26 ottobre 2013

Le Profezie, il Falso Profeta e l’Anticristo

Credo che la Profezia in ambito cristiano sia essenzialmente di due tipi: la prima è quella condizionale,  ‘se non vi convertirete, se continuate a peccare e se non pregate allora succederà questo…’, essa è uno svelare un futuro che può anche non accadere o essere cambiato a secondo di alcune nostre scelte nel presente, e  la seconda è la profezia definitiva, quella che manifesta un futuro che non può essere mutato. Esempi di profezie di quest’ultimo tipo sono state quelle sulla nascita del Messia fatte dal profeta Isaia o quella di Gesù sulla distruzione di Gerusalemme, avveratasi nel 70 d.C.

E’ come se quindi il futuro fosse composto di eventi ‘incerti’ che ancora debbono ‘precipitare’ in un verso o in un altro e di eventi ‘certi’ che non possono quindi essere cambiati. Sicuramente è molto difficile per noi capire come ciò sia possibile. Forse dipende dal libero arbitrio di noi esseri umani, che Dio ci ha donato e che vuole assolutamente rispettare. Egli nella sua infinita Sapienza sa quando c’è spazio per il suo intervento nel modificare gli eventi, perché conoscendo i cuori  sa se c’è  possibilità di far cambiare atteggiamento e quindi aversi un futuro diverso da quello prospettato. Sa però anche quando i cuori sono induriti, e quindi che non può far nulla perchè in caso contrario dovrebbe agire contro il libero arbitrio, e perciò in questo caso  è consapevole  che il futuro sarà immutabile.

Orbene, in questi ultimi tempi sembrerebbe che molti segni stiano convergendo per annunciarci che si starebbero  avverando  ora le Profezie, quelle date per ‘certe’, che magari pensavano destinate ad un futuro lontano.

Io personalmente, per quello che può valere il mio parere di semplice fedele che osserva non senza stupore  gli eventi che accadono e da tempo studia le 'profezie', credo che la probabilità che siamo nei tempi apocalittici siano abbastanza elevate, perché i segni premonitori sembra che si siano avverati o stiano per farlo.
Infatti nei nostri tempi ci sono come dei segnali che indicano l’inizio di certi fatti previsti dalle ‘profezie’. Ci sono come delle spie luminose che si sono accese. Queste non sono decisive, se non accadono altri eventi, potrebbero anche rivelarsi falsi allarmi, ma ancora non lo sappiamo. Diciamo che siamo in pre-allerta. Manca ancora  infatti l’accensione di led più importanti tuttora spenti, però quando e se si illumineranno sapremo che avremo imboccato il punto di non ritorno. E questi dovrebbero essere l’abolizione della Messa e dei Sacramenti della Chiesa cattolica.

Ma vediamo quali sono le spie che si sarebbero accese…

Una spia  importante che si è illuminata da poco è costituita dall’atto di  dimissioni di Benedetto XVI. I Padri della Chiesa nel commentare il mistero di iniquità di cui parla San Paolo nel brano riportato in nota (3) ritengono che colui che trattiene l’apparizione dell’Anticristo sia il Papa. Una volta rimosso (le dimissioni di Benedetto XVI?),  e visto che siamo in piena apostasia, dovrebbe presentarsi l’uomo iniquo di cui parlano le Scritture.
Ulteriore spia seguente la prima: la presenza di due Papi in Vaticano prevista da una veggente dell’800, recentemente dichiarata beata:

Caterina Emmerick
Anna Katharina Emmerick, monaca agostiniana tedesca vissuta tra il 1774 e il 1824, viene venerata dalla Chiesa per le sue doti mistiche e di veggente. Grazie alle sue visioni tramandateci è stata dissotterrata, vicino a Efeso, la casa che, secondo gli archeologi, avrebbe ospitato Maria e Giovanni in seguito alla morte di Gesù. Ella vide una Chiesa con due Papi. Ecco alcune sue visioni:

Vidi anche il rapporto tra i due papi... Vidi quanto sarebbero state nefaste le conseguenze di questa falsa chiesa. L’ho veduta aumentare di dimensioni; eretici di ogni tipo venivano nella città [di Roma]. Il clero locale diventava tiepido, e vidi una grande oscurità... Allora la visione sembrò estendersi da ogni parte. Intere comunità cattoliche erano oppresse, assediate, confinate e private della loro libertà. Vidi molte chiese che venivano chiuse, dappertutto grandi sofferenze, guerre e spargimento di sangue. (…) Vidi ancora una volta che la Chiesa di Pietro era minata da un piano elaborato dalla setta segreta. (…) Vidi una strana chiesa che veniva costruita contro ogni regola... Non c’erano angeli a vigilare sulle operazioni di costruzione. In quella chiesa non c’era niente che venisse dall’alto... C’erano solo divisioni e caos. Si tratta probabilmente di una chiesa di umana creazione, che segue l’ultima moda (..)
Ho visto di nuovo la strana grande chiesa che veniva costruita là [a Roma]. Non c’era niente di santo in essa. Ho visto questo proprio come ho visto un movimento guidato da ecclesiastici a cui contribuivano angeli, santi ed altri cristiani. Ma là [nella strana chiesa] tutto il lavoro veniva fatto meccanicamente. Tutto veniva fatto secondo la ragione umana... Ho visto ogni genere di persone, cose, dottrine ed opinioni.
(12 settembre 1820)

Maria Valtorta
Maria Valtorta può essere considerata una delle maggiori mistiche del 900: essa passò molto tempo della sua vita in un letto perchè ammalata e fu in continuo contatto con il soprannaturale. Mise per iscritto molte sue visioni.Ho già parlato di Maria Valtorta in questo post.
Ecco un brano dettatole da Gesù, relativo all’argomento che stiamo trattando:

Ché se poi, nonostante ogni mezzo, la Giustizia dovesse a perire e, trascinati sempre più da Satana dominatori e dominati, per mimetismo malefico, si staccassero sempre più da Dio, allora leverò la Luce e la Verità. E ciò avverrà quando anche nella mia dimora - la Chiesa -  vi saranno troppi che per umano interesse e per debolezza indegna, saranno tra i dominati dai seminatori dl Male nelle loro diverse dottrine. Allora conoscerete il pastore che non si cura delle pecore abbandonate, il pastore idolo di cui parla Zaccaria. Ricorda l’Apocalisse di Giovanni. Ricorda il dragone: il Male generatore dell’Anticristo futuro, il quale ne prepara il regno non solo sconvolgendo le coscienze ma travolgendo nelle sue spire la terza parte delle stelle e facendo degli astri fango. Quando questa demoniaca vendemmia avverrà nella Corte di Cristo, fra i grandi della sua Chiesa, allora… allora verrà il pastore idolo, il quale sarà e starà dove vorranno i suoi padroni. Chi ha orecchi da intendere  intenda. (Quaderni del 1943 - 9/1271943)

Vassula Ryden
La cattolica - ortodossa Vassula Ryden riceverebbe messaggi da Gesù dal 1984 e li ha riportati in una decina di libri. Da un suo libro (4) prendo queste frasi significative:

Satana sta per mettere ciascuno di voi alla prova (nota mia = si rivolge ai sacerdoti); viene per mettervi in confusione e dividervi. Si dirige verso il mio Trono, nel mio Tabernacolo, per vendere il mio Sangue e togliere il mio Sacrificio Perpetuo (nota: La Messa)… Già si odono i gemiti degli Angeli, e i cieli tremano per ciò che sta per accadere, anche i demoni sono terrorizzati e impallidiscono. Il Nemico (nota mia: il Falso Profeta e falso Papa o l’Anticristo stesso?), colui che pretende di essere più grande di tutto ciò che è venerato, si  intronizzerà da sé nel Mio Santuario. Egli viene con un nodo scorsoio in mano e si dirige verso colui che è stato designato da Me e che trattiene la ribellione che è sul punto di esplodere.

