2 marzo 2015

E' Papa oppure no?

Sto finalmente leggendo il libro di Socci Non è Francesco. Che dire? Socci è un grande giornalista e credo che abbia scritto un libro molto importante perché, come forse già sapete, fra le altre cose interessanti che ha detto, ha  anche mostrato che l’elezione di Papa Francesco forse è stata irregolare  e perciò nulla e invalida.

Quello che è successo in Conclave è stato rivelato nei dettagli dalla scrittrice argentina Piqué che sicuramente ha riportato confidenze di  Bergoglio, suo stretto amico sin da quando era cardinale in Argentina. D’altronde la sua versione non è stata mai smentita dal Vaticano e ha trovato conferme indirette per il fatto che lo stesso sito del Vaticano ha tessuto le lodi del suo libro quando è uscito…
Ma cosa ha detto la Piqué di tanto interessante e sorprendente? Ella racconta che il pomeriggio del 13 marzo 2013 finita la quinta votazione, che era la quarta del giorno, prima dello spoglio si è proceduto alla conta delle schede e si è trovato che una era ‘doppia’ in quanto, almeno così dice la Piqué, una scheda bianca era rimasta attaccata a quella votata: è da notare che essendo le schede ripiegate, l'unico modo per poter affermare ciò è che la scheda bianca fosse stata inserita e piegata dal medesimo cardinale elettore per sbaglio perchè attaccata a quella votata, e infatti questo è quello che sembra dedursi dalle parole della Piqué (vedi nota 1). Il problema è che l’articolo 69 della Costituzione Universi Dominici Grecis, emanata da Giovanni Paolo II e che regola l’elezione del Sommo Pontefice, dice che in questo caso si sarebbe dovuto procedere comunque nello spoglio, in quanto la votazione era da ritenersi a tutti gli effetti valida (vedi nota 2) e invece i cardinali hanno annullato la votazione senza scrutinare le schede. Quindi già la prima  irregolarità è stata questa. Ma subito dopo, pur essendo la votazione valida, e quindi avvenuta, ma abusivamente ‘annullata’, con le schede messe da parte e non scrutinate e che più tardi sarebbero state bruciate, si è deciso di farne un’altra, la quinta del giorno e con ciò contravvenendo anche all’articolo 63 della stessa Costituzione che non permette di effettuare  più di 4 votazioni giornaliere.

Se è veramente così che si sono svolte le cose, allora secondo l’articolo 76 della stessa costituzione l’elezione sarebbe da ritenersi ‘nulla e invalida’ (vedi nota 3). Vero è che l’articolo 68 ( vedi nota 4) dice che alla conta dei voti se si trova una scheda in più (quindi evidentemente non riconducibile alla votazione per errore di uno stesso cardinale, perché non attaccata ad un’altra scheda) bisogna annullare la votazione, ma nel nostro caso, almeno secondo le parole della Piqué, la scheda in più  sembrerebbe essere stata attaccata ad un'altra e questo, comprovando solo un errore del singolo elettore, non poteva annullare la votazione  e il voto 'doppio' si sarebbe dovuto valutare secondo i criteri esposti dall’articolo  69.

