.A chi si deve dare ascolto a Conchiglia che conferma ciò che dicono i grandi santi o ai modernisti a favore dell'ecumenismo e con la chiesa impoverita visto che molti non amano la messa tradizionale e tradizionale significa tramandare da generazione in generazione ciò che ci hanno insegnato gli apostoli e accantonare la messa tradizionale è un pò come accantonare... adesso durante la messa facciamo la profesione di fede dicendo ...credo la chiesa una santa cattolica apostolica... ma siamo sinceri se poi si fa confusione con l'ecumenismo? Il buon Dio possa illuminare le menti degli apostoli di oggi e di noi tutti per conoscere i frutti buoni dai non buoni .

      Elimina
  10. Caro Pino (intuisco infatti che tu sia il Pino che avevo già avuto di apprezzare su papalepapale, in margine all'articolo sul pastore-idolo di Maria Valtorta): intanto, grazie per queste tue preziose considerazioni.
    La Donna di Ap 12: è Maria, certo. Ma è anche la Chiesa. E, per chi già ama (e quindi conosce) la rivelazione a don Guido e la Rivelazione a Conchiglia: è evidente che in quella Donna sia prefigurata ANCHE la Prima Donna (colei che del Peccato Originale fu COMPLETAMENTE Innocente e che patì, da Innocente, molte conseguenze) e la stessa donna speciale e "pietra d'inciampo" di questa Seconda Pienezza dei Tempi che è Conchiglia, nella quale Dio E' in un modo stra-ordinario. E può quindi parlare in un modo stra-ordinariamente CHIARO ed INTEGRALE. Al punto da metterci in grado di aprire gli occhi, se lo vogliamo, sul FATTO che la Sua manifestazione gloriosa nella Persona di Gesù sia iniziata proprio il 7 aprile 2000. Con quelle prime parole donata, in un giorno qualunque, ad un donna che ancora non sapeva di essere speciale: "DALL'UNITA'".

    Quando inizi col dire, Pino: "Il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria non vedo come possa essere già avvenuto"; e quando concludi il tuo dire con: "Il Trionfo del Cuore Immacolato non attiene alle glorie terrene ma a quelle celesti": stai dicendo la sacrosanta verità.
    Ma permettimi di dirti che la stai dicendo senza accorgertene.

    Se, infatti, il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria consiste nel riconoscere che Maria E' Divina (così come rivelato da Gesù a Conchiglia il 25 marzo 2001): allora, esso avviene nel cuore e nell'Anima dei Suoi figli (da Lei generati, in spirito, sotto la Croce del Golgota).
    E quindi è "gloria celeste" (come da te affermato), in quanto gloria che avviene nell'Anima (e ricordiamoci sempre che: LA GLORIA DI DIO E' L'UOMO VIVENTE. L'uomo vivente in quanto vivente in Dio). Poiché "i Cieli" sono ANZITUTTO le Anime viventi in Dio.

    E, in quanto "gloria celeste": non la si percepisce con gli occhi, anche se l'abbiamo vicinissima a noi.
    Ed ecco che quindi coloro nei quali il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria NON è ANCORA avvenuto, poiché ancora non ricoscono che Ella E' Divina: possono ben a ragione dire che esso non è ancora avvenuto. Poiché per loro: è effettivamente così.
    Tale Trionfo (che avviene nell'INVISIBILE dell'Anima) sarà infatti VISIBILE ad OGNUNO al momento del rapimento in cielo di coloro nel cui Cielo tale Trionfo è avvenuto.

    Ti saluto e ti abbraccio,
    in Gesù Adveniente e Maria Corredentrice.

    Maranathà

    RispondiElimina
  11. Caro duxcunctator,

    Sono d’accordo con te in questa lettura che dai del Trionfo del Cuore Immacolato di Maria. Vorrei tuttavia porre l’accento, in particolar modo, sulla figura del Vescovo vestito di Bianco della Visione fatimita. Ribadisco, in proposito, un mio pensiero che a grandi linee ho pubblicato altrove (le idee sono sempre qiuelle): chi è questo Vescovo? Lo si descrive sofferente “salire il Monte”, il Sion, dove condurrà il Popolo di Dio fino a vederne il Volto (Sal 24). Muore da Martire, in solidarietà con la passione di Cristo.
    L’intera sua esistenza è donata in offerta, in “sacrificio di riparazione”. Vediamo poi il Popolo di cui è guida – laici e religiosi – imitarlo in questa “offerta”. Essi stessi si offrono “come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio” (Rm 12,1). Diceva il prefetto Ratzinger nel suo Commento teologico al Messaggio di Fatima: «il sangue di Cristo ed il sangue dei martiri vengono qui considerati insieme: il sangue dei martiri scorre dalle braccia della croce. Il loro martirio si compie in solidarietà con la passione di Cristo, diventa una cosa sola con essa. Essi completano a favore del corpo di Cristo, ciò che ancora manca alle sue sofferenze. La loro vita è divenuta essa stessa EUCARISTIA, inserita nel mistero del chicco di grano che muore e diventa fecondo» (cfr Col 1,24).

    Ricordo che RIPARAZIONE EUCARISTICA e CUORE IMMACOLATO sono i due assiomi dell’evento Fatima.

    Chi è dunque questo Vescovo? In quanto tale, possiede la pienezza del ministero sacerdotale ordinato. Sacerdote e, in un certo senso, anche Vittima. Egli è il Capo della Chiesa. Chi sarà mai questo “Pastore” che “li guiderà alle fonti della acque della vita” (Ap 7,17), in questa Visione escatologica della vera Chiesa che accede alla Patria celeste?
    Certamente possiamo dire che Egli è stato “partorito nel dolore”, spiritualmente sotto la Croce: “Donna, ecco il tuo figlio”- “Ecce Mater tua”. Questo Vescovo Bianco – perché suor Lucia scrive Bianco con la maiuscola -, Puro, Immacolato, offerto dalla Madre della Chiesa col suo Cuore al Padre celeste, è in definitiva un degno erede del Discepolo Amato. E’ un figlio della Chiesa Amato dal Figlio: “il discepolo che Gesù amava”, dove la radice del verbo “agapào” ha una chiara valenza EUCARISTICA: Agàpe. Un figlio Amato di un perfetto Amore “eucaristico”. E’ l’Amato.

    Il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria non può intendersi senza comprendere Chi sia questo Vescovo Bianco.


    Ricambio il saluto e l’abbraccio,
    in Gesù Adveniente e Maria Corredentrice.

    RispondiElimina
  12. Il sito cafarus.ch di cui Angheran si é servito per condannare i veggenti e mistici citati in questo post, é a mio avviso paragonabile a un autentico estintore dello spirito.
    Provate a dare un'occhiata alla interminabile lista di falsi mistici e veggenti, ci troverete praticamente tutti.
    Tutti condannati, tutti da silenziare, chi giustamente e chi no, che non sia mai che osassimo pensare che Nostro Signore Gesù Cristo possa aver qualcosa da dire alle nostre anime.
    Mia

    RispondiElimina
  13. Lei dice che il giudizio dal 1995 è mutato? E tira pure in ballo Ratzinger


    CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE

    LETTERA CIRCOLARE AI PRESIDENTI
    DELLE CONFERENZE EPISCOPALI
    CIRCA GLI SCRITTI E L'ATTIVITÀ DELLA SIGNORA VASSULA RYDÉN



    Città del Vaticano, 25 gennaio 2007



    Eminenza / Eccellenza,

    continuano a pervenire alla Congregazione per la Dottrina della Fede domande di chiarimento circa gli scritti e l'attività della Signora Vassula Rydén, in particolare per quanto concerne il valore della Notificazione del 6 ottobre 1995 e i criteri da seguire per definire le disposizioni della Chiesa locale riguardo all'opportunità di diffondere gli scritti della Sig.ra Vassula Rydén.

    A questo proposito la Congregazione intende precisare:

    1) La Notificazione del 1995 resta valida per quanto riguarda il giudizio dottrinale sugli scritti esaminati.

    2) La Sig.ra Vassula Rydén, nondimeno, a seguito del dialogo intercorso con la Congregazione per la Dottrina della Fede, ha fornito chiarimenti su alcuni punti problematici che apparivano nei suoi scritti ed anche sulla natura dei suoi messaggi che non si presentano come rivelazioni divine, ma piuttosto come sue meditazioni personali (cf. Vassula Rydén, Lettera del 26 giugno 2002, pubblicata su True Life in God, vol. 121, XXI-LI). Dal punto di vista normativo, quindi, dopo le suddette chiarificazioni, occorre una valutazione prudenziale da fare caso per caso, tenendo conto della possibilità concreta che hanno i fedeli di leggere gli scritti nel contesto di tali chiarificazioni.

    3) Si ricorda, infine, che non sembra opportuna la partecipazione di cattolici ai gruppi di preghiera organizzati dalla medesima Signora Rydén. Per quanto riguarda eventuali incontri ecumenici i fedeli si attengano alle disposizioni del Direttorio ecumenico, del Codice di Diritto Canonico (can. 215; can. 223, § 2; can. 383, § 3) e degli Ordinari diocesani.

    Nel comunicarLe quanto sopra profitto della circostanza per professarmi con sensi di distinto ossequio

    devotissimo

    William Cardinale Levada
    Prefetto

    http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_20070125_vassula-ryden_it.html








    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le sembra una condanna questa? Per me è una dichiarazione prudenziale come quella che la Chiesa assume spesso quando le apparizioni non sono ancora finite e i veggenti sono ancora in vita. Infatti per le apparizioni di frequente questa posizione viene espressa dalla frase 'non constat de supernaturalitate' che significa essenzialmente che non si è potuta constatare la natura soprannaturale degli eventi' come è successo nel caso delle apparizioni di Garabandal , ma non la si esclude, se no sarebbe stata usata una formula molto più decisa quale 'Constat de non supernaturalitate'. Quindi prudenza ma non condanna, che poi è la posizione che assunse Ratzinger e che ho riportato nel precedente commento.

      Elimina
  14. Anche io avevo iniziato a leggere alcuni di questi messaggi, smettendo però subito.

    Lo schema che più o meno ho seguito è stato questo:
    - La Chiesa si è pronunciata in qualche modo, anche solo a livello locale?
    Se ha sconsigliato evito di leggere, perché a mettersi idee sbagliate in testa ci vuole un secondo ma a toglierle a volte non bastano anni, quindi seguo chi ne sa più di me ed evito di inoltrarmi in letture che possono contenere degli errori che magari io per mia ignoranza potrei anche non riconoscere come tali.
    Quindi no Valtorta (i cui scritti furono messi all'Indice e di cui poi fu riconfermata la presenza di errori con possibile danno per i fedeli), no Ryden e no MdM (ad esempio il fatto che Gesù non fosse sempre stato al corrente del fatto che sarebbe morto in Croce per redimerci).
    - Contiene qualcosa negli scritti che non mi torna per quel che so della dottrina cattolica?
    Qui mi rifaccio a Don Bortoluzzi. Ne avevo iniziato a leggere un sunto ed ho subito smesso.
    Nei suoi scritti infatti Eva non avrebbe alcuna colpa nel peccato originale (che sarebbe stato commesso solo da Adamo) mentre nella Genesi è scritto chiaramente che Eva, oltre a consigliare ad Adamo di mangiare dall'albero proibito, ne mangiò ella stessa. Anche volendo considerare che quello del mangiare il frutto sia un'immagine resta comunque il fatto che anche Eva commise il peccato originale, cosa che gli scritti del sacerdote negano..
    E la Genesi dice chiaramente che fu la Eva compagna di Adamo a commetterlo, non un'altra
    creatura che portava il solito nome della prima donna.
    Quindi anche qui ho interrotto la lettura..
    - C'è qualcosa che non mi torna negli scritti?
    E qui mi rifaccio a Conchiglia..
    Molto tempo addietro il sito era molto più semplice..
    Comunque quello che trovai non mi ispirò granché per cui non mi addentrai oltre..
    Le cose furono principalmente due.
    La prima era il riferimento ad un presunto miracolo eucaristico (dico presunto perché non è stato riconosciuto ufficialmente dalla Chiesa) che, non accettato da diversi Vescovi, veniva dichiarato "per diritto appartenente a Conchiglia e al suo movimento".
    Chi sanciva questo "diritto" di un laico a dirsi proprietario di un Ostia consacrata?!
    E poi un riferimento ad una somiglianza con un quadro..
    Siccome mi sembrano discorsi molto dubbi (e quello dell'Ostia molto grave) ho preferito soprassedere.

    Penso che le rivelazioni private debbano essere prese molto con le molle se non si è veramente ferrati sulla dottrina perché basta un errore qua e là in mezzo ad affermazioni giuste per andare fuori strada e ad allontanarsi da verità di fede a cui siamo chiamati e soprattutto tenuti a credere.