Qui Gesù parlerebbe del Falso Profeta:

O Caino! Caino? Dov’è lo spirito che ti ho dato? (…) Eccoti mascherato e vestito come un alto sacerdote. Ti sei vestito con i Miei abiti d’oro e di argento, per nascondere i tuoi indumenti neri dati a te dalla Bestia Nera (nota: la Massoneria). Non hai luce in te. E per nascondere il tuo volto orrendo, hai messo una maschera sul tuo viso abominevole, così il tuo aspetto può ingannare totalmente anche i Miei eletti. La tua maschera non può ingannare Me perché i Miei occhi sanno che dietro la tua maschera di agnello tu nascondi una immensa distruzione, sei rivestito totalmente fino ai denti con il male! (…) Egli ingannerà molti e la gente sarà accecata per via degli abiti dell’impostore (…) Con il suo glorioso travestimento egli porterà una grande apostasia nella  Mia Chiesa, porterà desolazione,(…) Annullerà il Mio Sacrificio perpetuo (nota: La Messa), gettandolo a terra, calpestandolo e sopprimendolo, tutto in clima di finzione e malizia. (…) Molte anime verranno ingannate a causa della sua apparenza. A ragione della sua maschera d’agnello, molti saranno reclutati per la sua causa “(messaggio del 30/01/1989) (4).

Don Gobbi
Il fondatore del ‘Movimento Sacerdotale Mariano’ Don Stefano Gobbi avrebbe ricevuto messaggi (6) dalla Vergine Maria nel periodo (1973-1997). Eccone uno che parla dei segni della fine dei tempi (il quarto segno ci interessa particolarmente) :

Vi ho più volte annunciato che si approssima la fine dei tempi e la venuta di Gesù nella gloria. Ora voglio aiutarvi a comprendere i segni descritti nella Divina Scrittura, che indicano ormai vicino il suo glorioso ritorno. Questi segni sono chiaramente indicati dai Vangeli, dalle lettere di S. Pietro e di S. Paolo, e si stanno realizzando in questi anni.
– Il primo segno è la diffusione degli errori, che portano alla perdita della fede e all’apostasia. Questi errori vengono propagati da falsi maestri, da celebri teologi che non insegnano più le verità del Vangelo, ma perniciose eresie, basate su errati ed umani ragionamenti. E’ a motivo dell’insegnamento degli errori che si perde la vera fede e si diffonde ovunque la grande apostasia. (7)
- Il secondo segno è lo scoppio di guerre e lotte fratricide, che portano al predominio dell’odio e della violenza e ad un generale raffreddamento della carità, mentre si fanno sempre più frequenti le catastrofi naturali come epidemie, carestie, inondazioni e terremoti. (8)
- Il terzo segno è la sanguinosa persecuzione di coloro che si mantengono fedeli a Gesù e al suo Vangelo e permangono forti nella vera fede. (9)
- Il quarto segno è l’orribile sacrilegio, compiuto da colui che si oppone a Cristo, cioè dall’Anticristo. Entrerà nel tempio santo di Dio e siederà sul suo trono, facendosi adorare lui stesso come Dio (10). Figli prediletti, per capire in cosa consiste questo orribile sacrilegio, leggete quanto viene predetto dal profeta Daniele (11). La Santa Messa è il sacrificio quotidiano. Il sacrificio della Messa rinnova quello compiuto da Gesù sul Calvario. Accogliendo la dottrina protestante, si dirà che la Messa non è un sacrificio, ma solo la sacra cena, cioè il ricordo di ciò che Gesù fece nell’ultima cena. E così verrà soppressa la celebrazione della santa Messa. In questa abolizione della Messa consiste l’orribile sacrilegio compiuto dall’anticristo, la cui durata sarà circa tre anni e mezzo, cioè 1290 giorni.
– Il quinto segno è costituito dai fenomeni straordinari, che avvengono nel firmamento del cielo. Il miracolo del sole, avvenuto a Fatima durante la mia ultima apparizione, vuole indicarvi che siete ormai entrati nei tempi in cui si compiranno questi avvenimenti, che vi preparano al ritorno di Gesù nella Gloria. (12). Miei prediletti.. vi ho voluto ammaestrare su questi segni, per prepararvi alla fine dei tempi, perché essi si stanno realizzando nei vostri giorni
(messaggio del 31/12/1992).

E ancora eccone un altro sul Falso Profeta e la Massoneria ecclesiastica: (questo messaggio si riferisce capitolo 13 dell’Apocalisse, riportato in nota (13) ):

Soprattutto vi ho voluto avvertire del grande pericolo che minaccia oggi la Chiesa, a causa dei molti e diabolici attacchi che si compiono contro di Lei per distruggerla.
Per raggiungere questo scopo, alla bestia nera che sale dal mare, simile a una pantera
(la Massoneria), viene in aiuto dalla terra, una bestia che ha due corna, simili a quelle di un agnello (il Falso Profeta). Al simbolo del sacrifico (l’agnello) è unito quello del Sacerdozio: le due corna. Un copricapo con due corna portava il Sommo Sacerdote nel Vecchio Testamento. La mitria – con due corna – portano i Vescovi nella Chiesa, per indicare la pienezza del loro Sacerdozio. La bestia nera, simile a una pantera, indica la Massoneria; la bestia con due corna, simile ad un agnello, indica la Massoneria infiltrata all’interno della Chiesa, cioè la Massoneria ecclesiastica, che si è diffusa soprattutto tra i membri della Gerarchia.
Questa infiltrazione massonica, all’interno della Chiesa, vi è stata da Me predetta in Fatima, quando vi ho annunciato che Satana si sarebbe introdotto fino al vertice della Chiesa.
Se compito della Massoneria è di condurre le anime alla perdizione, portandole al culto di false divinità, lo scopo della Massoneria ecclesiastica è invece quello di distruggere Cristo e la sua Chiesa, costruendo un nuovo idolo, cioè un falso Cristo e una falsa Chiesa (..) La Massoneria ecclesiastica agisce per oscurare la Divina Parola di Gesù, per mezzo di interpretazioni naturali e razionali e così la svuota di ogni suo soprannaturale contenuto. Così si diffondono gli errori e a causa della loro diffusione molti si allontanano dalla vera fede (..) Scopo della massoneria ecclesiastica  è quello di giustificare il peccato, di presentarlo non più come un male, ma come un valore e un bene. (…) Alla fine si giunge a negare la realtà storica dei miracoli e della resurrezione e si mette in dubbio la divinità stessa di Gesù. (…) Dopo aver distrutto il Cristo storico la massoneria ecclesiastica cerca di distruggere la Chiesa (…) con il falso ecumenismo
(messaggio del 13/06/1989)