Le polemiche che sono sorte dopo l’annuncio di Socci per cercare di contraddire la sua tesi si sono basate sul fatto che secondo i  sostenitori della regolarità della votazione era lecito applicare l’annullamento previsto dall’articolo 68, mentre appare chiaro che, dopo essersi accorti che la scheda in più era ripiegata insieme ad un’altra e che quindi si trattava di errore materiale in buona fede commesso dal medesimo cardinale elettore (‘cose che succedono’ secondo quanto dice la Piqué) allora era di fatto con ciò cominciato lo spoglio e bisognava perciò applicare l’articolo 69 e proseguire nello scrutinio. La cosa sottile ma fondamentale che forse non è stata notata  a sufficienza, e che a mio avviso rende più accettabile la tesi di Socci, è  che viene detto espressamente che ‘le schede erano 116 e non 115’ e quindi la conta (regolata dall’articolo 68) era stata ormai effettuata e conclusa, mentre subito dopo, nel momento in cui le due schede attaccate sono state aperte per controllarne il contenuto, è cominciato di fatto lo scrutinio  dei voti e perciò le azioni da porre in essere ricadevano nella ‘giurisdizione’ dell’articolo 69, che è quello che regola lo spoglio. Fra l’altro le schede dichiarate nulle andavano bruciate subito, prima di procedere all’altra votazione, come recita l’articolo 68,  e invece perché sono state messe da parte  (dove?) per essere bruciate più tardi, evidentemente insieme alle schede della successiva votazione? Un’altra irregolarità!

Insomma si è venuta a creare una situazione imbarazzante in quanto, se così si sono svolte veramente le cose, potrebbe essersi invalidata l'elezione e avremmo oltre ad un Papa dimissionario ma emerito  anche un Papa che forse (e sottolineo forse) potrebbe non essere vero Papa (vedi nota 5).

La faccenda non è di poco conto, visto che potremmo ritrovarci nella situazione che a decidere le sorti della Chiesa ci sia un Vescovo che però non è veramente Papa perché non avrebbe l’investitura dall’alto, in quanto  il Papa precedente (Giovanni Paolo II) ha dichiarato che sarebbe stata nulla l’elezione se non fossero state rispettate alla lettera le sue disposizioni. E quelli che sembrano essere ‘cavilli’ in realtà in questi casi sono essenziali. Ricordiamo ad esempio che le formule stabilite dalla Chiesa perché un Sacramento sia ritenuto valido è che bisogna rispettare alla lettera le formule che lo realizzano. Due per tutte, la formula di Consacrazione Eucaristica e quella di assoluzione dai peccati durante la Confessione.

Mi chiedo cosa avrà da dire in proposito Bergoglio  e qual sarà il parere dei cardinali elettori... E chissà cosa ne pensa il Papa emerito... Arrivati a questo punto sono proprio sicuri che la votazione non sia da considerarsi  perlomeno dubbia e quindi, come dice Socci, da ripetere con un nuovo Conclave, in cui fra l’altro potrebbe benissimo essere eletto lo stesso Bergoglio? Da ora in poi alcuni fedeli potrebbero essere nel dubbio e avere il sospetto che ‘il Soglio Pontificio’ sia vacante (vedi nota 6)

Il problema potrebbe ipoteticamente risolversi se lo stesso Bergoglio dicesse: siccome non sono sicuro di essere veramente Papa allora ripetiamo il Conclave. Ma ovviamente questo non succederà, visto e considerato che Bergoglio col suo agire fa capire di considerarsi proprio il Pontefice legittimo (anche se quel suo insistere sul titolo ‘Vescovo di Roma’ o chiamare Benedetto XVI Sua Santità, potrebbe far pensare che qualche dubbio in merito possa averlo anche lui!).

E allora? Il  timore è che in futuro possa verificarsi  che quando Bergoglio prenderà decisioni importanti per la vita della Chiesa  qualcuno potrà sentirsi in diritto di  dire ‘queste cose sono state fatte da un Papa che forse tale non è,  chi mi assicura che nelle sue decisioni sia stato ispirato dalla Spirito Santo?’

Siamo  in presenza del tipico sassolino che inceppa l’ingranaggio? Forse ha ragione Socci nel dire che alle volte le cose che sembrano avvenire per caso magari sono volute proprio dalla Divina Volontà?  