    Comunque vi sono molte rivelazioni private attualmente in svolgimento che ricevono l'imprimatur del Vescovo locale per quello che riguarda la diffusione degli scritti o un primo parere positivo sul fenomeno..
    Quindi penso che sarebbe più sicuro rifarsi a quelle se proprio si vuole leggere qualcosa in questo senso piuttosto che fare affidamento sulla propria capacità di discernere..
    Un esempio sono gli scritti di Catalina Rivas o le apparione ad Edson Glauber.
    La Chiesa è stata posta come guida per il NOSTRO BENE, non mi pare giusto ignorarne il parere e fare di testa nostra considerando anche il tempo e l'impegno che il Vescovo impiega a discernere.

    Alla fine ho smesso quasi del tutto di leggere rivelazioni attuali..
    Abbiamo tantissimi scritti di Santi, Beati, dottori della Chiesa a cui attingere e che potrebbero insegnarci così tanto che preferisco dare la precedenza a questi.
    Se poi ciò che spinge è la preoccupazione per la situazione attuale e la voglia di sapere cosa fare o come agire per la propria salvezza direi che abbiamo la pratica dei Primi Nove Venerdì del Mese con la Grande Promessa del Sacro Cuore di Gesù e quella dei Primi Cinque Sabati del Mese per dare sollievo al Cuore Immacolato di Maria che ci garantiscono protezione e salvezza in questi tempi incerti.
    T.S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ave Maria!

      Di solito si dice: "in cauda venenum".
      Nel suo caso, signor T.S., vale il contrario: "in cauda consolamentum".
      Perché di "venenum" ne aveva sparso già abbastanza nel corso di tutto il suo intervento.

      Lei cita, "in cauda", la Grande Promessa di Gesù fatta all'umanità attraverso la Sua piccola Margherita Maria Alacoque.
      Quella Grande Promessa consistente nell'assicurare che avrebbero scampato l'impenitenza finale (e quindi scampato il fallimento eterno, ossia l'eterna dannazione nell'Inferno) TUTTI coloro che avrebbero fatto la Comunione per nove primi venerdì consecutivi.
      Tale Grande Promessa fu fatta il 13 ottobre 1687: esattamente 230 anni prima dell'ultima apparizione della Madre di Dio a Fatima.
      E la stessa Grande Promessa fu ADDIRITTURA inserita nella Bolla di canonizzazione (ossia, un atto in cui viene impegnata l'INFALLIBILITA' della Chiesa), della stessa Margherita Maria: promulgata il 13 maggio 1920 da Benedetto XV, esattamente tre anni dopo la prima apparizione di Maria Santissima a Fatima.

      Ecco quindi che la Grande Promessa si svela come INTRINSECAMENTE legata a Fatima: e quindi alla rivelazione, fatta da Maria Santissima, relativa alla grande apostasia ed alla salita sul Trono di Pietro dell'uomo iniquo, dopo l'auto-rimozione del katechon.

      Lei, T.S. (che, lo spero per lei: è una "vergine addormentata". Poiché manifestamente NON VEDENTE quello che succede "tutto attorno a lei", come diceva una celebra pubblicità della Vodafone. Con l'aggravante di pretendere che lo siano anche gli altri attorno a lei, "vergini addormentate"): ha GIA' beneficiato della Grande Promessa fatta da Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque?

      Oppure appartiene ai tanti (troppi...) che parlano di cose che non sanno e che non fanno?

      Infine, giusto per "sfiorare" il "venenum" da lei propalato nel corso del suo intervento:
      si rende conto di sfociare nella più evidente e plateale e persino RIDICOLA (se non fosse TRAGICA) contraddizione, in relazione al Miracolo Eucaristico di Ostina, avvenuto alle 15 del 23/5/2003 nelle mani del Sacerdote salesiano (e co-fondatore del Movimento d'Amore San Juan Diego) don Gian Paolo Faroni?

      Lei prima parla di "presunto" Miracolo Eucaristico? In che senso? Di cosa sta parlando? "Presunto" di che?
      Se un'Ostia Consacrata diviene SANGUINOLENTA e a seguito di ANALISI SCIENTIFICHE viene appurato INCONTROVERTIBILMENTE che tale sangue è "sangue umano", con il relativo gruppo sanguigno e la relativo tabella di polimorfismi genetici: lei ha ancora l'ARDIRE di parlare di "presunto"????

      Elimina
    2. Forse che Gesù "scherzava" quando disse a Simon Pietro, che Lo aveva appena riconosciuto come "il Cristo, il Figlio del Dio Vivente":
      "Beato te, Pietro: perché non la Carne ed il Sangue te l'hanno rivelato ma il Padre Mio che E' nei Cieli" ?
      Quale Carne e quale Sangue potrebbero mai rivelare, DI PER SE', l'Identità di Gesù: se non la SUA stessa Carne ed il SUO stesso Sangue?
      A patto, ovviamente: di avere un MINIMO di buona volontà ed un MINIMO di onestà intellettuale ed un MINIMO di amore per la verità.
      E di non ripetere come robot biologici: "La Chiesa non l'ha riconosciuto, questo Miracolo Eucaristico: quindi NON è vero".
      I QUATTRO Vescovi che NON l'hanno riconosciuto perché si sono PERSINO rifiutati di prenderlo in consegna, tale Miracolo Eucaristico (Pavel Hnilica, Luciano Giovannetti, Ennio Appignanesi, Giuseppe Orlandoni): NON SONO "la Chiesa", caro T.S.
      Sono uomini, come lei e come me.
      E il fatto di essere Vescovi non li mette al riparo da commettere degli ERRORI ABISSALI, laddove si tratta di cose di Dio, provenienti DIRETTAMENTE da Lui.
      Perché, pur avendo la PIENEZZA del Sacerdozio: restano TOTALMENTE liberi.
      Del resto: lo stesso Pietro stava a più riprese commettendo un ERRORE ABISSALE, pur essendo abitato dalla PIENEZZA dello Spirito Santo.
      E ciò è riportato sia nella Sacra Scrittura (vedasi gli Atti degli Apostoli) che nella sacra Tradizione (come l'episodio della sua fuga da Roma in occasione della prima persecuzione ai danni dei cristiani voluta da Nerone: e fuga non per paura di perdere la propria vita terrena bensì per aver considerato, su consiglio delle "gerarchie" che già lo circondavano, che era "opportuno" che lui scappasse, per "salvare" la Chiesa. Ed anche lì ci volle l'intervento diretto di Gesù a ricordare al primo "sasso" che la "salvezza" umana è spesso MOLTO e financo INCONCILIABILMENTE diversa dalla Salvezza agli Occhi di Dio).

      E quindi, caro T.S.: dopo che don Gian Paolo Faroni e Conchiglia (rispettivamente co-fondatore e fondatrice del Movimento d'Amore San Juan Diego) portarono quell'Ostia insanguinata dai suddetti QUATTRO Vescovi, i quali dissero TUTTI e QUATTRO che non volevano avere nulla a che fare con quell' "oggetto" e quella "vicenda" (e in ciò MANIFESTAMENTE contravvenendo al loro dovere di Pastori): mi sa dire lei cosa avrebbero dovuto fare don Gian Paolo Faroni e Conchiglia?
      Buttare l'Ostia insanguinata nella spazzatura? O addirittura nel water?
      Oppure mangiarLa, facendo finta di non vedere il Sangue?
      E qual è il senso della sua domanda, in cui arriva a simulare persino scandalo:
      "Chi sanciva questo "diritto" di un laico a dirsi proprietario di un Ostia consacrata?!" ?
      L'Ostia era stata Consacrata da don Gian Paolo Faroni. E da lui, Sacerdote, portata, assieme a Conchiglia, laica: ai suddetti quattro Vescovi (includo l'Ordinario del luogo: mons. Luciano Giovannetti)



      Elimina
    3. Cosa avrebbe fatto lei, saggio e dotto T.S.: dopo che quei QUATTRO Vescovi avessero rifiutato di prenderLa in consegna, quell'Ostia Consacrata ed Insanguinata, assicurando contestualmente l'avvio della doverosa procedura canonica? Gliel'avrebbe messa in mano A FORZA?

      Magari sì, visto che si mostra così pronto a criticare, colpire e condannare: e che proprio per questo non potrà MAI essere destinatario di alcuna speciale Missione e rivelazione e Dono.
      E neanche entrare nel Regno dei Cieli, fintantoché non tornerà un po' più bambino.

      Inorridisco a sentire, nella sua bocca, una frase come:
      "Abbiamo tantissimi scritti di Santi, Beati, dottori della Chiesa a cui attingere e che potrebbero insegnarci così tanto che preferisco dare la precedenza a questi."
      Perché mi sembra di risentire la voce dei giudei contemporanei a Gesù che si riempivano la bocca di presunto amore e fedeltà ai "profeti" ma che poi trovandosi di fronte a Qualcuno che avrebbero dovuto riconoscere ALMENO come Profeta (nonostante Egli fosse BEN PIU' che un Profeta): ebbero fin dall'inizio nei Suoi confronti lo stesso impulso omicida che ebbero i padri loro nei confronti dei veri profeti del passato. I quali profeti del passato venivano poi falsamente incensati da quei giudei contemporanei di Gesù: solo perché ormai "morti" e non più in grado, secondo loro, di dar fastidio con quella scomodissima Parola di Dio di cui in vita si erano fatti diffusori ed annunciatori, contro ogni umana convenienza e contro ogni umano vantaggio.
      Quindi, caro, T.S., torno alla domanda preliminare: lei ha GIA' beneficiato della Grande Promessa di Gesù?
      In caso negativo, le do un caldissimo suggerimento: smetta IMMEDIATEMENTE di mettere a rischio la sua salvezza eterna mettendosi a guerreggiare contro qualcosa che almeno POTREBBE venire da Dio e la metta invece "sotto chiave". Appunto beneficiando di suddetta Grande Promessa.

      Se invece della Grande Promessa ha già beneficiato (e quindi la sua salvezza personale è GIA' messa "sotto chiave": non per suo merito, ovviamente, ma per la veridicità della Parola di Gesù, che quella Grande Promessa ha ritenuto di fare): allora possiamo pure continuare questo confronto.
      Dopo averle ricordato che aver già scampato l'Inferno NON VUOL DIRE aver già scampato il Purgatorio FINO alla Fine del Mondo.

      Grazie in anticipo per la sua risposta.

      Dio ci benedica, la Madonna ci accompagni, San Michele Arcangelo ci protegga.

      +Christus Vincit+

      Maranathà

      Elimina
    4. Per Duxcunctator,
      Il fatto che io preferisca leggere le biografie dei santi e le rivelazioni già riconosciute (anche recenti) è una forma di prudenza mia perché riconosco le mie molte lacune in materia di formazione dottrinale e teologica e quindi è per me fonte di sicurezza affidarmi ai rappresentanti della Chiesa e leggere testi già approvati o spiegati nei punti che possono sembrare più ostici.
      Che poi anche Vescovi possano sbagliare perché uomini, questo è indubbio.
      Mi fido comunque molto più di loro che di me.
      Che io non legga o preferisca alcuni veggenti rispetto ad altri non significa che io escluda in maniera netta e sicura che possano essere veri. Semplicemente non c'è nemmeno il tempo per approfondire tutto, specie se gli scritti sono molti. E di questi tempi sono molti anche i veggenti.

      Per la strigliata sul miracolo eucaristico di Conchiglia le dico che me la prendo (la strigliata) e che ha ragione.
      Come ho scritto nel mio post, quando io vidi il sito di Conchiglia tempo fa era molto diverso, non ricordo se fosse tutto scritto come ora in quella sezione.
      Per approfondire, cosa che sarebbe stato meglio io avessi fatto prima di scrivere, ho letto la sezione nel sito attuale ed ho visto le precisazioni che lei mi ha posto (i vari vescovi, la descrizione del miracolo, le testimonianze ma soprattutto che il tutto è seguito da un sacerdote, cosa che per me è molto importante quando si parla del Santissimo Sacramento) e quindi era mia intenzione scrivere un post sotto per rettificare questi punti, ma direi che lei mi ha battuto sul tempo e che ha chiarito molto bene la questione.
      Davanti ad una frase così forte, il mancato riferimento alla presenza di un sacerdote che segue il tutto, mi aveva allontanato.
      Se il proprietario del blog è d'accordo gli chiederei di cancellare le righe nel mio post riferite a Conchiglia così da non fornire informazioni errate a chi legge (mantenendo la discussione sotto, se ritiene che sia più utile così).

      Per il mio riferimento alla Grande Promessa del Sacro Cuore l'intenzione mia era semplice: di questi tempi ci sono tanti veggenti, alcuni che dicono cose in contrasto tra di loro. Per cui può essere che uno si ritrovi a rischio di confusione.
      Il consiglio di ricorrere ad essa era con l'intento di offrire un appiglio di sicurezza e di tranquillità a chi può trovarsi confuso nel leggere cose così contrastanti tra di loro, oltre che per consolare il Sacro Cuore di Gesù e il Cuore Immacolato di Maria.