E sempre dai messaggi a Don Gobbi, relativamente all’apparizione dell’Anticristo:

In questo periodo storico ( nota mia: dopo il 1998 = 3x 666) , la Massoneria, aiutata da quella ecclesiastica, riuscirà nel suo grande intento: costruire un idolo da mettere al posto di Cristo e della sua Chiesa. Un falso Cristo e una falsa Chiesa. Pertanto ‘la statua costruita in onore della prima bestia, per essere adorata da tutti gli abitanti della terra e che segnerà del suo marchio tutti coloro che vorranno comprare o vendere (Apocalisse 13) è quella dell’Anticristo.. L’apostasia sarà allora generalizzata perché quasi tutti seguiranno il falso Cristo e la falsa Chiesa. Allora sarà aperta la porta per la comparsa dell’uomo o della persona stessa dell’Anticristo. (messaggio del 17/06/1989)

Maria della Misericordia
Questa veggente che riceverebbe messaggi dalla Vergine e dalla Santissima Trinità pubblica quasi giornalmente i suoi post in un Blog.  A mio avviso è notevole il fatto che sembrerebbe aver previsto esattamente con un anno di anticipo (l’11 febbraio 2012) le dimissioni di Benedetto XVI (annunciate l’11 febbraio 2013), almeno così credo che possa essere interpretato tale messaggio. Particolarmente significativo fra gli altri ho trovato il post dell' 8 marzo 2013 scritto pochi giorni prima dell'elezione del nuovo Papa. In breve, a quanto ho capito, questi messaggi sostengono che Papa Bergoglio sarebbe il Falso Profeta dell’Apocalisse, quello che toglierà il Sacrificio quotidiano della Messa e calpesterà l’Eucaristia e i Sacramenti, e che spianerà la strada all’Anticristo.
Io ovviamente non posso dire se questa veggente sia una vera profetessa ispirata oppure no, per dirla con Papa Francesco, ‘chi sono io per giudicare?’

Allison Misti
Un’altra mistica è Allison Misti. Anche lei sostiene in maniera netta che Bergoglio sarebbe il Falso Profeta che aprirà la strada all’Anticristo. Ciò lo afferma in molti post del suo Blog che cura quasi giornalmente da alcuni mesi. Anche su di lei non mi permetto di esprimere alcun giudizio.

Maitreya-Anticristo e la New Age

E a proposito di Anticristo, a detta delle ultime due veggenti sembrerebbe che sia già tra noi ma ‘nascosto’ e per ora non rivelano chi è. Dicono solo che quando si mostrerà apertamente riuscirà a mettere pace nel Medio Oriente dopo una guerra che coinvolgerà molte nazioni...
Ma chi potrebbe essere?
Facendo un giro in rete, fra i tanti candidati ad essere considerati il futuro Anticristo, sono rimasto colpito da un personaggio  che da alcuni anni parla di pace, solidarietà e condivisione, soprattutto nei media americani e anglosassoni e che inizialmente sembrerebbe essere stato sponsorizzato da Benjamin Creme, della Share International, una setta New Age che da tempo annuncia l’Avvento del Messia, il cosiddetto Maitreya. Anche se successivamente Creme ha dovuto fare marcia indietro nella identificazione del personaggio suddetto come il vero Maytreia, c’è ancora molto di oscuro nella vicenda. Questo personaggio  sembra avere  molte delle caratteristiche che la Share international ha preannunciato come tipiche di Maitreya. Ovviamente io non sostengo  assolutamente che costui sarà il futuro Anticristo. Riporto la notizia solo per dovere di cronaca, basta infatti cercare in rete per leggerla. Teniamo conto del fatto che in passato sono stati identificati tante altre persone come possibili candidati...
Vedremo cosa ci riserverà il futuro: se l’Anticristo apparirà per certo scopriremo chi è: infatti quando si rivelerà nel cosiddetto giorno della Dichiarazione dirà di essere Il Maestro dei Maestri di saggezza, il  Messia, il vero Dio. Di Maitreya ho parlato in quest'altro post.

Conclusioni

Ricapitolando, le dimissioni di Benedetto XVI, la presenza di due Papi e la diffusa apostasia sono luci di pericolo che ormai si sono accese e sembrerebbero indicare (il condizionale è d’obbligo) che dovremmo essere prossimi agli eventi profetizzati nel capitolo 13 dell'Apocalisse.
Ovviamente sorge spontanea una domanda: Bergoglio è il Falso profeta di cui si parla? Oppure egli è  il Papa che verrà rimosso dal Falso Profeta  che ancora deve apparire? Non lo so e credo che solo il futuro potrà dirlo.
_____________________________________________________________________________

Note

(3) Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo e alla nostra riunione con lui, di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, né da pretese ispirazioni, né da parole, né da qualche lettera fatta passare come nostra, quasi che il giorno del Signore sia imminente. Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà avvenire l'apostasia e dovrà esser rivelato l'uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s'innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio.
Non ricordate che, quando ancora ero tra voi, venivo dicendo queste cose? E ora sapete ciò che impedisce la sua manifestazione, che avverrà nella sua ora. Il mistero dell'iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene. Solo allora sarà rivelato l'empio e il Signore Gesù lo distruggerà con il soffio della sua bocca e lo annienterà all'apparire della sua venuta, l'iniquo, la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri, e con ogni sorta di empio inganno per quelli che vanno in rovina perché non hanno accolto l'amore della verità per essere salvi. E per questo Dio invia loro una potenza d'inganno perché essi credano alla menzogna e così siano condannati tutti quelli che non hanno creduto alla verità, ma hanno acconsentito all'iniquità. (II Lettera ai Tessalonicesi, 2, 1-12)

(4) Vassula Ryden - La Vera Vita in Dio - Ed Dehoniane Roma 1991- vol. 2

(6) i messaggi citati sono tratti dal libro Don Gobbi - Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna- Editore Centro Sacerdotale Mariano (22^ Edizione)

(7) fate attenzione e non lasciatevi ingannare. Perché molti cercheranno di ingannare molta gente. Verranno falsi profeti e inganneranno moltissimi (Matteo 24, 5).
Il giorno del Signore non verrà prima che ci sia stata la grande apostasia (2 Tessalonicesi 2, 3).
Verranno tra voi falsi maestri. Essi cercheranno di diffondere eresie disastrose..(2 Pietro 2, 1).