Nel concludere voglio rispondere in anticipo a quelli che inevitabilmente diranno ‘Se uno non accetta il Papa si mette fuori dalla Chiesa’. Dirò loro: ‘ma di quale Papa state parlando? Siete proprio sicuri che abbiamo un Papa?’ 'E comunque, cosa ne pensate di tutto questo ‘papocchio’?
________________________________________________

Note

(1) Dice la Piqué: “Dopo la votazione e prima della lettura dei foglietti, il cardinale scrutatore, che per prima cosa mescola i foglietti nell’urna, si accorge che ce n’è uno in più: sono 116 e non 115 come dovrebbero essere. Sembra che, per errore, un porporato abbia deposto due foglietti nell’urna: uno con il nome del suo prescelto e uno in bianco, che era rimasto attaccato al primo. Cose che succedono. Niente da fare, questa votazione viene subito annullata, i foglietti verranno bruciati più tardi senza essere stati visti, e si procede ad una sesta votazione” – da Elisabetta Piqué “Francesco. Vita e Rivoluzione” Ed, Lindau 2013 pag. 39/40
Il punto cruciale è 'che (quello bianco) era rimasto attaccato al primo': se questa è la realtà allora la votazione non poteva essere annullata, se invece è stata solo una supposizione della Piqué e i due foglietti in realtà erano staccati e non ripiegati assieme  e non potevano quindi essere ricondotti allo stesso cardinale elettore allora la votazione doveva essere annullata e quindi la procedura seguita è stata quella corretta. Come stanno veramente le cose? Forse solo Bergoglio potrebbe chiarire la vicenda, visto che è l'unico a non essere vincolato al segreto...

(2) l’articolo 69 (che regola lo spoglio) recita espressamente: “Qualora nello spoglio dei voti gli Scrutinatori trovassero due schede piegate in modo da sembrare compilate da un solo elettore, se esse portano lo stesso nome vanno conteggiate per un solo voto, se invece portano due nomi diversi, nessuno dei due voti sarà valido; tuttavia in nessuno dei due casi viene annullata l’elezione

(3) l’articolo 76 recita: “Se l’elezione fosse avvenuta altrimenti da come è prescritto nella presente Costituzione o non fossero state osservate le condizioni qui stabilite, l’elezione è per ciò stesso nulla e invalida, senza che intervenga alcuna dichiarazione in proposito e, quindi, essa non conferisce alcun diritto alla persona eletta

(4) l’articolo 68 (che regola la conta dei voti) recita: “finito il deposito delle schede nell’urna, lo scrutatore procede al conteggio di esse, prendendole in maniera visibile una ad una dall’urna e riponendole in un altro recipiente vuoto, già preparato a tale scopo. Se il numero delle schede non corrisponde al numero degli elettori, bisogna bruciarle tutte e procedere subito ad una seconda votazione

(5) Nel Nuovo Dizionario di diritto canonico (Ed. San Paolo 1993) a pag .937 si legge relativamente al Romano Pontefice: “In dottrina, infine, si afferma che in caso di dubbio positivo e insolubile circa la legittima elezione, l’eletto si ritiene non avere potestà” (nota riportata da Socci nel suo libro)

(6)  Alla luce di tutto questo, le critiche rivolte alle uscite  di Bergoglio da parte dei ‘tradizionalisti’ apparirebbero fondate, perché queste dichiarazioni spesso 'incredibili' di Bergoglio, e che ormai non si contano più,  sarebbero 'non ispirate' in quanto su di lui non ci sarebbe l’Assistenza Soprannaturale e  la Grazia di Stato che invece accompagnano il Pontefice validamente eletto.

168 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Anonimo, ho ricevuto gli altri suoi commenti che contengono giudizi gravi e dicerie non provate su persone e passati Pontefici. Non posso perciò pubblicarli.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    9. Concordo con te ormai pienamente, 1958 è lo spartiacque tra una falsa chiesa che si spaccia per vera e vera Chiesa ridotta nelle catacombe , nel sepolcro. Mi ce n'è voluto per arrivarci ma a forza di fatti ho dovuto togliere le salsicce dagli occhi. A questo punto i più coerenti sono i sedevacantisti, gli altri quasi tutti apostati.