      T.S.

      Elimina
  15. Dio ci ha fatti liberi ed ognuno scegle la propria strada, in tempi perigliosi come il nostro un discernimento personale è d'obbligo senza troppi distinguo, se Papa Paolo VI ha deciso una cosa così grave come lasciar liberi i fedeli, ha tenuto conto del tempo ormai maturo e lui lo vide ben prima di noi. Se Dio ha parlato da sempre, sin da Adamo, ora lo vogliamo tacitare perchè quella struttura, che nasconde la Chiesa vera, si arroga il diritto, che non ha, di tacitare ancora una volta Nostro Signore?Mi pare che le Voci di Dio siano aumentate sempre più , seppure alcune confuse,mi pare che dal soglio supremo arrivino segnali lampanti di chi ci sta seduto, se si vuol dire non vedo e non sento,ad ognun la sua scelta, io gli occhi preferisco usarli e se qualcuno mi dà una mano l'accetto, 2 paia di occhi vedono meglio di solito. Certo la santità della vita va cercata ma non se ci si chiude in un bozzolo, si rischia di non vedere il macigno che arriva. Gesù dice "Il Regno di Dio non viene in modo da attirare l'attenzione... Perchè il Regno di Dio è già in mezzo a voi". Il Trionfo del Regno iniziato nei cuori dei Santi ora si sta" per compiere" nel silenzio dei cuoriSiamo in situazione analoga al tempo dell'incarnazione.Quando i cuori saranno in numero sufficente sarà il Trionfo del Cuore Immacolato, penso e presumo anche abbia molto a che fare con le donne in generale oltre che con quelle speciali.Il Trionfo del Cuore Immacolato mi disse la mamma di un Francescano dell'Immacolata, Rosalba, che vive a Ulzio dove apparve l'Immacolata(contro il parere del vescovo anche lì apparve ugualmente, e riflettasi che se Maria avesse chiesto il parere al Sinedrio che risposta avrebbe avuto?), vive da eremita nella grotta stessa aperta ai venti,pregando di notte davanti al Crocifisso (si trova su internet, alla faccia dell'apparenza ha un dente solo mi pare), mi disse dunque il trionfo del Cuore Immacolato ha a che fare con Maria che è Divina ma si sa già questo, ci sarà dell'altro. Non so cosa intenda, ma disse anche, io prego solo più che venga presto la Giustizia.Non è sola.

    RispondiElimina
  16. Un paio di ulteriori appunti.

    Su Don Bortoluzzi.
    In un vecchio post di questo blog si faceva riferimento per confermare gli scritti di Don Bortoluzzi alla Cabala ed al fatto che sembra (dico sembra perché riporto per ciò che c'era scritto in quel post/commento) accenni ad una seconda donna etc.etc.
    Come cattolici i nostri riferimenti sono, da Catechismo della Chiesa Cattolica, le Sacre Scritture e la Tradizione tramandataci dagli Apostoli. Quindi tra un accenno di antiche tradizioni ebraiche e la Genesi, la Fonte a cui attingere DEVE essere la Bibbia e non certo la Cabala, specie se in
    contrasto con la Bibbia.

    Su Ryden.
    Se si dichiara fedele al Papa dovrebbe attenersi alla dottrina cattolica e non certo a quella ortodossa, per me.
    Tra gli ortodossi ed i cattolici ci sono varie differenze sia sui sacramenti, sia su questioni teologiche importanti e fondamentali (lo Spirito Santo, alcuni dogmi etc.) per cui dichiararsi fedeli al Pontefice comporta aderire anche a tutto ciò che Egli insegna e a cui noi crediamo (l'infallibilità papale è un dogma).
    Un esempio è il sacramento del matrimonio: per noi cattolici non esiste il divorzio, al più la Sacra Rota può constatare che non è mai stato valido (non "annullarlo" come si dice generalmente) ed esso termina con la morte di uno dei due coniugi.
    Per gli ortodossi invece la morte di uno dei due coniugi non pone fine al matrimonio, per cui per risposarsi, anche se vedovi, hanno bisogno del "permesso". Consentono però una sorta di secondo matrimonio in alcuni casi, che però ha un carattere diverso dal primo.
    Quindi io ci vedo una incongruenza nel dichiararsi fedele al Pontefice e poi non seguire ciò che Egli insegna in materia di sacramenti.
    T.S.

    RispondiElimina
  17. Preciso solo che concordo con duxcunctator che il Trionfo del Cuore c'è stato dal 2000, nel silenzio, e penso non tarderà molti anni ad essere visibile, non fu chiaro il mio pensiero. Riguardo al Vescovo vestito di bianco in effetti tempo fu mi venne inviato qualche sito di una veggente nei pressi di Roma dove si parla di un Vescovo nominato da Dio, devo cercare di risalire a quella fonte, perchè non ricordo il nome della veggente, ce ne sono talmente tanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo come possa essere già avvenuto questo benedetto Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, quando lo stesso papa Ratzinger, proprio a Fatima nel 2010, ha rivolto al popolo dei fedeli queste testuali parole: " Possano questi sette anni che ci separano dal centenario delle Apparizioni affrettare il preannunciato trionfo del Cuore Immacolato di Maria a gloria della Santissima Trinità"

      http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/homilies/2010/documents/hf_ben-xvi_hom_20100513_fatima_it.html

      Il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria - che è Corredentrice - attiene alla resistenza della vera Messa cattolica, nella sua essenza di Sacrificio redentore, mai come ora messa a serio rischio. Vediamo, sotto i nostri occhi, che questi attacchi proditori sono solo all'inizio, e tuttavia essi ci porteranno rapidamente a vedere lo stravolgimento del significato del Rito della Messa. Il Trionfo del Cuore Immacolato è perciò la risposta della Madre di Dio e della Chiesa all'azione pervertitrice intrapresa dal demonio: è la Madre che offre il Figlio partorito nel dolore (Ap 12,2), dono "sacerdotale" della Madre della Chiesa al Padre celeste, in "riparazione" agli oltraggi portati al Divino Sacramento.

      Elimina
    2. Indubbiamente il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria non è ancora avvenuto, sbaglia chi crede il contrario.

      Elimina
  18. mi dicono che siano morti veggente e vescovo, ho visto adesso che c'era stato un miracolo http://www.madredelleucaristia.it/eucaristico nel 2000, si parlava in un messaggio di un vescovo vestito di bianco come a fatima

    RispondiElimina
  19. Pure io seguo settimanalmente i Messaggi da Gesù Cristo, a partire dall'annuncio delle dimissioni di Benedetto XVI. Se potessi spezzare una lancia in loro favore, riconoscerei il fatto che la lettura di questi messaggi mi ha allontanato dalla pericolosa strada della New Age, facendomi invece avvicinare alla Fede Cristiana. Al momento non sono ancora riuscito ad esprimere un parere definitivo su tali messaggi. Sicuramente, la mia scelta muterà in base a quanto avverà con le apparizioni primaverili mariane citate in questo articolo. C'è un problema però: la Madonna potrebbe anche apparire a queste anime elette a partire da questa primavera (quindi almeno un'apparizione durante questa primavera), ma noi quando lo sapremo? Queste anime elette ne parleranno con qualcuno? Se inoltre si avverrà la profezia dell'assassinio dei due rimanenti leader (uno dal mondo arabo e l'altro da quello europeo) prima dello scoppio della 3° guerra mondiale, allora potrei convincermi definitivamente della veridicità di questi messaggi. Per chi fosse interessato, segnalo che al momento è possibile acquistare la Medaglia della Salvezza che, stando ai messaggi, dovrebbe garantire una sorta di protezione durante le prossime ipotetiche persecuzioni.

    Per ora, i messaggi che ritengo i più affidabili, sono quelli di Anguera:

    http://www.messaggidianguera.net/
    http://www.escatologia.it/APPELLIURGENTI_2014.htm

    Molte profezie si sono già avverate:

    http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/

    I messaggi sui quali non riesco ancora ad esprimermi, sono quelli di Luz de María:

    http://www.revelacionesmarianas.com/italiano.htm

    e del Colle del Buon Pastore (Carbonia):

    http://www.colledelbuonpastore.it/

    Attenzione: Carbonia afferma che Gesù tornerà nella carne, questa dovrebbe essere un'eresia?

    Spinto dalla curiosità, ho anche avuto modo di leggere circa il 70% dei messaggi di Allison Misti:

    http://allisonmisti.blogspot.it/

    Ella si definisce una mistica Cattolica, non riceve messaggi divini, ma segni soprannaturali. Afferma che Papa Francesco sia il falso profeta e di aver ricevuto segni che garantiscano la veridicità dei Messaggi da Gesù Cristo. Sostiene che in sogno le appaiano le anime dei defunti attualmente in Purgatorio, e chiede preghiere per loro, fornendo un riassunto del modo in cui vissero e, nel caso di celebrità, nome e cognome. Sempre durante il sogno, vive esperienze che in qualche modo potrebbero far presagire il futuro (solitamente eventi connessi ai flagelli, legati all'Italia). Infine crede che i castighi (connessi ai 10 segreti di Medjugorje) si verificheranno entro il 2017. Non so se lei abbia ragione, sicuramente mi ha fatto una buona impressione nel modo in cui si pone, sembra essere in buona fede.

    Restando in tema, vorrei segnalare anche il falso profeta Giorgio Bongiovanni. Statene alla larga. Lo stesso vale per Stefania Caterina.

    Dato che molti sembrano seguire i messaggi dei veggenti, vi consiglio questo forum Cattolico, in cui vengono discussi tutti i messaggi provenienti dalle apparizioni correnti e da quelle ormai terminate:

    http://www.gialma.it/messaggidivini/

    La registrazione è necessaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei segnalare un'altra interessantissima pagina, che ho scoperto proprio ieri:

      http://www.royaldevice.com/lettere23.htm

      In tale pagina vengono analizzate accuratamente tutte le profezie annunciate dalla Madonna di Anguera.

      Altre letture utili:

      http://www.royaldevice.com/lettere17.htm
      http://www.royaldevice.com/lettere18.htm
      http://www.royaldevice.com/lettere19.htm
      http://www.royaldevice.com/lettere20.htm
      http://www.royaldevice.com/lettere21.htm
      http://www.royaldevice.com/lettere22.htm

      Elimina
  20. Allison da quanto letto sembra corretta ma, non m'è piaciuta la campagna elettorale fatta a Grillo, la trovo cosa strana, quindi dubbi. Messaggi di Gesù ci sono cose che non convincono, tipo che Gesù non ha mai AMMONITO, e mi pare dicano anche che Gesù non verrà nella carne. Ora che non venga nella carne penso sia sicuro, ma che venga nella Carne Gloriosa penso anche .Maria ha vero Corpo, Gesù ha vero Corpo, questa forse può essere la cosa più grossa, sempre se ricordo bene, di scartare messaggi di MDM. Qualcuno sa discernere meglio? Sono particolarmente interessata a sapere se sono autentici perchè ho amici che la seguono in modo superconviinto. Quindi ringrazio chi vorrà chiarire bene conoscendo meglio i messaggi. Tra l'altro le persone che la seguono su fb sono persone buone e serie , magari non sanno distinguere bene e col macello che c'è uno si attacca da qualche parte .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si crede ad un falso profeta (e può capitare a chiunque di noi, in un certo momento della nostra vita): si arriva sempre, prima o poi, a "toppare" su qualcosa.
      Così come, al contrario: se NON si crede ad un vero profeta, si finisce per "inciampare" e "farsi male" in qualche modo (e ciò è ancora un modo misericordioso in cui Dio ci "chiede conto" del perché non abbiamo ancora creduto alla Sua Parola presente in quel profeta che pure Egli ha voluto che incrociasse la nostra strada. In Deuteronomio 18, 15-22: infatti si dice, tra le tante altre ed IMPORTANTISSIME cose, che Dio "chiede conto" a coloro che non ascoltano un Suo profeta).

      Quindi, essendo MDM un falso profeta (e ciò è CERTO. E lo affermo BEN SAPENDO quanto sia pericoloso dare del "falso" ad un vero profeta di Dio. E, se ciò è Volontà di Dio, mi prenderò la responsabilità di mostrarlo in maniera INCONTROVERTIBILE) ed avendo creduto Allison Misti a tale falso profeta (ed essendo lei stessa destinataria di "falsi messaggi": come appunto quello che ha "accreditato" la veridicità di MDM): NON C'E' DA STUPIRSI che, prima o poi, "toppi" in maniera plateale.
      Come, appunto, con il suo appoggio a Grillo (se, come tu dici, c'è stato: è da un po' di tempo che ho smesso di andare sul suo sito e quindi non me ne sono accorto, di questo suo appoggio).
      Una "mistica cattolica" che appoggia Grillo e il suo DOPPIAMENTE pentastellato movimento, ossia tra tutti i partiti e movimenti politici quello più EMINENTEMENTE anticristico ed anticattolico: è un altro EVIDENTE segno dei tempi.