(8) Quando sentirete parlare di guerre, vicine o lontane, non abbiate paura; bisogna che ciò avvenga. I popoli combatteranno l’uno contro l’altro, un regno contro un altro regno. Ci saranno carestie e terremoti in molte regioni. Tutto questo sarà solo l’inizio di sofferenze più grandi. Il male sarà tanto diffuso che l’amore di molti si raffredderà..(Matteo 24, 6)

(9) Voi sarete arrestati, perseguitati e uccisi. Sarete odiati da tutti per causa mia. Allora molti abbandoneranno la vera fede; si odieranno e si tradiranno l’un l’altro..” (Matteo 24, 9).
(nota mia = è stato calcolato che dall’inizio dell’era cristiana al nostro secolo i martiri cristiani nel mondo sono stati in totale 53 milioni,  44  milioni solo nel secolo scorso!)

(10) Un giorno vedrete nel luogo santo colui che commette l’orribile sacrilegio. Il profeta Daniele  ne ha parlato (vedi nota (11) ). Chi legge cerchi di comprendere (Matteo 24, 15).

(11) Va, Daniele, queste parole sono nascoste e sigillate fino al tempo della fine. Molti saranno purificati, resi candidi, integri, ma gli empi continueranno ad agire empiamente. Nessuno degli empi intenderà queste cose, ma i saggi le comprenderanno. Ora, dal tempo in cui sarà abolito il sacrificio quotidiano e sarà eretto l’abominio della desolazione, ci saranno 1290 giorni. Beato chi aspetterà con pazienza e giungerà a 1335 giorni (Daniele 12, 9).

(12) Allora si vedrà nel cielo il segno del Figlio dell’uomo. Tutti i popoli della terra piangeranno, e gli uomini vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nubi del cielo, con grande potenza e splendore (Matteo 20, 40).

(13) Vidi salire dal mare una bestia che aveva  dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo. La bestia che io vidi era simile ad una pantera (...) Allora la terra intera presa d’ammirazione andò dietro alla bestia (..) e adorarono la bestia dicendo “Chi è simile alla bestia e chi può combattere con essa?” (..) Essa aprì la bocca per proferire bestemmie contro Dio (…) L’adorarono tutti gli abitanti della terra (…) . Vidi poi salire dalla terra un’altra bestia, che aveva due corna, simili a quelli di un agnello, che però parlava come un drago. (Apocalisse cap 13)

28 commenti:

  1. A Proposito di escatologia e profezie sulla cosiddetta "fine del mondo" che per un cristiano autentico deve essere correttamente etichettata come "fine dei tempi, una serie di considerazioni.
    Premessa una mia sostanziale condivisione delle tesi espresse nel post, vorrei far riflettere sul perché è altamente probabile che siamo veramente arrivati alla fine dei tempi.
    Intanto se vogliamo utilizzare impropriamente l'espressione "fine del mondo" dobbiamo pensare al mondo in cui esiste il male mescolato col bene, come il grano e la zizzania della parabola evangelica.
    L'Apocalisse è chiara nella descrizione di come saranno cieli nuovi e la terra nuova, in conformità al progetto originario di Dio sciupato da Satana e ripristinato completamente con una separazione definitiva tra buoni e cattivi alla fine dei tempi col ritorno di Cristo Giudice.
    Perché ora?
    Perché al di la di tutte le profezie vere o presunte tali, solo oggi, nella storia dell'umanità si verifica la condizione posta come indispensabile nei Vangeli dell'annunzio del Regno di Dio a tutti i popoli della terra. Solo oggi, col completamento del cablaggio internet in tutto il pianeta ciò sarà possibile che avvenga anche negli angoli più remoti della terra. Fino a qualche anno fa, i mass media, per quanto potenti, non erano in grado di farlo contemporaneamente e a basso costo come oggi il web è in grado di fare.
    Chi darà l'ultimo annunzio?
    La profezia principale verrà annunziata al mondo prima di tutto da Medjugorie, coi 10 segreti che saranno comunicati con una modalità già nota e che sicuramente rappresenterà il più grosso evento mediatico della storia dell'umanità. Del resto la Madonna è stata esplicita dicendo che a Medjugorie è venuta a completare il piano iniziato a Fatima nel 1917, che avrà come epilogo il trionfo del Suo Cuore Immacolato. A Fatima infatti il miracolo del sole fu il primo miracolo mediatico ancora oggi unico nel suo genere, descritto nei dettagli anche da cronisti che erano atei e non si convertirono nemmeno dopo il miracolo, ma ne resero testimonianza fedele sui giornali di allora.
    A Cova da Iria la Madonna disse poi che a Satana erano stati concessi 100 anni di libertà di agire per mettere alla prova la Chiesa. Questo secolo finisce appunto nel 2017.
    Molte delle profezie hanno poi una doppia valenza o chiave di lettura, e per questo possono apparire contraddittorie, ma nei due passaggi chiave della storia dell'Umanità gli eventi si ripeteranno e così come tradì col Sinedrio la Chiesa di allora, depistando, corrompendo, minacciando, perseguitando e uccidendo tutti i testimoni oculari della Resurrezione, anche i vertici della Chiesa di oggi guideranno come allora il popolo all'apostasia di massa.
    Quale quindi il ruolo di Medjugorie?
    (continua)
    F.S.M.

    RispondiElimina
  2. Quale quindi il ruolo di Medjugorie?
    La prima apparizione è del 1981 nel giorno 24 di giugno, festa di San Giovanni, il Precursore, definito chiaramente da Gesù come il più grande tra i nati da donna.
    Come duemila anni fa seguono i 30 anni di vita nel nascondimento.
    Medjugorie cresce lentamente ma inesorabilmente fino a diventare la prima mondiale dei pellegrinaggi mariani.
    Nel 2011, per il trentennale della prima apparizione iniziano i tre anni di vita pubblica, che in questo caso possiamo interpretare come anni di grande risalto mediatico per il messaggio di conversione che la Madonna lancia a tutta l'umanità, da uno sperduto villaggio della Bosnia che fino a qualche anno fa non era neanche segnalato dai cartelli stradali delle vicinanze.
    Questi tre anni di vita pubblica termineranno il 24 giugno del 2014 e facilmente dopo quella data inizieranno i giorni di passione, morte e risurrezione anche per la Chiesa e i Cristiani rimasti fedeli, con la veste cinta e la lampada accesa. Se pensiamo ai 1290 gg o ai 1335 a partire dal giugno 2014 andiamo a finire al 2018 per la chiusura del secolo in cui satana è stato slegato dalle sue catene!!!
    Per quanto riguarda il falso profeta, così come Gesù ebbe il suo Precursore che lo indicò agli israeliti come l'Agnello di Dio, anche l'Anticristo avrà il suo, che avrà il compito di preparargli l'ascesa e di indicarlo al mondo come il salvatore....
    F.S.M.