      Elimina
  2. Letto tutto. Che dire?
    Nulla...che si può dire? Si resta semplicemente senza parole.
    Riflessioni ineccepibili.
    Stiamo in attesa...
    Stiamo a vedere che succede.
    Non credo che dovremo aspettare molto.
    (Ugo Facchioli)

    RispondiElimina
  3. Nell'ipotesi che l'elezione di Bergoglio sia invalida, ne conseguirebbe che i cardinali da lui nominati non sono veri cardinali.

    Visto che ufficialmente il Papa è lui, immagino che alla sua morte (o in caso di sue dimissioni) si terrà il Conclave e che vi parteciperanno i cardinali da lui nominati.

    Ciò non renderebbe dubbia la validità del nuovo Conclave e quindi del nuovo Papa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche senza invalidare la sua elezione, infatti per la loro natura ipocrita,certi non erano degni di essere nominati cardinali. Speriamo che caschi al più presto questo teatrino.

      Elimina
  4. Per questo ordinano a papa Benedetto XVi di intervenire... per sanzionare il tutto

    RispondiElimina
  5. E come sanzionerebbe il tutto? Dopo che Francesco ha nominato un cardinale, lo nomina cardinale anche lui?

    Non essendo ufficialmente il Papa, Benedetto XVI non può nominare lui i cardinali. E non credo che basti la sua presenza a "sanzionare il tutto". I cardinali risultano comunque nominati da Francesco, non da lui.

    C'è da dire un'altra cosa: anche ammettendo che Francesco non sia Papa, non ne conseguirebbe necessariamente che lo è Benedetto XVI. D'altronde, se fosse acclarato che le dimissioni di Benedetto XVI non sono valide, sarebbe inutile discutere della validità del Conclave.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. duxcunctator6 marzo 2015 20:30

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Ti spiego in che senso Benedetto XVI non è ufficialmente Papa.

      Francesco (o Bergoglio, se preferisci) fa visite pastorali, indice sinodi, nomina cardinali, ecc.
      Benedetto XVI non fa niente di tutto ciò. Quando in TV e sui giornali dicono "il Papa ha detto questo", "il Papa ha fatto quello" parlano di Francesco. In Vaticano, è Francesco ad essere considerato capo dello Stato.

      Elimina
  6. Della campagna di Socci contro Papa Francesco si parla sul sito della UCCR (Unione Cristiani Cattolici Razionali), in particolare in questi articoli:

    http://www.uccronline.it/2015/01/06/da-che-parte-stare-con-messori-e-socci-o-con-farinella-e-boff/
    http://www.uccronline.it/2015/01/13/risposta-alla-propaganda-antipapista-di-antonio-socci-110115/
    http://www.uccronline.it/2015/02/10/contro-papa-francesco-soltanto-accuse-liquide-e-banali/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non piace per niente il tono utilizzato da UCCR da un po' di tempo confronti di Socci...attacchi al Papa? A me sembra che Socci non voglia attaccare gratuitamente il Papa, ma porti degli argomenti seri..se poi non si è d'accordo basta cercare di confutarli senza necessariamente insinuare intenzioni malvagie...da un sito come UCCR mi aspetterei un atteggiamento un po' più razionale e distaccato e non più papista del Papa...

      Elimina
    2. Certamente non li si può confutare sulla sua pagina Facebook, dove qualsiasi commento pro-Bergoglio viene cancellato. Evidentemente Socci non è interessato al confronto, ma solo ad attaccare Bergoglio.

      Elimina

  7. «È caduta, è caduta Babilonia la grande,
    ed è diventata covo di demòni,
    rifugio di ogni spirito impuro,
    rifugio di ogni uccello impuro
    e rifugio di ogni bestia impura e orrenda.
    3Perché tutte le nazioni hanno bevuto
    del vino della sua sfrenata prostituzione,
    i re della terra si sono prostituiti con essa
    e i mercanti della terra si sono arricchiti
    del suo lusso sfrenato».