      Di questi tempi che sono confusi e tragici, da un lato;
      ma bellissimi e rifulgenti, dall'altro: al punto che i Santi del Paradiso hanno una santa "invidia" (oltre che una sconfinata AMMIRAZIONE) per noi loro fratelli viatori che ci siamo trovati a viverli (ma che in realtà: ABBIAMO SCELTO di viverli).

      Ti saluto e ti abbraccio, anonimo delle 13:08,
      in Gesù Adveniente e Maria Corredentrice

      Dio ci benedica, la Madonna ci accompagni, San Michele Arcangelo ci protegga.

      +Christus Vincit+

      Maranathà

      Elimina
    2. Cosa renderebbe falsi i messaggi di MDM?

      Elimina
    3. Va però detto che Allison Misti ha espresso una opinione personale in base al fatto che gli altri partiti sarebbero pieni di massoni. Richiamo alla prudenza, non si possono costruire teoremi e condannare gli altri, diamo almeno il beneficio del dubbio. Tutti possono sbagliare, anche i veggenti, soprattutto quando esprimono la loro opinione. Noto troppa sicurezza in certi commenti e un atteggiamento censorio che non dà scampo.

      Elimina
  21. Sulla resurrezione dei corpi ho trovato questo, spero sihttps://www.facebook.com/groups/573590579347194/permalink/773750589331191/ legga

    RispondiElimina
  22. Questo è alquanto interessante, forse Salvatore Canto lo conosce già e può dirci qualcosahttp://www.conchiglia.us/INT-EST/Massimo_Corbucci/MONOS_Nozione_di_Dio_di_Maria_della_Gravità.pdf

    RispondiElimina
  23. Annalisa Colzi ha già scritto 4 articoli contro MDM ma le accuse non sono granchè valide, poi c'è venite a me ed anche lì non hanno molti discorsi e poi c'è questo che di fattohttp://www.cosenascoste.com/forum/topic/42857-la-falsa-profeta-e-il-gruppo-ges%C3%B9-allumanit%C3%A0/ non ne ha. Articoli come questo confermano la validità dei messaggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non possiamo ancora confermare al 100% la veridicità di questi messaggi... Magari è brutto a dirsi, ma per pronunciarsi definitivamente converrebbe aspettare il verificarsi delle profezie di MDM:
      - Apparizioni Mariana a partire da questa primavera (quindi dovrebbe verificarsi almeno un'apparizione entro il 21 di questo mese);
      - Assassinio dei due rimanenti leader (uno dal mondo arabo, l'altro da quello europeo).

      Una volta verificatesi queste profezie, dovrebbe scatenarsi l'ultima guerra mondiale, che partirà dall'Oriente.

      Ovviamente bisogna anche valutare se Papa Francesco effettivamente apporterà variazioni rilevanti alla dottrina cattolica, prima di considerarlo un falso profeta a pieno titolo.

      Per il resto, attualmente non mi è sembrato di scorgere eresie negli scritti di MDM... La cosa strana è che quando leggo quei messaggi non mi sembra di avere dubbi sulla loro validità, mentre a volte salgono in seguito.

      Elimina
  24. oggi 14, la primavera finisce il 21, quindi ... il messaggio del 4.5 scorso diceva che i profeti vengono osannati e messi davanti ai messaggi (idolatria dei profeti nei secoli , quando mai? sempre perseguitati) come si fa anche con Gesù . E questo è grave se capisco bene: perchè Gesù è pari al SUO messaggio, non deve essere inferiore. Poi parla che torneremo al medioevo, ma il medioevo è stato forse il massimo della cristianità, a parte l'inquisizione. Lascia dubbi a riflettere. E poi una cosa che dice, dovete credere a me solo a me, tacere ed obbedire, non ragionare, in effetti chi la segue la considera sacra scrittura, guai parlare di 1000 anni simbolici o altro, se lei dice che è così deve essere così, e questo offusca la ragione: potrebbe essere il lato pericoloso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dubbi sono leciti, ma come ripeto, le profezie sono state chiaramente date: se non si verificheranno, allora questi messaggi dovranno essere considerati falsi. Se si verificheranno, avremo invece una prova della loro autenticità, con tutto ciò che ne deriva.

      Elimina
    2. A parte il fatto che profetizzare "apparizioni", in tempi di Blue Beam, è già di per sé sospetto: resta comunque il fatto che la primavera è finita ieri e tali apparizioni non vi sono state.

      Come la mettiamo, con questa MDM?

      E come la mettiamo, anonimo delle 17:23 del 15/6, con le profezie che invece sono state fatte da Conchiglia (usata da Gesù e dalle altre Due Persone Divine, oltre che da Maria Santissima che E' nella Trinità: come Strumento SPECIALISSIMO di questa seconda Pienezza dei Tempi) e che si sono dimostrare CLAMOROSAMENTE vere?
      Ad iniziare da quella formulata il 2/2/2011 alle 11:02?

      Ti è sufficiente per credere che Conchiglia sia VERO profeta di Dio?
      E, quindi, credere ANCHE all'eccezionalità della sua missione, tra i veri profeti di Dio?
      Eccezionalità che è stata predetta sia nell'Antico Testamento (il profeta "pari a Mosé" di cui in DT 18,15-22) che nel Nuovo Testamento (il "figlio"mandato dal Padrone della Vigna nell'IMMINENZA del Suo Ritorno, di cui si parla in Mt 21,33-45: e che è da Lui costituito "pietra d'inciampo" e di "sfracellamento" per tutti coloro che vi si scagliano contro)?

      Grazie in anticipo per la tua risposta.

      Maranathà

      Elimina
    3. Caro duxcunctator, ti rispondo con una domanda, come fanno i Gesuiti. Come facciamo noi invece ad avere la certezza che non ci sia stata alcuna apparizione? Bella domanda, eh? I casi più probabili sono (in ordine sparso):
      - L'apparizione non c'è stata: MDM non si esprimerà o annuncerà ingannevolmente che in realtà si è verificata;
      - L'apparizione c'è stata: MDM annuncerà che l'anima eletta ha assistito all'apparizione, ma quest'anima non lo renderà noto;
      - L'apparizione c'è stata: l'anima eletta renderà noto a tutti il verificarsi dell'apparizione e MDM confermerà l'evento.

      Parlando delle apparizioni primaverili, MDM nomina luoghi Sacri come Lourdes, Fatima, La Sallette, Guadalupe e Garabandal.

      Come puoi ben intuire, abbiamo ben poche armi a disposizione per difendere una tesi piuttosto che combattere l'altra. Bisogna, come sempre, aspettare. Sicuramente, è lecito attendersi un messaggio da parte di MDM che fornisca spiegazioni in merito a quanto avvenuto durante la stagione appena trascorsa.

      Attenzione, però! A dir la verità, è accaduto un evento importantissimo, se non profetico, proprio tre giorni prima della fine della primavera: il giorno 18 Giugno, è morto Joey Lomangino.

      (segue più sotto in un messaggio a parte - se si vuole discutere sulle apparizioni primaverili di MDM, si continui invece qui)

      Elimina
  25. A anonimo 9.6 mi ricordo di aver letto dello'omicidio di Gheddafi in Conchiglia SS Trinità, primo di 3, e quindi la profezia se si avvera non è certa per MDM mentre lo è per Conchiglia in quanto precedente, MDM è iniziata nel 2012. Se non erra la mia memoria, sennò mi si corregga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le chiedo di fornire un link al messaggio di Conchiglia da Lei citato, in modo da verificare quanto afferma.

      Riguardo MDM, è erroneo quanto Lei afferma: difatti, le apparizioni di MDM sono ufficialmente cominciate il giorno 8 Novembre 2010, come si può evincere da qui:

      http://messaggidagesucristo.wordpress.com/tutti-i-messaggi/

      Elimina
  26. Il Grande Castigo che incombe è rivelato nel Terzo Segreto (articolo sul web di Padre Paul Kramer)

    Nel primo articolo di questa serie ho trattato del Grande Castigo che incombe su di noi : il ruolo della Russia nello scatenare le guerre e nel portare a compimento l’annientamento delle nazioni. Eppure non è l’aspetto più terrificante del castigo predetto nel Segreto di Fatima. Assai peggiore è il castigo spirituale contenuto nel Terzo Segreto di Fatima.
    Il 13 luglio 1917, la Madonna ci avvertì che:
    Se le Mie richieste verranno esaudite, la Russia sarà convertita, e vi sarà la pace. Altrimenti, la Russia diffonderà i suoi errori in tutto il mondo, causando guerre e persecuzioni alla Chiesa. "Dio, sta per punire il mondo per i suoi crimini e peccati, per mezzo di guerre, carestie, persecuzioni contro la Chiesa ed il Santo Padre." La persecuzione della chiesa di cui si parla è predetta nella parte non pubblicata (secretata) del Terzo Segreto e nelle Sacre Scritture.
    Nella sua lettera al professor Baumgartner, il Cardinale Mario Luigi Ciappi rivelò che: "Nel Terzo Segreto viene predetta, tra le altre cose, che la grande apostasia nella Chiesa inizierà dal suo vertice". Questo corrisponde a ciò che è rivelato nel Libro delle Lamentazioni: "Non credevano i re della terra e tutti gli abitanti del mondo che l'avversario e il nemico sarebbero penetrati entro le porte di Gerusalemme." Quello che viene predetto è che i partigiani del diavolo occuperanno la Curia Romana sotto un antipapa Massone. Nel 1998, Padre Malachi Martin, ora purtroppo deceduto, affermò durante la trasmissione Art Bell Show che gli era stato fatto leggere per intero(non censurato) il Terzo Segreto di Fatima all’inizio del 1960, mentre era segretario del Cardinale Bea. Padre Martin affermò che il testo era contenuto su di un unico foglio di carta, che le parole della Madonna erano assai asciutte e precise e riguardavano un prossimo "papa" - un impostore che avrebbe usurpato il soglio pontificio sotto il controllo del demonio. Per questo, il Terzo Segreto di Fatima è stato secretato, perché rivelerebbe il "mistero dell’iniquità" (IITessalonicesi 2,7): la Chiesa Cattolica "contraffatta" - il mistero del drago, la cui coda avrebbe spazzato via un terzo delle stelle del cielo- ovvero un terzo della gerarchia Cattolica sotto la guida di un antipapa eretico. Quando parlai con Padre Malachi Martin riguardo all’antipapa eretico e dell’apostasia nel Terzo Segreto, la sua risposta fu: "Fosse solo quello." L’antipapa e i suoi collaboratori apostati saranno (come li chiama Suor Lucia) i partigiani del diavolo (os partidarios do demonio) "i quali lavoreranno per il male e non avranno paura di niente". Questi uomini che si nascondono come clero "Cattolico" sono in realtà membri segreti della massoneria e sono consacrati al demonio. Essi otterranno il controllo dell’apparato Vaticano e creeranno il "ramo" cattolico di una nuova religione ecumenica mondiale. La loro "chiesa" contraffatta sarà Cattolica solo di nome. Essa formerà la parte "Cattolica" della religione imposta e asservita al Nuovo Ordine Mondiale. Il vero Cattolicesimo tradizionale sarà considerato fuori legge, ed i fedeli Cattolici che rimarranno saldi nella loro vera fede, saranno soggetti alle più feroci "persecuzioni" che si siano mai viste nella storia.
    Vi sarà una grande apostasia. E’ predetto nelle Sacre Scritture(2 Tess 2,3). Non è per il bene della Chiesa e per la salvezza delle anime che non si è rivelato per intero il III° segreto di Fatima, bensì per salvare i vertici della chiesa dal rimprovero. Essi sono, dopotutto, gli stessi che promuovono gli insegnamenti, già condannati in precedenza, dell’Ecumenismo e della Libertà Religiosa in nome del Vaticano II, e vorrebbero rendere questi errori i pilastri della nuova falsa religione mondiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "San Francesco d'Assisi previde che un papa non eletto canonicamente non sarebbe stato “un vero pastore ma un distruttore”. Bergoglio corrisponderebbe alla descrizione del Santo".
      di Padre Paul Kramer Fonte: Radio Spada...

      Si legge: Il giorno 28 novembre 2013, festa di santa Caterina Labouré (Fain-lès-Moutiers, 2 maggio 1806 – Parigi, 31 dicembre 1876), il Rev. Paul Leonard Kramer ha annunciato sulla sua pagina Facebook che egli respinge l'elezione al papato di Bergoglio a causa di manifesta e notoria eresia presente nel recente documento di Magistero, l'Esortazione Apostolica «Evangelii Gaudium».
      DICHIARAZIONE SU TWITTER 1457640_188051591386410_956524603_n
      La dichiarazione è stata da poco rilanciata dal sito «Novus Ordo Watch», quale «Bombshell Announcement…». Padre Kramer è uno dei più importanti studiosi di Fatima e concluse la sua ricerca pubblicando il testo «La battaglia finale del Diavolo».