    RispondiElimina
  3. Senza entrare troppo nei termini "apocalittici", vorrei far notare che Papa Francesco:

    - ha consacrato il mondo al Cuore Immacolato di Maria;
    - consiglia la preghiera a Maria che scioglie i nodi;

    Maria è la nemica per antonomasia di Satana, non credo che un eventuale "Anticristo" avrebbe fatto un così clamoroso autogol.

    RispondiElimina
  4. Quello che dice lei non è molto esatto...Per la cronaca, Papa Francesco ha fatto un atto di affidamento alla Vergine Maria e non una consacrazione come invece ci si aspettava... sono due cose ben diverse (cerchi in un comune vocabolario la differenza tra i due termini...). Inoltre qui nessuno dice che Bergoglio è un Anticristo...

    RispondiElimina
  5. Consiglio prudenza. Non so, professor Canto, se ha già avuto modo di leggere un articolo di Guido Vignelli di cui le fornisco il link. Io lo lessi alcuni anni fa e fu davvero illuminante.

    http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=print&sid=3982

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è un articolo o meglio una specie trattato molto lungo e articolato, ma proprio perchè non breve bisogna avere tempo di leggerlo con calma, tempo che purtoppo io non ho... perchè allora lei che lo ha letto non prova ad illustrarlo sintetizzandolo? Così in base a quello che lei dirà, io ed eventualmente altri lettori potremo esprimere la nostra opinione al riguardo..

      Elimina
    2. Vignelli parte dalla prospettiva escatologica, che è la naturale prospettiva in un ottica di fede cristiana, e si domanda: siamo alla fine dei tempi o alla fine di un tempo? Lui propende per la seconda ipotesi. Distingue, tra i "segni dei tempi", quelli che indicano “gli ultimi tempi” e quelli che indicano “la fine dei tempi”. Passando poi all’analisi dei segni dei tempi che oggi si stanno manifestando, nota come questi stessi segni si siano già manifestati nel passato, mentre non corrispondono ai segni che indicheranno la “fine dei tempi” e cioè: la proclamazione del Vangelo a tutte le nazioni del mondo (Mt 24,14), la conversione d'Israele, la venuta dell'Anticristo (che provocherà il terzo "abominio della desolazione" e l'ultima persecuzione della Chiesa) e la finale apostasia.

      Secondo Vignelli, siamo alla fine della rivoluzione anticristiana, cui seguirà il trionfo della chiesa ed il regno sociale di Cristo. Spingono verso questa idea numerose rivelazioni profetiche, tra cui il messaggio del sacro cuore di Gesù a s. Margherita Maria Alacoque e lo stesso messaggio di Fatima, in cui si preannuncia una nuova era cristiana ed un nuovo trionfo storico della chiesa e del cristianesimo, ben più esteso e duraturo di quello realizzatosi nel medioevo. Vignelli cita anche riferimenti alle sacre scritture ed al magistero della chiesa che lascerebbero intendere che davvero l’umanità si trova alla vigilia di un brusco risveglio: salutare punizione divina, fine dell’odio a Dio ed inizio di una nuova, commovente, entusiasmante primavera della chiesa cattolica che culminerà con il trionfo del regno di Dio su tutti popoli della terra.

      Del resto, e questa è una mia personale considerazione, le stesse rivelazioni di Medjugorje parlano di “dieci segreti” che preannunciano punizioni divine, cui seguirà un tempo di pace e il trionfo del cuore immacolato di Maria. Siamo dunque, ancora una volta, alla fine di questo tempo ed alla vigilia di un tempo nuovo, un tempo di pace e di trionfo della chiesa e del cristianesimo, come mai si era visto.

      Prosegue dunque il Vignelli: “Ma allora ci si potrebbe porre un'altra domanda: se la nostra epoca non è quella della fine del mondo, come mai le assomiglia così tanto? La risposta è semplice: le assomiglia perché ne costituisce una prefigurazione storica. L'odierna crisi della Chiesa prefigura la finale apostasia generale; l'odierna persecuzione anticristiana prefigura quella che colpirà i fedeli degli ultimi tempi; i recenti precursori dell'Anticristo ci preavvisano del suo futuro avvento (80); i castighi minacciati dalla Madonna a Fatima (ed a Medjugorje, aggiungo io) prefigurano quelli che provocheranno la fine del mondo. Ma proprio questa mera somiglianza tra il nostro tempo e quello escatologico ci permette di affermare che ci avviamo verso un'epoca storica che vedrà un trionfo della Chiesa tale, da prefigurare (sia pure debolissimamente) il finale e definitivo trionfo della "Gerusalemme celeste" nella beata eternità …”.

      Un invito, quello di Guido Vignelli, a guardare con grande serietà ed attenzione ai segni dei nostri tempi, senza dimenticare la giusta prospettiva escatologica: pronti alla battaglia, aperti alla speranza, generosi nell’amore, forti nella fede.

      Elimina
    3. Con tutto il rispetto per Vignelli, insistere nel parlare di fine del mondo è una ostinazione contraria ad ogni riferimento scritturistico, soprattutto se pensiamo ai Vangeli, alla Apocalisse alla escatologia paolina. Le Scritture neo e veterotestamentarie non parlano mai, nella maniera più assoluta di “fine del mondo”
      Proviamo invece a fare un ragionamento di tipo diverso, partendo da una delle rivelazioni più controverse e meno approfondite: “la resurrezione della carne”, cosa vuol dire tecnicamente e quale il suo possibile significato teologico?

      Perché parlare di questo argomento e quale la sua attinenza col tema della fine dei tempi?
      Il peccato originale ha avuto come fatale conseguenza tra le tante, la corruzione della nostra integrità psico-fisica, cosa non avvenuta casualmente, ma espressamente pensata e realizzata da satana per rovinare il progetto di Dio Padre, quello cioè di generare figli, che essendo a Sua immagine e somiglianza erano in grado di glorificarsi, di divinizzarsi. Così sono state introdotte nel mondo, oltre alla sofferenza e al dolore, declinati in tutte le loro possibili varianti, la malattia, e la morte che non facevano parte in nessun modo del creato.
      Infatti la Genesi ci dice espressamente che i progenitori vivevano molto più a lungo, raggiungendo più o meno i mille anni, e probabilmente avendo, un genoma perfetto non invecchiavano, non si ammalavano, e la morte non era come siamo abituati a viverla noi, ma il passaggio di un corpo che, come è successo per la Madonna, veniva innalzato al cospetto di Dio senza conoscere alcun fenomeno di decomposizione cadaverica. Per capire meglio basta leggere, nel decimo e ultimo libro dell’opera della Valtorta, “L’Evangelo”, il capitolo sul Transito della SS Vergine Maria. Noi cattolici la chiamiamo Assunzione, gli ortodossi Dormizione, ma il concetto non cambia: senza il peccato originale il corpo dell’uomo si addormentava per un tempo di circa tre giorni e poi veniva innalzato verso il Padre. Il segno di Giona!