    La chiesa non e' piu' Romana...ha tradito...si sono venduti al Dio potere\denaro.

    Socci nel suo libro evidenzia un particolare importantissimo e cioe' che al tempo di Santa Caterina da Siena se il papa non avesse ascoltato i consigli della stessa, la chiesa gia' all' epoca non sarebbe stata piu' Romana. ( Rivelazione di Dio Padre a Maria Valtorta).

    Roma perderà la fede e diventerà la sede dell'anticristo(Salette).
    Che lo dice a fare la Madonna se quando accade non lo vogliamo accogliere.

    Pietro ha riconsegnato le chiavi a Cristo.

    Il Mistero Mariano e sempre vivo e attivo per soccorrere i figli di Dio.

    E' sempre Lei, la Donna Vestita di Sole ,<<[1]Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una Donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. [2]Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto >> Ap12 , che ci dona il figlio per la salvezza ultima e definitiva dei figli di Dio rimasti avvinghiati al suo manto, alla dottrina primitiva, alla verita' di Cristo Via Verita' e Vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. duxcunctator6 marzo 2015 20:20

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. "Il cui successore sarà colui che San Malachia definisce "Pietro Romano"."

      Le cosiddette profezie di San Malachia sono molto probabilmente un falso:
      http://it.wikipedia.org/wiki/Malachia_di_Armagh#Valutazione_critica_delle_profezie_attribuite_a_san_Malachia

      Elimina
  8. Non dico che i cardinali sono validi per la sola presenza di Benedetto, ma loro ci proveranno a dirlo se l'inganno si scoprirà

    RispondiElimina
  9. .."Un libro che resterà come una pietra miliare nella storia della Chiesa"..E bum! Suvvia , siamo seri.

    Socci, già convinto credente della falsa rivelazione della Valtorta e ultrà dell'altrettanto falsa apparizione di Medjugorje ha inventato una nuova forma di sedevacantismo , quella che è stata definita "sedevacantismo a orologeria". Che diventerebbe sedevacantismo tout court alla scomparsa di Benedetto XVI . Infatti se "Non è Francesco" significa "Francesco non è papa" come porta a dedurre l'argomentazione socciana, le conseguenze sono immediate. Non occorre che la circostanza si verifichi poichè l'enunciato già la contiene. Il sedevacantismo (come il modernismo) è un errore da rigettare in quanto basato solo su argomenti umani. Ergo la proposizone "Francesco non è papa" è falsa (dimostrazione per assurdo di scolastica memoria).

    Aggiungo che confrontando la tesi di Socci sul mantenimento del munus petrino da parte di Benedetto XVI con le tesi della profetessa "Conchiglia" si incontrano imbarazzanti analogie.
    Tesi che circolavano ben prima delle presunte rivelazioni sulle irregolarità del conclave.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei come al solito nei suoi interventi fa delle affermazioni nette, dogmatiche e molto discutibili senza però giustificarle, si mette solo sul piedistallo e spara sentenze sul prossimo da novello Torquemada...il suo contributo al dibattito è solo di provocazione e non apporta nulla di utile

      Elimina
    2. Forse quel libro sarà davvero ricordato come una pietra miliare nella storia della Chiesa. Potrebbe addirittura essere il libro che metterà fine alla Chiesa Cattolica... o almeno al papato.

      Finora quasi tutti, credenti e no (facevano eccezione, ad esempio, quei cattolici tradizionalisti che sostengono che Pio XII è stato l'ultimo Papa) davamo per scontato che l'uomo che viene presentato al mondo con le parole "habemus papam" dopo un Conclave fosse il Papa.

      Ma adesso, grazie a Socci (e ad altri) sappiamo che ci sono molte altre possibilità.