      “Papa” Francesco afferma in Evangelii Gaudium n. 247: “Uno sguardo molto speciale si rivolge al popolo ebreo, la cui Alleanza con Dio non è mai stata revocata”.
      Questo testo è una esplicita professione di eresia [cf. Nostra Aetate, n° 4, N.d.A.], direttamente opposta alla solenne definizione dogmatica di Papa Eugenio III e del Concilio Ecumenico di Firenze, e la dottrina detta dal supremo magistero di Papa Benedetto XIV in «Ex Quo Primum», che ripetutamente ed esplicitamente cita la definizione di Firenze, in cui l'alleanza Mosaica è stata “revocata” ed “abrogata” dalla Nuova ed Eterna Alleanza in Cristo Gesù . Ho detto per anni che quando un “papa” ufficialmente insegnerà in modo esplicito e chiaro una eresia che chiaramente contraddice il dogma definito infallibilmente dalla fede Cattolica, allora tu saprai che egli è il falso papa profetizzato da San Paolo sulla Bibbia e in molte profezie approvate dalla Chiesa ed apparizioni mariane [C.J.C. '17, 188, N.d.A.]. San Roberto Bellarmino, Sant'Alfonso Liguori, Sant'Antonio e Papa Innocenzo III tutti insegnano che quando un papa dimostra di essere un eretico manifesto, per esempio quando si mostra manifestamente e pubblicamente eretico, cessa di essere papa (o, se già era pubblico eretico è stato invalidamente eletto) perché egli non è Cattolico, non è un membro della Chiesa Cattolica. Bellarmino spiega che il Romano Pontefice è il capo visibile della Chiesa, e il capo è un membro. Uno che non è membro non può essere capo, e quindi l'elezione al supremo pontificato di un pubblico eretico è canonicamente nulla ed invalida. L'eresia di Bergoglio nel n. 247 è un così chiaro caso di manifesta, pubblica eresia, espressa in termini inequivocabili, che può essere detto senza dubbio che se tale proposizione n. 247 non è manifestamente eretica, allora nessun'altra cosa può essere detta tale. E' moralmente impossibile che uno che manifestamente mostra un tale disprezzo per un dogma di fede definito, chiaramente negandolo, può essere creduto come possedere validamente l'ufficio di Romano Pontefice. San Francesco d'Assisi previde che un papa non eletto canonicamente non sarebbe stato “un vero pastore ma un distruttore”. Bergoglio corrisponderebbe alla descrizione del Santo di Assisi .

      Elimina
    2. Sempre Radio Spada ha intervistato il Reverendo. Di seguito l’intervista. Che ognuno possa interpretarla nel modo giusto.

      1) Se la Sede è vacante, cosa dovrebbe fare secondo Lei un buon cristiano?

      Risposta di Padre Kramer : Secondo il mio giudizio la Sede non è occupata legittimamente da Bergoglio, ma non è propriamente vacante. Secondo le informazione che io ho ricevuto, le dimissioni di papa Benedetto XVI sono state forzate, estorte, e quindi invalide. Benedetto XVI secondo me- ed in base alle informazioni che ho, ndr – è ancora papa;

      2) In alcuni ambienti, si ritiene la Sede vacante già con Giovanni XXIII; perché per Lei la vacanza inizia ora?
      Risposta di Kramer : In passato, altri Papi hanno espresso posizioni eretiche. Ciò di per sé non fa di nessuno un apostata. L’eresia materiale non porta alla scomunica «latae sententiae». Bergoglio ha ricevuto la formazione dei gesuiti per avere l’ordinazione sacerdotale. Egli sa molto bene che la Chiesa ha dichiarato la revoca dell’Alleanza con gli Ebrei, e sa che il Concilio Vaticano I ha dichiarato che queste proposizioni dogmatiche sono «irriformabili in sé»; tuttavia, egli ha espresso il suo spregio per gli infallibili pronunciamenti del supremo Magistero tramite l’esplicita violazione di un dogma espressamente pronunciato. Nessun altro Papa, per quanto ne sia a conoscenza, lo ha mai fatto prima;

      3) Che relazioni avrà ora Lei con il Suo Vescovo?

      Risposta di Kramer : Io sono pensionato. Non ho avuto mai nessun problema col mio Vescovo e neanche con qualsiasi altro superiore ecclesiastico;

      4) Ritiene che le messe d’ora innanzi celebrate siano invalide, in quanto «una cum Bergoglio» che per Lei non è Papa?

      Risposta di Padre Kramer : Secondo il Concilio di Trento, «materia et forma sacramenti essentia efficitur». Le parole «una cum Bergoglio» – nel «te igitur», ndr – non toccano la materia o la forma, e quindi non ha nessun effetto sulla validità della Messa;

      5) Come sarebbe possibile, per Lei, ripristinare la piena legittima giurisdizione nella Sede?
      Risposta di Padre Kramer : Prima di tutto, i fedeli cattolici ed il clero devono essere informati che Benedetto XVI è ancora il Papa, e non Bergoglio. Dopo una tale scandalosa raffica di eresie (letteralmente «eruzione eretica» o «sfogo eretico» – orig. «heretical outburst») nessun Cattolico può più avere fede in questo signor Bergoglio come fosse il supremo Pastore delle loro anime. Deve essere costretto alle dimissioni. Se non vi si riuscisse, la Divina Provvidenza porterà la crisi ad una soluzione, cosicché possa essere eletto un degno successore di papa Benedetto XVI allorché egli lascerà questo mondo o deciderà liberamente di dimettersi, senza minacce o costrizioni di alcun tipo.

      Elimina
  27. Non metto in dubbio la data, confondo le date ma sapevo che erano recenti, nel 2012 dovrebbe essere morto Don Gobbi.Ho letto Bentornato Mio Signore tutto quanto pubblicato ed è tanto e lo ricordo, però lo linkerò appena riuscirò a trovare il punto.Se qualcuno lo trova prima grazie.Riguardo ai messaggi MDM (non li ho letti tutti) .

    RispondiElimina
  28. Anonimo 17 giugno, chiedo venia perchè ho sbagliato, non è tra le profezie a Conchiglia, devo fare più attenzione.La ringrazio di avermi chiesto di linkare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun problema, l'importante è che la verità alla fine venga sempre a galla. Quindi avverto ancora una volta tutti i lettori: la profezia dell'assassinio dei tre leader (uno proveniente dal mondo europeo, due da quello orientale) è stata rivelata solo da MDM. Un leader è già morto (Gheddafi), il tempo dirà se e quando toccherà ai rimanenti personaggi. Una volta compiuta questa profezia, dovrebbe scoppiare la nuova Guerra Mondiale.

      Elimina
  29. Segnalo a tutti i lettori che è accaduto un evento importantissimo, se non profetico, proprio tre giorni prima della fine della primavera: il giorno 18 Giugno, è morto Joey Lomangino.

    Mi sembra opportuno fare un breve riassunto della vita di quest'uomo, che suppongo sia sconosciuto ai più. A 16 anni Joseph Lomangino di Lindenhurst, New York, diventò cieco in uno strano incidente, che gli tagliò il nervo dell’olfatto. Visse quindi cieco e senza il senso dell’odorato fino al 1964, quando visitò Padre Pio a San Giovanni Rotondo, in Italia. Per intercessione del famoso stigmatizzato, Joey riacquistò il senso dell’olfatto. Durante la sua visita chiese a Padre Pio se la Vergine Maria appariva a Garabandal e se dovesse recarvisi. Padre Pio rispose affermativamente ed egli andò. Diventò subito molto amico della veggente Conchita Gonzales, fu convinto dell’urgenza del messaggio e deciso a comunicarlo agli altri. Il cieco aveva un altro incentivo. La Santa Vergine aveva detto a Conchita che il giorno del gran miracolo, Joey avrebbe ricevuto "nuovi occhi".

    Invece, è accaduto un colpo di scena: Joey è morto pochi giorni fa. Quindi qualcuno potrebbe pensare che la profezia di Garabandal, non si sia avverata. Esistono però delle ipotesi:
    1) Joey Lomangino avrebbe avuto visione, pochi istanti prima del decesso, del miracolo, e ciò gli avrebbe causato un attacco di cuore. La spiegazione potrebbe suonare strana, ma occorre ricordarsi di Padre Luis Andreu, un Gesuita professore di seminario che si recò nel villaggio di Garabandal nel 1961, meno di una settimana prima della festa dell’Assunzione. Dopo questa visita, che volle fare per esaminare il caso, non tornò più a casa. Venne portato inaspettatamente dentro la visione di Nostra Signora, la stessa avuta dalle bambine, e quindi proiettato nell'esperienza del futuro Miracolo. Naturalmente questo lo convinse dell’autenticità delle apparizioni. Il suo cuore era talmente pieno di gioia da esserne sopraffatto. Il giorno seguente, nelle prime ore del mattino, quando stava tornando al seminario, spirò poco dopo aver esclamato: "...Che meraviglioso regalo mi ha fatto la Vergine! Che fortuna avere una madre come quella in cielo! non dovremmo temere il soprannaturale... Questo è il giorno più felice della mia vita!". Non visse abbastanza per descrivere il Miracolo. Morì letteralmente di gioia. Pure Padre Pio, poco tempo prima di morire, ebbe una visione del Miracolo.
    2) Il giorno del miracolo, avrebbe si ricevuto "nuovi occhi", ma solo quelli riservati ai beati una volta entrati nel Regno dei Cieli. Quindi avrebbe assistito al Miracolo dal Paradiso.
    3) Altra ipotesi: la Vergine disse che il giorno del Miracolo, il corpo di Padre Luis Andreu sarebbe stato trovato incorrotto. Quindi, dato che il giorno del Miracolo sarà un giorno come mai prima d'allora ci sarà stato, potrebbe anche darsi che in quel giorno Joey Lomangino risorga con una nuova vista.

    Qualcuno potrebbe ancora pensare che queste ipotesi non siano convincenti. Allora riporto un fatto molto interessante, ed a tratti inquietante. Ho già scritto che Joey Lomangino è deceduto il 18 Giugno di quest'anno. Ebbene, proprio il 18 Giugno 1961, cominciarono le apparizioni a Garabandal. L'ultimo messaggio, ed il più importante, di Garabandal, venne rivelato dall'Arcangelo Michele il 18 Giugno 1965. Joey Lomangino ha dedicato tutti i suoi ultimi 50 anni alla diffusione del messaggio di conversione di Garabandal, molto più importante rispetto a quello profetico. Sicuramente, assieme ai veggenti di Garabandal, ha avuto un ruolo di primo piano durante tutti questi anni. A questo punto, qualcuno si potrebbe chiedere: è solo una coincidenza?

    RispondiElimina
  30. Infine, la Vergine disse che, poco prima del Miracolo, in molti avrebbero perso la fede a causa di un evento legato alla storia di Garabandal, e non a causa dell'eccessivo ritardo legato al verificarsi del Miracolo. Potrebbe questo evento coincidere con la morte di Joey? In molti credono che, essendo Joey deceduto prima di aver ricevuto "nuovi occhi" durante il Miracolo, le profezie di Garabandal non possano che essere false.

    Bene, ora vorrei riportare alcune mie personali considerazioni, che non leggerete in nessun altro sito, mi sento infatti di concedere qui l'esclusiva dato che ho apprezzato questo blog per la qualità dei contenuti trattati ed il modo in cui vengono esposti. Per molti anni ci sono state incertezze inerenti l'effettiva data di nascita di Joey Lomangino, quindi dato il nefasto evento associato al suo trapasso, ho verificato su internet se esistesse il relativo necrologio. Una volta verificata l'esistenza del necrologio online, ho avuto la conferma che la nascita di Joey Lomangino è avvenuta il giorno 5 ottobre 1930. Spinto ancora dalla curiosità, ho cercato online eventi collegabili alla data del 5 ottobre, ed indovinate un po' cosa ho trovato... A partire dal 5 ottobre di quest'anno, fino al 19 dello stesso mese, si terrà la III° Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi. Ordunque, ci si potrebbe chiedere? Bene, esiste un'ulteriore profezia associata a Garabandal, ovvero che, prima degli eventi futuri (Avvertimento ed in seguito Miracolo), ci sarebbe stato un sinodo, un sinodo importante. E' incredibile osservare come, al tempo del Concilio Vaticano II, non esisteva ancora la definizione di sinodo, ma Conchita sapeva già cosa fosse, e questo all'età di 12 anni! Esiste pure una testimonianza a riguardo:

    https://www.youtube.com/watch?v=Waql0-03Cz8

    Sperando di aver fatto cosa gradita, consiglierei all'autore di questo blog di prendere liberamente spunto da questo mio intervento creando un nuovo articolo che tratti approfonditamente il messaggio, sia di conversione che profetico, lanciato da Garabandal. Credo che questo argomento possa suscitare la curiosità di molti lettori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosamente, l'ultimo giorno in cui si terrà questo sinodo, ovvero il 19 ottobre, la cometa C/2013 A1 Siding Spring transiterà alla minima distanza da Marte. Esiste anche la possibilità che possa impattare con il pianeta rosso:

      http://it.wikipedia.org/wiki/C/2013_A1_Siding_Spring

      Elimina
    2. Altra coincidenza (ce ne sono un po' troppe ultimamente): secondo MDM, la Grande Tribolazione è cominciata il 22 Dicembre 2012:

      http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/01/07/20-dicembre-2010-la-grande-tribolazione/
      http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/01/12/20-luglio-2011-siete-ormai-nel-bel-mezzo-della-tribolazione-fine-seconda-meta-2012/
      http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/12/31/25-dicembre-2012-ci-sara-un-grande-diluvio-testimonierete-anche-inondazioni-piu-piccole-in-altri-paesi/

      Ebbene, a partire da quella data, giungendo al 19 Ottobre 2014 (ultimo giorno del sinodo), saranno trascorsi esattamente 666 giorni...