      La dottrina della chiesa è chiara circa la resurrezione della carne: alla fine dei tempi tutti noi, sottomessi per volere di satana al peccato originale, riprenderemo la nostra carne per subire il giudizio universale, avendo già avuto quello individuale al momento della nostra morte. I condannati riprenderanno il loro corpo di peccato e per l’eternità non se ne separeranno, i salvati dal Cristo perché lo avranno riconosciuto Re dei Re e Redentore, riprenderanno il loro corpo non più uguale a quello di prima ma glorioso, corrispondente a quello di cui il peccato originale ci ha defraudato.(continua)
      F.S.M.

      Elimina
    4. Ma quale sarà il loro destino? Ancora una volta le Scritture sono inequivocabili, abiteranno i cieli nuovi e la terra nuova, erediteranno la terra!!!!

      Ma di che eredità si parla se ammettiamo la fine del mondo?

      Isaia ci descrive benissimo come sarà la terra rinnovata e ricevuta in eredità dai Santi di cui domani ricorre la festa, e questa descrizione corrisponde perfettamente con quella fatta nell’Apocalisse:

      21,1 Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c'era più. 2 Vidi anche la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. 3 Udii allora una voce potente che usciva dal trono:
      «Ecco la dimora di Dio con gli uomini!
      Egli dimorerà tra di loro
      ed essi saranno suo popolo
      ed egli sarà il "Dio-con-loro".
      4 E tergerà ogni lacrima dai loro occhi;
      non ci sarà più la morte,
      né lutto, né lamento, né affanno,
      perché le cose di prima sono passate».
      5 E Colui che sedeva sul trono disse: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose»; e soggiunse: «Scrivi, perché queste parole sono certe e veraci.
      6 Ecco sono compiute!
      Io sono l'Alfa e l'Omega,
      il Principio e la Fine.
      A colui che ha sete darò gratuitamente
      acqua della fonte della vita.
      7 Chi sarà vittorioso erediterà questi beni;
      io sarò il suo Dio ed egli sarà mio figlio.
      8 Ma per i vili e gl'increduli, gli abietti e gli omicidi, gl'immorali, i fattucchieri, gli idolàtri e per tutti i mentitori è riservato lo stagno ardente di fuoco e di zolfo. È questa la seconda morte».

      Questo dice la Rivelazione, il resto è speculazione filosofica più o meno ben fatta ma fine a se stessa.

      Vi auguro una santa festa di Ognissanti.

      P.S. Non riconoscere in tutto quello che sta succedendo che l’apostasia è già in atto è la migliore premessa per un drammatico risveglio anche per quelli che sono credenti!
      F.S.M.

      Elimina
    5. Caro amico, è vero, Vignelli parla di fine del mondo. Tuttavia basta intendersi, non credo che voglia intendere la distruzione totale della terra e dell’intero universo. Io condivido il suo invito a sostituire il termine “fine del mondo” con il ben più corretto e biblico “fine dei tempi”.

      Per il resto mi sento di poter condividere pienamente la sua visione, tranne per il fatto che ci si trovi di fronte all’apostasia finale. E’ certamente vero che la chiesa sta attraversando la più grave crisi della sua storia, ma questo non basta per dire che sia la crisi ultima, quella che realizza l’apostasia finale. Per il resto, le ripeto, mi trovo in piena sintonia con lei.

      Santa festa di Ognissanti a tutti i frequentatori di questo splendido blog.

      Elimina
  6. Affidamento si....ma molto blando. Nei libretti devozionali c'è di meglio. I dubbi aumentano.....

    RispondiElimina
  7. 13-Maggio-2017 (fatima) - 1290 gg = 31-Ottobre-2013
    13-Ottobre-2017 (fatima) - 1290 gg = 2-Aprile-2014

    RispondiElimina
  8. I° Bisogna stare attenti ai segni dei tempi, prima di dire che non è
    la fine dei tempi , ma la fine di un tempo:

    Matteo 24: 14 “Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato
    in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti;
    e allora verrà la fine”.

    Marco 13: 10 “Ma prima è necessario che il vangelo sia proclamato
    a tutte le genti”.(il significato della parola "proclamare" non significa per forza mandare missionari affinchè sia consegnata la parola , la buona novella, alle genti)

    Città del Vaticano, domenica, 5 ottobre 2008 (articolo tratto dal
    Web)
    Con un’iniziativa senza precedenti nella storia, Benedetto
    XVI lancia la lettura televisiva della Bibbia, “giorno e notte”.
    Quasi 1.200 lettori di 50 Paesi diversi e di 50 lingue diverse,
    proclameranno il sacro testo in mondovisione e nella loro lingua.
    Il pontefice ha dato inizio questa domenica pomeriggio ad
    una maratona di lettura della Bibbia di fronte alle telecamere
    che continuerà giorno e notte fino a sabato prossimo, 11 ottobre
    2008. Si tratta appunto dell’iniziativa “Bibbia giorno e notte”
    (http://www.labibbiagiornoenotte.rai.it), lanciata dalla RAI e
    alla quale prendono parte anche Cardinali e altri partecipanti
    — 76 —

    al Sinodo dei Vescovi (in particolare il suo segretario generale,
    l’Arcivescovo Nikola Eterović), così come rappresentanti delle
    altre comunità cristiane e dell’ebraismo ed esponenti del mondo
    della cultura e dello spettacolo.

    RispondiElimina
  9. Caro Salvatore , anch'io sono giunto alle tue conclusioni , mi mancava solo quella di Benedetto XVI (è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene). Ma c'è una profezia che io ritengo della massima importanza che tu devi conoscere . Purtroppo ho bisogno di spazio e non posso spezzettarla. Dimmi come fare per inviartela .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi mandarmela via mail a salvatorecanto@hotmail.com e cecherò di pubblicarla oppure puoi spezzarla in più parti e pubblicare direttamente nei commenti (purtroppo credo che non accetti più di 4000 caratteri alla volta...)

      Elimina
    2. E' altresì necessario che sia sospeso/abolito CIO' che lo impedisce.
      Poiché il katechon menzionato da San Paolo in 2 Ts ha, come sappiamo, una doppia valenza.
      Se il katechon personale che tratteneva la piena manifestazione dell'uomo iniquo era Benedetto XVI;
      non ci sono particolari dubbi sul fatto che il katechon oggettivo che impedisce tale manifestazione sia il Sacrificio Eucaristico, tutt'ora valido per quanto celebrato sul monte Gazirim e in quel tempio samaritano "brutta copia" del Tempio di Gerusalemme edificato sul Moria che è la Santa Messa Novus Ordo (versione "samaritana" della Santa Messa Vetus Ordo).
      Quindi, le schiere dell'Anticristo sanno di dover passare da lì: dalla sospensione/abolizione del Sacrificio Eucaristico.
      Viceversa, il loro capitano non può manifestarsi pienamente ed essere pienamente accreditato dal Falso Agnello.