      Elimina
  31. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedo all'amministratore di cancellare questo mio messaggio, c'è stato un errore di codifica del testo. La versione corretta, è riportata più sotto.

      Elimina
  32. Nel mio messaggio precedente, ho preferito parlarvi di Garabandal, ma segnalo a tutti che nel messaggio a MDM del 31 Luglio 2013, è stato profetizzato quanto segue:

    "Coloro che vi ingannano, nel Mio Nome, convinceranno i Miei seguaci ad adattare le Leggi della Mia Chiesa, indicendo un referendum. Sarà chiesto a tutti di approvare nuove pratiche, che comportano due cose. La prima è quella di spazzare via la Mia presenza nella Santa Eucaristia. La seconda è quella di tollerare il peccato, incoraggiando la gente a mostrare simpatia per i diritti umani di coloro che non credono in Gesù Cristo.

    Questo referendum sarà falsificato e le menzogne saranno presentate come Verità. Quando verrà introdotta la nuova religione mondiale, la mia Chiesa sulla Terra, la Vera Chiesa, dovrà nascondersi, per poter rendere omaggio a Me."

    Qualcuno potrebbe sostenere: beh, è facile fare una profezia del genere, sicuramente avranno letto la notizia sul "referendum" da qualche parte.

    E invece questo non è il caso! Infatti, qualche mese più tardi, venne emanato un comunicato dalla Santa Sede:

    "Città del Vaticano, 8 ottobre 2013 (VIS). Un Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede rende noto che il Santo Padre Francesco ha indetto la III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi, da tenersi in Vaticano, dal 5 al 19 ottobre 2014, sul tema: "Le sfide pastorali della famiglia nel contesto dell'evangelizzazione".

    Nel capitolo del Codice di Diritto Canonico relativo alla tipologia delle assemblee sinodali si lette che: "Il Sinodo dei Vescovi si riunisce in assemblea generale straordinaria, se la materia da trattare, pur riguardando il bene della Chiesa universale, esige una rapida definizione"."

    A novembre venne infine pubblicato un questionario di 38 domande destinato anche ai fedeli, strettamente collegato al sinodo di ottobre:

    "Città del Vaticano, 5 novembre 2013 - Come anticipato nei giorni scorsi, la Sala Stampa della Santa Sede pubblica oggi - in appendice al documento preparatorio del Sinodo sulla Famiglia convocato per il prossimo ottobre da Papa Francesco - il questionario sui temi più problematici della pastorale familiare, nel quale si chiede ai fedeli di esprimersi su temi come la contraccezione, le coppie di fatto, etero e gay, e la comunione ai divorziati risposati."

    Quindi, concludo al solito con: chi vivrà, vedrà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non c'è bisogno di aspettare così a lungo... ciò che ho riportato qui sopra e riguardo a Garabandal, oggi ha una valenza ancora più profetica. Notizia fresca fresca:

      http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/06/26/la-chiesa-apre-ai-divorziati-e-conviventi_670cc3b4-3d79-49b2-b501-694bdeed3d8b.html

      Almeno spero che qualcuno legga i miei commenti!

      Elimina
    2. Altre curiosità:
      - Sinodo: dal 5 al 19 ottobre 2014;
      - 2° eclissi lunare con Luna rossa (2 nel 2014 e 2 nel 2015): 8 ottobre 2014;
      - 97° anniversario del grande miracolo del Sole a Fatima: 13 ottobre 2014.

      Elimina
  33. Mi è stato detto, mi spiace scrivere così ma non posso fare diversamente, spero che serva per appurare la verità, perchè questa cerchiamo tutti, almeno la maggioranza almeno di noi, che in Irlanda a Knock è apparsa la Madonna a 12 persone, se la notizia è vera conferma MDM , purtroppo la persona che ha mi ha parlato della cosa mi ha fatto un copia ed incolla che non può essere attendibile pur essendo serissima la persona (crede a MDM). Non ho trovato nulla in merito. Per i 3 leader Luz de Maria ha anche profetizzato invece i 3 leader come da questo link, premetto che non la seguo, ma avevo confuso lei con Conchiglia (ne parla anche nibiru)

    http://lucenelcuore.blogspot.it/2013/06/uno-degli-altri-leader-di-cui-ho.html

    RispondiElimina
  34. Nelle note si accenna a interpretazioni per Lomangino http://profeciasyrevelaciones.blogspot.com.ar/2014/06/reflexion-y-aclaracion-del-padre-justo.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+ProfeciasYRevelaciones-UltimosTiempos+%28PROFECIAS+Y+REVELACIONES+-++ULTIMOS+TIEMPOS%29 . Devo dire che continuo a credere a Garabandal come autentico, le nostre vie non sono le vie di Dio

    RispondiElimina
  35. Caro Anonimo, lei sta facendo ancora un po' troppa confusione... Partiamo dal fatto che la serietà di una persona non dipende dal fatto che essa creda o meno a MDM (quindi non possiamo dire che una persona sia necessariamente seria credendo a MDM). Possiamo però sperare nella buona fede di quella persona. Questo glielo dico io stesso, pure io seguo MDM ma non mi sento ancora di credere all 100% a ciò che leggo. Posso però essere sicuro di riportare ciò che leggo con un'accuratezza del 100%. Inoltre, Luz de Maria, altra veggente che seguo, non ha mai profetizzato alcunché riguardo l'assassinio di leader, semmai è stata MDM a rivelare per prima il messaggio. Tutti i messaggi di MDM relativi a questi assassini, possono essere trovati qui:

    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/09/04/17-febbraio-2011-lascesa-del-mondo-arabo-tre-leaders-mondiali-assassinati/

    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/10/11/20-ottobre-2011-la-morte-del-mio-figlio-muammar-gheddafi/

    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/03/07/26-febbraio-2013-uno-degli-altri-leader-di-cui-ho-parlato-tempo-fa-sara-presto-assassinato/

    Quando si parla dei veggenti, chiederei di prestare più attenzione, perché chi non è informato sull'argomento potrebbe erroneamente pensare che un veggente abbia sostenuto una cosa, quando invece ne ha affermata un'altra. Esiste già troppa confusione, meglio non alimentarla ulteriormente!

    Per quanto riguarda l'apparizione a Knock da lei citata, se fosse realmente avvenuta, la si potrebbe ritenere valida. Infatti, in questi messaggi, viene affermato che la Vergine sarebbe riapparsa in alcuni luoghi Sacri ufficialmente riconosciuti dalla Chiesa come luoghi di apparizioni Mariane passate:

    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/01/30/24-gennaio-2014-la-madre-della-salvezza-queste-apparizioni-inizieranno-questa-primavera-come-mio-figlio-ha-progettato/

    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/01/31/24-gennaio-2014-il-ruolo-di-mia-madre-come-corredentrice-sara-veramente-ben-compreso-finalmente/

    Effettivamente, a Knock nel 1879 apparve la Vergine ad alcune persone, e tale apparizione venne riconosciuta dalla Santa Sede nel 1936, come si può appurare qui:

    http://www.marypages.com/Knock.htm

    La Madonna a MDM disse che sarebbe apparsa ad alcune anime elette "con il sole dietro la mia testa. Ci saranno dodici stelle in cerchio intrecciate alla corona di spine, portata da mio figlio durante la Sua crocifissione, collocata sulla mia testa come un segno perché tutti seguano il mio esempio.". Se fosse effettivamente apparsa recentemente a queste persone secondo tali modalità, allora si potrebbe anche pensare che la profezia di MDM si sia avverata. Ovviamente, si dovrebbe:
    - Sperare nella buona fede di tali persone;
    - Attendere una conferma da parte di MDM tramite relativo messaggio.

    Tra l'altro, trovo curioso il fatto che, nel caso in cui si tratti effettivamente della prima apparizione profetizzata, questa sia avvenuta proprio in Irlanda, che è la nazione nativa di MDM.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi riferivo all'Anonimo delle 11:54.

      Elimina
  36. 'Genesi' di Don Bortoluzzi è una delle opere più illeggibili della storia dell'uomo: una vergogna!...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa ne pensi eranuova di quello che ho scritto su Garabandal, MDM ed il sinodo?

      Elimina
  37. eranuova allora anche oggi che PURTROPPO accadono cose strane?????Genesi svelata di Don Guido Bortoluzzi e Conchiglia della SS Trinità è logica

    RispondiElimina
  38. i messaggidelsacrocuore per me sono falsi per questo motivo:criticano molto volentieri altri messaggi e apparizioni. Inoltre sono anche pesanti come dice il prof.. Riguardo a Je ne suis rien (acronimo di Gesù Nostro Signore Ritorna) JNSR, prima di lei c'è stata Madeleine Aumont che ha avuto lincarico di chiedere alla Chiesa la Croce Gloriosa per annunciare il Ritorno di Cristo (il che non è stato fatto ), e per fare da protezione a quanto deve accadere, Madeleine è viva ancora, Je ne suis rien ha avuto l'incarico di chiedere ai laici l'erezione delle Croci d'Amore in tutto il mondo, in assenza di risposta alla prima richiesta da parte della struttura ecclesiale, dai laici Gesù non ha voluto la Croce di Gloria di 738 x123 m., e sono state erette tutte e l'ultima con l'approvazione del Vescovo e quindi della Chiesa, a Guadalupe, da Conchiglia della SS Trinità chè è la terza veggente legata a Dozulè.

    RispondiElimina
  39. Il 30 maggio scorso avveniva in altra "piazza" di questa "città" (quella intitolata "Le profezie, il Falso Profeta e l'Anticristo") il seguente, interessantissimo confronto tra il "passante" col nome trstrs1000 e Salvatore Canto:

    http://mi-chael.blogspot.it/2013/10/le-profezie-il-falso-profeta-e.html?showComment=1401456368580#c3724201805412153517

    che riporto integralmente:

    trstrs1000, 30 maggio 2014, 15:26

    "Per quanto riguarda imessaggi da Gesù dati a mdm bisogna stare attenti.
    Penso di aver scoperto l'inganno e perché creano tanta confusione
    E' l'opposto di quello che pensano tutti.
    I messaggi sono falsi. L'unica cosa vera che dicono è quello che riguarda il papa.
    In questo modo chi si rende conto che i messaggi non sono veri finisce per non credere neanche
    che il papa possa essere il falso profeta.
    Chi creda al falso papa tende automaticamente a credere che i messaggi sono veri.
    Il risultato è la confusione totale."


    Salvatore Canto, 30 maggio 2014, 15:54

    "Ipotesi interessante. Se ho capito bene lei considera vere tutte le parti che riguardano il Falso Profeta e false tutte le altre, però in base a quali considerazioni è arrivato a pensare che ci sia questo inganno? Solo per gli effetti di confusione che innescherebbe la situazione o perchè ha trovato qualche motivo di falsità evidente?"


    trstrs1000, 30 maggio 2014, 17:53

    "Veramente nessuna falsità evidente, è meglio che lascio giudicare i messaggi a chi ne sa più di me. Solo che le ipotesi che finora sono state fatte riguardo a questi messaggi non mi hanno convinto."

    Salvatore Canto, 30 maggio 2014, 19:50

    "Uno dei segni per capire se dei messaggi sono veri o falsi è vedere se si avverano certe profezie contenute in essi.Tra i messaggi a MdM mi sembra molto 'impegnativo' questo del 24/1/2014
    http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/01/30/24-gennaio-2014-la-madre-della-salvezza-queste-apparizioni-inizieranno-questa-primavera-come-mio-figlio-ha-progettato/

    Se non dovessero verificarsi questa primavera le apparizioni di cui si parla allora saranno problemi..."