      Il nostro compito e la nostra missione, di noi che per Grazia di Dio abbiamo gli occhi aperti su tutto ciò che sta accadendo: è quello di pregare, certo, e di offrire le nostre stesse vite, assieme alle nostre preghiere, in un inesausto MARANATHA'. Ma anche, altrettanto indubitabilmente, quello di vigilare.
      E lanciare l'allarme agli ipo-vigili circa la Venuta del Signore e il richiamo alle vergini dormienti circa la necessità della Riserva d'Olio.
      Oltre che la "sgridata" ai Simone-Satana che si sono oggi alleati con i Giuda Iscariota: nel "trattenere" ed "ostacolare" la proclamazione universale del Vangelo del Regno, così come Dio vuole che sia fatta.

      +Christus Vincit+

      Maranathà

      Elimina
    3. Come nel Catechismo della Chiesa Cattolica si riempie il vuoto dogmatico sulla Parusia Intermedia, pur senza proclamarlo ufficialmente e solennemente:

      http://www.ingannati.it/2012/04/25/chi-e-per-te-gesu/#comment-10805

      Elimina
  10. Nel Pater Gesù ci fa dire "venga il Tuo Regno" e quindi aspettiamo l'adempimento, la venuta del Regno che ho capito negli ultimi mesi sarà presto, dopo i 3 anni e mezzo, 3 anni e 7 mesi e mezzo..dall'abominio della desolazione quando Gesù verrà (vedasi Dozulè) e ci sarà il Trionfo del Cuore (Maria e Gesù, Maria è Divina ecco perché il Sangue è lo stesso nei miracoli sia che si tratti di Maria come di Gesù).Siamo alla fine dei tempi malvagi (conferma anche da Medjugorje) non alla fine del mondo (giudizio morti), siamo prossimi all'avvertimento (Garabandal..) e quindi al giudizio dei vivi (Credo).L'apostasia attuale è notevole, da tantissimi anni anche nelle piccole parrocchie le eresie alla Kasper (buon teologo secondo Bergoglio al 1' angelus) sono all'ordine del giorno, i falsi profeti e le stelle che cadono (Ap) sono i sacerdoti.. (v. la caduta solenne nella papalatria di uno come padreLivio), il Catechismo dice "è in atto un'apostasia silenziosa", il Katecon verrà tolto di mezzo come previsto a Fatima (Papa Benedetto) colui che trattiene l'anticristo (v.La Salette) e presto lo vedremo... le profezie parlano di nato nel '70 egitto da...uomo politico militare..si affermerà x falsa pace...da una falsa religiosa (test.Geova) e un vescovo ( dei Geova?)... si vedrà
    Altri profeti validi, Conchiglia della SS Trinità, Luz de Maria, Carbonia, Anguera.... poi bisogna sempre valutare di ora in ora

    RispondiElimina
  11. Massoneria, la chiesa dei Demoni

    "Figlio mio quante volte ti ho detto e ricordato che Lucifero e il suo stato maggiore fondano la loro attività ed il loro modo di essere scimiottando Dio....

    Io Gesù vero Dio e vero Uomo, ho fondato la mia Chiesa gerarchica... e gerarchica è la chiesa di Satana sulla terra, la Massoneria;

    Io Gesù avevo disseminato fortezze spirituali in tutta la mia Chiesa... La Massoneria, la chiesa dei Demoni, ha disseminato nel mondo le sue Logge con capi e gregari al solo scopo di contrapporsi e combattere la mia Chiesa, ed essendo i demoni tali appunto perchè ribelli a Dio, tutta la loro attività è ispirata e imperniata sulla ribellione e quindi sul contrario di quanto si compie nella Mia Chiesa.

    La Massoneria voluta, sorretta e guidata dalle potenze oscure del male, sta raggiungendo il massimo livello della sua opera di demolizione della mia Chiesa operando all'interno e all'esterno; all'interno ha molti gregari al vertice e alla base, all'esterno come sempre mascherata dall'ipocrisia ma colpendo e iniettando col suo pungiglione velenoso tutti coloro con cui viene a contatto; oggi poi, presentendo prossimo il grande scontro minutamente preparato da tanto tempo con subdola arte, non esita a manifestare ciò che ha sempre tenuto gelosamente nascosto, occultato.

    Tacciano di pazzia coloro che sono rimasti e rimangono fermi nella Fede e nella fedeltà a Dio e alla Chiesa, che, anche se quasi interamente prigioniera di queste forze tenebrose infernali e terrestri. resisterà e non sarà distrutta anzi, (p. 37) dalle sofferenze dell'ora attuale uscirà più bella e più luminosa come mai non fu."
    http://www.micheliniottavio.it/homepag2.htm

    Nuovo Umanesimo ovvero Culto di Lucifero. La Religione del Nuovo Ordine Mondiale.
    http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1073&forum=42

    Questa è l’età della spiritualità alla rovescia, dove la scimmia di Dio prende il posto di Dio stesso, dove gli occhi non sanno più distinguere tra cielo ed inferi.
    http://www.santaruina.it/Il-Portatore-di-Luce

    Le profezie che descrivono la condizione spirituale e morale del mondo prima dell'Era di Pace. La crisi della Chiesa: corruzione, eresie, apostasia
    http://profezie3m.altervista.org/ptm_c2-1.htm

    Il movimento New Age e "l'enigma Maitreya".
    Tempo dell'Anticristo?
    http://web.tiscali.it/gris.milano/testi/maitreya.html
    Astana, Khazakhstan
    http://vigilantcitizen.com/sinistersites/sinister-sites-astana-khazakhstan/

    http://www.veriprofetioggi.com/+L/L.htm
    http://www.veriprofetioggi.com/ancilla/an.htm
    m
    ps tal "conchiglia" per me è un falso: una che parla di extraterrestri (noi umani saremmo la "pecorella smarrita") sig
    http://christusveritas.altervista.org/sette.htm
    e sul caso si è già pronunciato il Vescovo competente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente saprai, Anonimo delle 18:19, che Lucifero, da quando scelse di essere padre della menzogna ed omicida fin dal principio, non solo si è "ritagliato" per sé il ruolo di Avversario (ossia: Satana) ma anche di Accusatore.
      Laddove invece, Dio stesso, sceglie di essere:
      nella Persona di Gesù Figlio Unigenito del Padre: Avvocato e Intercessore, oltre che Mediatore;
      nella Persona dello Spirito Santo: Avvocato e Difensore.
      Ecco perché ogni cristiano, che sia figlio di Dio: è chiamato ad essere avvocato, intercessore, mediatore e difensore.
      Ed ecco perché quando una persona che si dice "cristiana", si fa accusatore: scatta immediatamente un campanello d'allarme nel cuore delle pecore che ri-conoscono la Voce del loro Buon Pastore, a cui appartengono e che ha dato la Vita per loro ed a loro.

      E' molto più che "curioso", caro Anonimo: il tuo lasciar partire tale accusa verso Conchiglia e soprattutto "mirata" solo a lei (visto che l'Anonimo a cui rispondi aveva menzionato una decina di possibili Strumenti e Profeti dei nostri tempi. E che Dio li avrebbe continuati a mandare, Egli l'ha detto esplicitamente in Mt 23,34. Aggiungendo pure la sorte che i figli degli uomini gli avrebbero riservato, ai Suoi profeti, sapienti e scribi).

      Inoltre, caro Anonimo che probabilmente ti sei scelto per padre il diavolo: nella tua "accusa" vi è una patente contraddizione ed una patente menzogna (come in tutte le cose che vengono dal padre della menzogna ed omicida fin dal principio).

      La menzogna è che il Vescovo competente (Mons. Giuseppe Orlandoni) si sia "pronunciato". Laddove intendi, surrettiziamente, attribuire infallibilità a tale pronunciamento: che per i modi in cui è avvenuto e per il fatto che i messaggi sono TUTT'ORA in corso, è PATENTEMENTE immeritevole di poter ammantarsi di infallibilità (che, del resto, non è MAI assicurata ad un Vescovo, in tali vicende. A maggior ragione che non è neanche mai assicurata alla Chiesa tutta: al punto che Essa non obbliga a credere alle rivelazioni private che pur giudica vere. Mentre al contrario obbliga a credere a ciò che pronuncia infallibilmente, come un nuovo Dogma).

      Elimina
    2. La contraddizione, caro Anonimo che ti sei scelto per padre il diavolo e che nel Nome di Gesù ti arroghi il diritto di giudicare una persona e che MAI Lui ti ha concesso, come non ha mai concesso a nessun altro essere umano (essendo Lui il Giudice al quale il Padre Suo e nostro ha rimesso OGNI Potere di Giudizio), così procurandoGli ancora il copioso scorrere di Sangue che va ad inzuppare la terra del Getsemani: è che chiami questa donna con il Nome nuovo che la Santissima Trinità le ha dato.
      Se ritieni che questa Rivelazione sia un "falso" (manco per te non valessero le parole ispirate di Gamaliele circa il da farsi in questi casi. E quelle della stessa Parola fattaSi Carne, quando ci dice come distinguere i veri profeti da quelli falsi. Ed è tipico di coloro che si sono scelti per padre il diavolo, fare la "cernita" e la "selezione" della Parola di Dio: strumentalizzandoLa a loro uso e consumo), e quindi proveniente da colui che palesemente t'ispira: allora almeno SII COERENTE.
      E non chiamare tale donna col suo "nome nuovo" (che evidentemente, per te non le è stato dato da Dio) ma usa invece il nome col quale è venuta al mondo.

      Ma è proprio la presenza di una tale e "naturale" mancanza di coerenza (sia nel tuo caso come in tutti gli altri casi di coloro che le lanciano accuse di satanicità addosso, a questa donna ed al Movimento da lei fondato): ad essere il classico "coperchio" la cui mancanza attesta l'autore della pentola.

      Che il dolore causato a Conchiglia dalle tue accuse (che Dio solo so quante volte hai già formulato),e da lei docilmente ed amorosamente offerto a Colui che continua ad amare anche coloro che uccidono, crocifiggono, flagellano e perseguitano di città in città i profeti che Egli oggi continua ad inviare: possa avere come frutto il tuo pentimento e la tua conversione del cuore.

      Che Dio ci benedica, che la Madonna ci accompagni, che San Michele Arcangelo scorti le nostre vie.

      +Christus Vincit+

      Maranathà

      Elimina
  12. Nel 2017 si chiuderà il secolo profetizzato a Fatima: in questi prossimi 3 anni dovremmo vedere accadimenti importanti. Non ci resta che aspettare, pregare e vedere quello che succederà.

    RispondiElimina
  13. Non molte settimane fa ho trovato questo video sull'interpretazione dell'Apocalisse; molto interessante la parte dove si sostiene che la città dei 7 colli non è Roma, bensì la vecchia Costantinopoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco il video https://www.youtube.com/watch?v=iVSl6qztV5Q

      Elimina
  14. I mesi che passano ci stanno forse smentendo?

    RispondiElimina
  15. L'ANTICRISTO NELLA TRADIZIONE E NELLE RIVELAZIONI PRIVATE

    L'Anticristo arriverà prima o dopo l'Era di Pace?
    La manifestazione del "figlio della perdizione" è davvero prossima?

    "Il sesto periodo inizierà con il potente Monarca e il Pontefice Santo... durerà fino alla rivelazione dell’Anticristo... La pace regnerà su tutta la terra perché Dio legherà Satana per un certo numero di anni prima dei giorni del figlio della perdizione [l'Anticristo]."

    http://profezie3m.altervista.org/ptm_anticristo.htm

    XVII secolo, profezia del Ven. Bartolomeo Holzhauser

    RispondiElimina
  16. allora nesuno tiene il anti cristo nascosto ma voi che odiate che vi hano indottrinato, sono straniero percio nn scrivo bene ma fate la fatica di legere che e molto importante allora il anti cristo e il agnielo di dio ma voi nn capite perche nn sapete in che gioco vivete voi credete che il cristo e il buono? e il anti il cattivo e cari miei tengo a dirvi che e diversa la cosa che satana e la madona nera sapete chi e la madona nera ? che lei che piange e dice convertiti e voi come pecore vi convertite nella vostra mente poco aperta e piena di falsita vi spiego una cosa voi venite al mondo con il male adoso cosa spinge il uomo nel sbaglio ?il deziderio e la non capacita di esere padrone di se in quel instante come dice la preghiera LIBERACI DAL MALE E NON PORTARCI IN TENTAZIONE cosa vol dire liberami del demone che sta in me e non mi portare in tentazione per non fare che il mio demone cometa la tentatione. di qua il uomo nn sa che ha un demone in lui credendo che e lui quelo che fa si prende le colpe di qua il mesagio convertiti ma vi dico di piu sagi che siete che questa tera e un giardino di figli di alieni o divinita come preferite voi e che chi non e un figlio di divinita e un uomo semplice demone e un uomo semplice demone e al contrario di un umile vero o figlio di luce adeso vi dico del anti cristo lui e il agnielo di dio ma come dio con il male lavorano insieme il male lo vole consumare perchio quel dio yhwh mio padre dio altisimo ma dato in sacrificio al leone cioe al colaboratore del serpente che e una lei nn lui che ha come mesia gesu e io sono di dio siamo due in practica e loro mi tengono poseduto e adormentato cosi il mio demone ma fato fare piu grandi sbagli e di qua la profetia figlio del pecato mi hano portato nel inferno quando senza saper che facio mi sono eliberato dal primo demone la serpente con il figlio di luce che voi chiamate gesu hano cercato di marcarmi e il leone davanti di dio ma minaciato con la morte se tolgo la gloria di gesu ma come facio sono poseduto ridoto a esere uno come voi anzi pegio la verita che nn vogliono salvare nesuno ma voi continuate che siete sagi uomini che guvernate e che vi riteniate sagi e giusti

    RispondiElimina
  17. Salve.Di certo al giorno d' oggi si fa confusione con i veri e falsi personaggi della religione ma è solo perchè la politica si fa strada con il progresso scientifico..Io credo in Gesù Cristo e su di lui non mi sbaglierò mai!!!Arrivederci.

    RispondiElimina