    RispondiElimina
  40. Salvatore chiedeva a trstrs1000 in base a quale motivo riteneva che i messaggi ad MDM fossero falsi (ossia NON provenienti da Dio: restando quindi solo tre possibilità, non mutuamente escludentesi:
    1) che siano creati "a tavolino"
    2) che provengano dall'inconscio di MDM
    3) che provengano dal nemico di Dio, nella cui rete MDM è voluta cadere )
    e quindi MDM fosse una falsa profeta (perché, per definizione: chi afferma di essere un profeta e riporta una parola che Dio non gli ha mai dato, o perché non si realizza o perché CONTRADDICENTE la Parola di Dio: o è un profeta FALSO fin dalla prima parola riportata oppure è un profeta inizialmente vero ma che poi si è perso per strada).

    E gli chiedeva se lui scorgeva "motivi di falsità evidente", in quei messaggi.

    In quella stessa "piazza", qualche "metro" più in là, mi prendevo la responsabilità di far notare a Salvatore che nel messaggio del 17 ottobre 2013 vi era una frase che NON POTEVA venire da Gesù.
    La seguente:
    "Quando Io dico la Verità, lo faccio solo perché vi amo e attendo con impazienza il giorno in cui saremo finalmente uniti. Non temete la Verità."

    E ciò per il motivo molto semplice e banale che OGNI parola che Gesù pronuncia: è Verità.

    Ma potrebbe essere, quella frase pronunciata da MDM, frutto della sua psiche o comunque deformata dalla sua psiche.
    Del resto anche San Paolo afferma esplicitamente che vi sono alcune cose che dice LUI e che non gli vengono ispirate da Dio (benché, quand'è così: lo premette ESPLICITAMENTE, prima di dirle).

    Sì, certo: potrebbe essere.
    Ma resta tuttavia una contraddizione INTRINSECA con un altro messaggio, questa volta del 17 gennaio 2014 (esattamente TRE mesi dopo quello contenente la frase che NON PUO' appartenere a Gesù, messa in quei termini), in cui sempre il sedicente Gesù afferma che:

    "Ogni parola che pronunci in questa Missione viene da Me"

    Questo messaggio ha un'IMPORTANZA fondamentale: perché mette il SIGILLO su ogni SINGOLA PAROLA pronunciata da MDM.
    Quindi, SE è Gesù a parlare a MDM il 17 gennaio 2014: ALLORA si arriva alla conclusione ASSURDA che Gesù non dica SEMPRE la Verità (come affermato da colui che parla a MDM il 17 ottobre 2013: "QUANDO Io dico la Verità").
    ERGO (e Salvatore Canto, che è matematico e fisico, conosce perfettamente il metodo detto "dimostrazione per assurdo", tra quelli che si possono usare per dimostare INEQUIVOCABILMENTE la falsità di un'affermazione):

    NON E' Gesù colui che parla ad MDM il 17 gennario 2014 (oltre a non essere Gesù a dire "Quando Io dico la verità", nel messaggio del 17 ottobre 2013).
    E si arriva già a DUE messaggi contenenti "interferenze".
    E' sufficiente per prendere atto che MDM è una "falsa profeta"? Per molti, ancora no.
    Perché anche Madeleine Aumont subì delle "interferenze" nel corso della rivelazione di cui è stata destinataria.
    Perché anche tanti Santi, che erano in dialogo mistico con Dio: hanno subito delle "interferenze".
    Infatti, la santità non si gioca sulla veridicità dei messaggi e delle locuzioni interiori ricevute: bensì sul piano della nostra vita e della fedeltà a Dio in ogni nostra scelta.

    RispondiElimina
  41. TUTTAVIA, coloro che ancora ritengono MDM vero profeta di Dio: dovrebbe a questo punto riflettere
    profondamente sul fatto che un messaggio così FONDAMENTALE come quello del 17 gennaio 2014 (in quanto apponente un SIGILLO su OGNI PAROLA pronunciata da MDM), Dio AVREBBE permesso che fosse soggetto ad un'interferenza "nemica" (ed è nemico di Dio anche il nostro stesso inconscio: quando da esso traiamo l'impulso ad esercitare la nostra volontà in senso OPPOSTO a Dio: come ad esempio fece Pietro-satana quando, d'impulso, tentò di TACITARE Gesù che aveva iniziato a parlare "senza filtri" della Sua Passione e Morte ormai imminenti. Perché riteneva che, seppur vere -poiché Pietro non ha mai avuto dubbi sul fatto che OGNI parola che Gesù diceva fosse la verità- quelle parole non fossero OPPORTUNE. Ecco perché Gesù subordina la sua
    capacità di confermare i fratelli nella Fede -che sarà trasmessa, per mandato divino, a tutti i suoi VERI successori, da cui sono quindi esclusi gli Antipapi- alla sua personale CONVERSIONE. Intesa come AFFIDAMENTO INTEGRALE alla Volontà di Dio. Che, come leggiamo dagli Atti degli Apostoli: in Pietro non è ancora pieno NEANCHE DOPO la Pentecoste, allorché mostra di ritenere OPPORTUNO acconsentire alle pretese ERRATE di quei giudei-cristiani che volevano asservire alla Legge di Mosé anche i pagani convertiti a Cristo, che sotto la Legge di Mosé NON erano nati, e che attraverso il Suo Battesimo erano passati DIRETTAMENTE dalla schiavitù a satana alla LIBERTA' di figli di Dio. Ed allorché ci volle lo SCROLLONE di un Paolo, per farlo rimettere sulla retta via).
    E' da Dio, un'azione del genere? Ossia permettere che il messaggio con cui viene apparentemente "sigillata" l'INTERA rivelazione donata ad un suo profeta, possa essere CONTRAFFATTO ed INQUINATO? Così da risultare NON VERITIERO quello stesso "sigillo" venuto apparentemente da Dio?

    RispondiElimina
  42. Con quel messaggio, qualora fosse vero (ed abbiamo visto prima, dall'analisi sinottica con quello del 17 ottobre 2013: che NON PUO' esserlo) il profeta destinatario che di quel messaggio (ossia, MDM) verrebbe posto su un piano OGGETTIVAMENTE più alto rispetto a tutti i profeti "ordinari": i quali si possono invece lasciar sviare, come si vede e si constata anche nel brano letto nella Santa Messa in rito romano di ieri, 1 agosto, dal libro di Geremia (Ger 26,1-9)
    In cui si vede e si apprezza che contro Geremia (profeta INTEGRALMENTE fedele a Dio nonostante da tale fedeltà gli venissero solo un "mare" di problemi) e la sua profezia VERA relativa all'imminente distruzione del Tempio qualora Israele non si fosse convertita e non fosse quindi tornata a servire FEDELMENTE quel Dio che pure in quel Tempio ci abitava REALMENTE (oltre ad essere PRESENTE in tutto l'Universo), come prefigurazione di ALLORA della Presenza Reale di OGGI nei Tabernacoli cattolici e delle altre Chiese che sono "cattoliche cristallizzate";
    contro Geremia e la sua VERA profezia, dicevo: si vede e si apprezza che si scagliarono:
    NON SOLO il "popolo" (ed avviene anche OGGI con i tanti laici cattolici che si scagliano contro i veri profeti),
    NON SOLO i "Sacerdoti" (ed avviene anche OGGI con i tanti consacrati cattolici che si scagliano contro i veri profeti),
    ma ANCHE gli stessi "profeti" (come avviene anche OGGI con coloro che, dotati di spirito di profezia, finiscono per scagliarsi contro i profeti appartenenti al Resto della Discendenza della Donna: coloro che restano INTEGRALMENTE fedeli, pur nella loro miseria umana):
    NON "falsi profeti" (ossia che sono FALSI fin dall'inizio in quanto lupi travestiti da agnelli) bensì "profeti" che però NON SONO integralmente fedeli a Dio (magari per il motivo SEMPLICE e BANALE che NON osservano FEDELMENTE tutti i Comandamenti di Dio) e quindi, prima o poi, lasciano "corrompere" il loro spirito di profezia, oltre che la loro stessa retta ragione.
    E finiscono quindi per accusare e rivoltarsi contro un "figlio della loro madre" (si dice anche questo, nella Parola di Dio di ieri 1 agosto: tratta dal Salmo 68) e profeta come loro: che però, a differenza loro, si è invece mantenuto FEDELE al mandato ricevuto da Dio.

    A coloro che ancora OGGI ritengono MDM un vero profeta (e tra i quali mi risulta che vi sia ANCORA Salvatore Canto), OGGI chiedo:
    e' da Dio, quel Dio che vuole SEMPRE la nostra salvezza (salvezza che però non PUO' e non VUOLE "imporci": perché il Dono della Libertà è IRREVOCABILE. Così come è IRREVOCABILE il Dono dell'Essere) e che mette in essere OGNI azione e "strategia" perché noi corrispondiamo a quella pre-destinazione alla salvezza ed alla gloria alla quale ci ha chiamati in quanto Suoi figli ("figli del Regno" seminati nel campo del Mondo e della Chiesa dal Figlio dell'Uomo): "mettere su" una simile TRAPPOLA come quella di mandare un vero profeta come sarebbe MDM e farci credere che OGNI PAROLA da lei pronunciata venga da Lui? Mentre invece, come abbiamo VISTO: così NON è?
    E da Padre Buono e Onnipotente: un simile atteggiamento di "costruttore di TRAPPOLE"?
    Per vedere se i Suoi figli vi cadranno o meno?

    Se è questa la vostra idea di Dio: evidentemente avete un'idea di Dio MOLTO DIVERSA dalla mia.

    RispondiElimina
  43. E, a questo punto: dismetto il fioretto della Ragione illuminata dalla Fede ed impugno la Spada della Parola di Dio, il cui uso PIENO e VERO può essere fatto solo da un CRISTIANO CATTOLICO, figlio di Dio e figlio di Maria.
    E con quella vado a DISSEZIONARE le parole dei falsi profeti, così come è prefigurato dal gesto di Elia che, dopo aver mostrato chi era il vero profeta tra lui ed i numerosi profeti di Baal: procedette a "scannarli" nelle acque del Giordano. E senza che ciò fosse gradito a Dio (che MAI vuole che i Suoi figli facciano il male: essendoci già, a fare il male, coloro che Suoi figli non sono. E che fanno tutto il male che Dio permette sia fatto: ed ENORMEMENTE di meno di quello che avrebbero in Anima di fare), tanto che ne derivò la successiva "depressione" di Elia.
    Ma Dio, il Dio che E' Amore e che è ANCHE il Dio delle Armate: NON VUOLE che i falsi profeti continuino ad infestare il Suo campo, per trarre in inganno i Suoi figli (che sono SOLO COLORO che Gli hanno detto "SI'" all'Inizio: poiché GLI ALTRI si sono scelti per padre il diavolo. Ed è GIUSTO che seguano i falsi profeti: ANCHE QUANDO pensano di essersi "scampati" il Falso Profeta che è Bergoglio)
    Quei falsi profeti che restano tali ANCHE (e SOPRATTUTTO) quando denunciano il Falso Profeta escatologico, allo scopo di DISTOGLIERE e DISTRARRE l'attenzione dei figli di Dio:
    - dal "figlio" mandato da Gesù ("Padrone della Vigna") nell'imminenza del Suo Ritorno;
    - dal "profeta pari a Mosé" che Dio ha fatto sorgere per Israele, in mezzo ad Israele, in mezzo ai nostri fratelli;
    - dalla "tenda" non appartenente a questa Creazione (e in ciò vera ANCELLA della sua e nostra SIGNORA: Maria Santissima, Colei che E' nella Trinità Divina, vera Donna e vero Dio, Generata ma Creata) attraverso la quale Gesù viene OGGI così come è venuto IERI, Generato dalla Madre Sua e nostra).
    E che è Conchiglia della Santissima Trinità.

    Ma, prima di iniziare a DISSEZIONARE i falsi profeti, a partire dalla sedicente "Maria della Divina Misericordia": chiedo perdono a Dio per aver a mia volta indotto nell'errore altri fratelli ed altre sorelle, indirizzandoli verso tale falsa profeta.
    Chiedo perdono per il fatto di essere stato superficiale e temerario, nell'assumere come veridica questa sedicente "Maria della Divina Misericordia": facendomi bastare la sua denuncia di Bergoglio come Falso Profeta.
    E lasciando scivolare su di me, senza consapevolezza e senza chiedere l'Aiuto dello Spirito Santo: quelle venefiche, mortifere e ingannevoli parole.
    Chiedo perdono a Dio, mio Padre e Madre, nel Nome del Figlio Unigenito: nel cui Cuore squarciato mi rifugio e della cui Acqua eternamente dissetante, che da quello Squarcio esce da DUEMILA anni, mi abbevero.

    Pietà di me, mio Dio.
    Pietà di me, per i meriti infiniti del Tuo Figlio che è voluto morire anche per me.
    Pietà di me: e della mia stoltezza, del mio pressapochismo, della mia superficialità, della mia auto-sufficienza, della mia superbia.

    Eccomi, eccomi... Signore, io vengo.
    Eccomi, eccomi...sia fatta in me la Tua Volontà.

    Maranathà

    RispondiElimina
  44. Duxcunctator insisti ancora sulla frase "Quando dico la verità...." ! Ma non avevamo chiarito che molto probabilmente si tratta di una imprecisa traduzione in italiano dell'originale in inglese? Se vuoi dimostrare qualcosa con sicurezza devi partire da cose sicure e non da affermazioni opinabili....il tuo ragionamento rischia di essere fallace: da falsa premessa puoi dedurre falsa conclusione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non avevamo per niente "chiarito" l'esistenza di tale imprecisa traduzione: anzi.

      Vi è un testo inglese che è il seguente:
      "When I tell you the Truth, I do this only because I love you and yearn for the day when we will be united, finally"

      tratto dal sito in inglese:
      http://www.thewarningsecondcoming.com/every-new-law-soon-to-be-introduced-by-enemies-within-my-church-will-mock-the-truth-laid-down-by-my-father/

      Vi è la traduzione fatta in italiano dal curatore italiano dei messaggi di MDM che è la seguente:

      "Quando Io dico la Verità, lo faccio solo perché vi amo e attendo con impazienza il giorno in cui saremo finalmente uniti. Non temete la Verità."

      tratta dal sito in italiano:
      http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/11/03/17-ottobre-2013-ogni-nuova-legge-che-presto-sara-introdotta-dai-nemici-allinterno-della-mia-chiesa-schernira-la-verita-stabilita-dal-padre-mio/

      Chi conosce un po' d'inglese (e rientro PIENAMENTE nella fattispecie) è in grado, già da solo e senza ricorrere ai dizionari, di rendersi conto che la traduzione fatta dal curatore italiano dei messaggi di MDM è quella CORRETTA.

      Che è quanto argomentavo nell'altra "piazza":
      http://mi-chael.blogspot.it/2013/10/le-profezie-il-falso-profeta-e.html?showComment=1401658506909#c2927131155099956222

      Anzi: facendo un'analisi su wordreference (che è strumento BEN PIU' preciso di google translator, da te usato, Salvatore: per argomentare che "to tell" possa essere tradotto anche con "rivelare". E conosciamo entrambi gli effetti spesso tragicomici delle traduzioni fatte da gogle translator) sul verbo "yearn" e "finally"ne traevo la traduzione seguente:

      "Quando Io dico la Verità, lo faccio solo perché vi amo e bramo il giorno in cui saremo definitivamente uniti. Non temete la Verità."

      E facevo la seguente considerazione (che resta valida, comunque, anche lasciando il "finalmente"):

      "Chi è unito a Gesù, già durante il suo passaggio terreno: non può esserGli tolto da nessuno. Ma può solo egli stesso decidere liberamente di disunirsi da Lui.
      E quindi, una frase del genere, che denota il timore in chi la pronuncia che l'unione con lui possa non arrivare ad essere DEFINITIVA: presupporrebbe che Gesù (che certo NON ha ALCUN timore del diavolo: visto che Egli è venuto nel Mondo proprio per sconfiggere il padre della menzogna ed omicida fin dal principio e sottrargli la signoria ed il titolo di proprietà sulle Anime dei morti e dei vivi) abbia timore del nostro stesso libero arbitrio. Che Lui stesso, in quanto Dio e Persona Trinitaria: ci ha donato.

      Mentre invece, il timore che l'unione temporanea con un'Anima possa essere infranta da Qualcuno ben più potente di colui che pronuncia questa frase: è perfettamente coerente con l'ipotesi che costui sia il suddetto padre della menzogna ed omicida fin dal principio.
      Poiché costui sa perfettamente di essere il FALLITO e lo SCONFITTO per antonomasia: e che, per quanto egli abbia messo le grinfie su un figlio di Dio (caduto nell'inganno e nel peccato), Gesù -che E' Dio, oltre che Uomo- in QUALSIASI MOMENTO gli può strappare la sua preda e metterà in atto OGNI TENTATIVO POSSIBILE per farlo. Anche avvalendoSi della passione corredentiva di altri Suoi figli e fratelli.
      Da qui il "timore" da parte di costui, manifestato nel suo "bramare" che arrivi il giorno in cui egli sarà definitivamente unito alla sua preda.

      Un'ultima considerazione, Salvatore: provi a sostituire la parola "odio" alla parola "amore", e poi mi dica se quella frase non appare manifestamente come pronunciata da satana (che è, appunto: il "padre della menzogna". E quindi ben abile a sostituire l'odio reale con l'amore simulato):

      "Quando Io dico la Verità, lo faccio solo perché vi odio e attendo con impazienza il giorno in cui saremo definitivamente uniti. Non temete la Verità."

      In Spirito e Verità.

      Maranathà "

      Elimina
    2. In ogni caso, essendoci la TENUISSIMA possibilità che possa essere considerata accettabile anche una traduzione come quella che ipotizzavi tu ("Quando io rivelo la Verità..") ho appena inviato le tre email di richiesta (dove, come hai visto, ti ho messo in ccn) a tre diverse persone, che sono rispettivamente:
      - una madrelingua inglese (madre inglese e padre italiano), laureata in lingue e letterature straniere e traduttrice professionista
      - un'italiana che in quarantatre anni ne ha vissuti almeno trenta fuori dall'Italia ed è sposata con uno svedese con il quale parla inglese a casa
      - un italiano che usa correntemente l'inglese per lavoro, vede film e filmati in inglese e traduce (per hobby) su YT filmati dall'inglese all'italiano.

      Attendiamo anche i loro pareri, per amore della verità.

      Intanto, procedo con la DISSEZIONE: usando la Spada della Parola di Dio, brandita con Fede e Ragione.

      Maranathà

      Elimina
  45. Bene, mi pare il modo più corretto di procedere. Però devo farti un appunto: da qualche parte dici che io credo nei messaggi di MdM. Mi dici da dove hai dedotto questo fatto? Se leggi bene i miei post in cui ho riportato alcuni messaggi ho sempre detto che non sono in grado di poter dire se sono veri o falsi. Se tu fai interventi in cui affermi con una certa sicurezza che alcuni messaggi sono falsi e io trovo nei tuoi ragionamenti delle possibili falle, ovviamente io intervengo per mettterle in evidenza...ma questo per amor di verità e non perchè sono convinto che alcuni messaggi siano veri. Inoltre devo dire che mi lasciano perplessi anche certi messaggi di Conchiglia quando parla di extraterrestri o di Scienza...voglio leggerne e analizzarne alcuni con calma e quando avrò un po' di tempo, che adesso purtroppo mi manca, esprimerò la mia opinione (che essendo solo una opinione non avrà assolutamente la pretesa di essere la Verità) in un prossimo post: prevedo però molte 'scintille' tra me e te...

    RispondiElimina
  46. Così mi era parso, Salvatore. E nel prendere atto che non li ritieni veri, tali presunti "messaggi" (il che non vuol dire necessariamente che li ritieni falsi: perché esiste anche la possibilità di sospendere il giudizio. E talvolta, è la cosa più saggia da farsi, stante una determinata configurazione di condizioni. Tra cui la più importante è il non essere sufficientemente "bambini"): rendo Grazie a Dio così come Gli si rende grazie quando si apprende che una persona cara non è afflitta da una determinata malattia: che potrebbe arrivare ad essere anche assai pericolosa.

    Per quanto riguarda i tuoi interventi miranti a mettere in evidenza le eventuali falle logiche contenute nei miei ragionamenti tesi a mostrare ciò di cui sono arrivato ad essere completamente sicuro (ossia che la fonte dei "messaggi" alla sedicente "Maria della Divina Misericordia" NON è il Dio Vivo e Vero rivelatoci da Gesù il Cristo, nato da Maria Immacolata e Perfetta Vergine. Se non è Dio non restano che due possibilità: che sia esplicitamente il Suo avversario; o che sia invece la volontà umana di "mischiare le carte" e "fare confusione", in un'operazione di psy-op spirituale di ALTISSIMO livello: dove, ovviamente, una volontà umana di tale tipo NON PUO' che essere quella di figli del maligno, che si sono scelti per padre colui che ha scelto di essere il padre della menzogna e l'omicida fin dal principio): ti invito CALDISSIMAMENTE a continuare a farlo.
    Abbiamo infatti entrambi una forma mentis scientifica e plasmata dall'uso della logica e dal principio di non-contraddizione (che riteniamo entrambi criterio e segno e regola del vero: checché ne dicano il "filosofo" Hegel, il "teologo" Mancuso ed il "papa" Bergoglio): e sappiamo quanto sia IMPRESCINDIBILE tale logica e tale principio nella ricerca della verità (oltre che nello stesso pensiero umano, ossia la nostra parte in cui manifestiamo il nostro essere "ibridi" al modo voluto da Dio: ossia appartenenti ANCHE e SOPRATTUTTO alla Creazione Invisibile OLTRE che alla Creazione Visibile).
    Ricerca della verità che quando è sincera e spassionata: avviene per quell'amore di verità al quale tu fai riferimento.
    Ma l'amore è di per sé spalancato all'infinito e non è soddisfatto quindi da niente che non sia altrettanto infinito: ossia quell'Amore che procede dalla Verità stessa. Eternamente.

    RispondiElimina
  47. Rendo infine Grazie a Dio, Salvatore, per la tua intenzione di leggere e analizzare con la dovuta calma e con il dovuto tempo, alcune Rivelazioni date a Conchiglia (e te ne ho inviata una, un paio di settimane fa, particolarmente importante e particolarmente recente, sulla Creazione Visibile e come essa sia stata IMPENSABILMENTE degradata "a valle" del Peccato Originale da colui che quello stesso Peccato volle compiere e del quale non si è mai pentito): ma ti invito ad aggiungere anche un "terzo elemento", oltre alla calma ed al tempo, prima di dare inizio a detta lettura e detta analisi.
    Ossia quello Spirito Santo che ti è stato dato in caparra al momento del tuo Battesimo e grazie al Quale tu hai oggi Fede nel Dio Vivo e Vero rivelatoci da Gesù il Cristo: e Fede manifestamente viva.
    InvocaLo esplicitamente, lo Spirito Santo, prima di dar inizio a quelle letture ed a quelle analisi: poiché è l'Unico che ti può supportare nel sopportare le numerose "verità troppo pesanti da portare" che sono contenute all'interno di quelle Rivelazioni.
    InvocaLo esplicitamente, lo Spirito Santo: perché è il tuo Maestro Interiore, così come lo è di ogni figlio di Dio, da Lui adottato su questa Terra per i meriti infiniti di Gesù, nato da Maria Vergine.
    InvocaLo esplicitamente, lo Spirito Santo: perché è la più bella richiesta che un figlio possa fare al Padre suo.
    InvocaLo esplicitamente ma semplicemente: e Lo sentirai prendere posto, in dolcezza e semplicità ma inequivocabile Presenza, vicino a te ed in te, arrivando a sentirNe gli effetti financo fisici (un certo calore, ma eminentemente interiore).

    E, a quel punto, se "scintille" saranno, tra me e te: saranno "scintille" volute da Dio, Salvatore carissimo.

    :-)

    Maranathà

    RispondiElimina
  48. PAPA CELESTINO V
    E PAPA BENEDETTO XVI

    La differenza fondamentale:

    Papa Celestino V ha dichiarato di rinunciare al "Papatus"
    (ossia al potere di Papa, Pastore Universale della Chiesa, nonché alla relativa sede, dignità, ufficio e onore),

    Benedetto XVI ha dichiarato di rinunciare solo
    al "ministerium Episcopi Romae" (ministero di Vescovo di Roma).

    Lettera aperta di Conchiglia a Papa Emerito Benedetto XVI
    Monastero Mater Ecclesiae - Largo Monastero - 00120 Città del Vaticano SCV
    e a Sua Eccellenza Rev.ma Vescovo Diocesi di Chiaravalle-Senigallia (AN)
    Mons. + Giuseppe Orlandoni

    Leggi tutto:

    http://www.conchiglia.us/LATINO/Riflessioni/53_Riflessioni_Monos_MYSTERIUM_INIQUITATIS_IIIa_PARTE_18_ago_2014.pdf

    RispondiElimina
  49. Sarebbe un bel blog,va bene avere idee a confronto, ma se manca il pudore della concisione e ci si scrive addosso, si e' dei troll.Peccato quando c'e' un esaltato, e diamine, un po' di pudore!Come facciamo a seguire, noi che leggiamo, chi ha bisogno di affetto e cerca affetto abbia il pudore e la correttezza di cercarlo nella vita reale,Per favore.

    RispondiElimina