      Se un Papa si è dimesso ed è ancora vivo, si può sostenere che le dimissioni non sono valide e che il suo successore non è Papa. Se si sospetta che ci siano state irregolarità nel Conclave, si può sostenere che l'elezione non è valida. Se il Papa dice qualcosa in contrasto con un'affermazione di un Papa del passato o con un versetto della Bibbia (preso alla lettera), lo si può accusare di eresia.

      E comunque ogni Conclave potrà essere ritenuto invalido sostenendo che ad esso hanno partecipato cardinali nominati da un falso Papa.

      Elimina
    3. duxcunctator7 marzo 2015 15:49

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  10. duxcunctator6 marzo 2015 19:56

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  11. Mi scuso. Ho postato 2 commenti simili solo perché pensavo che il primo si fosse cancellato. Non per puntigliosita'!

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Solito guazzabuglio hegeliano , tesi antitesi e sintesi. Io mi sono solo difeso dalla falsa affermazione secondo la quale sosterrei la tesi dei due papi. Buona giornata e buon divertimento. Chi diffonde false rivelazioni e pretende di vederle riconosciute si pone da solo fuori della comunione ecclesiale, non sono gli altri che ce lo mettono.

    RispondiElimina
  18. Situazione complessa e drammatica ma pare non tocchi la struttura ecclesiale che imperterrita continua come se niente fosse a proclamare dagli amboni, come mai udito prima, il papa dice.... A quanto pare il dilemma se lo pongono i laici, gli ultimi quindi e ben venga ciò.Ora si considerino alcuni punti: Papa Benedetto ancor prima di essere eletto parlò di sporcizia nella Chiesa, poi chiese di pregare che non avesse a soccombere ai lupi, parlò di cinghiali che avrebbero devastato la vigna... ora ciò è tutto obsoleto? E' bastato che arrivasse "un altro" per far "fiorire" ciò che era secco? STRANO e NON CREDIBILE.Punto 2: perchè si deve avere 2 papi? Questo è un esempio di AMORE EVANGELICO? NO....e allora ognun tragga debite conseguenwze.Punto 3:(perchè è stato costretto a farlo ?) il discorso di rassegna dimissioni di Papa Benedetto che è molto poco chiaro, cosa vuol dire rinuncio a Vescovo di Roma se io sono Papa, e poi la cattedra di Roma di San Pietro sarà vacante dalle ore... per cui invito a ...x sommo pontefice e poi ancora, ora consegno la Chiesa al Sommo Pastore.... sinceramente sin da quando l'ho sentito non c'ho capito nulla, dico tra me , dice rinuncia a vescovo e non a papa, consegna le chiavi aGesù (ultimo attoescatologico della Chiesa ) e poi però invita a eleggere un nuovo sommo pontefice e che Maria assista i cardinali... sinceramente è molto strano questo discorso. Altro punto: come può un eretico dichiarato dato che scrisse libri in cui afferma eresie pure e già condannate dalla Chiesa sin dai primi secoli, come può votare un tale che viene automaticamente scomunicato con la pubblicazione dei suoi libri, come può partecipare ad un conclave ed essere assistito dallo Spirito Santo? NON CREDIBILE NON ACCETTABILE e ancora come può il nuovo pontefice dichiararlo dal 1' angelus "buon teologo"?referente della famiglia... se buon teologo è per l'amico che tale lo dichiara allora anche l'amico diventa di fatto accomunato nella sua sorte.E la somma fa 2 eretici. Altro punto ancora, se le cose sono gravi come par che sian, allor ci si domandi pure anche " ma almeno sarà vescovo di Roma o manco ciò?" Che qua 2 Papi giustamente non ci posson stare (e ben lo dissero i cardinali? che dissero che non potevano esserci 2 papi e quindi Benedetto non si sarebbe + chiamato papa), ma così NON VOLLE BENEDETTO e così NON E'. Ci possono essere 2 PAPI ? NO. Socci cita Violi Stefano, canonista, che dice che il munus Divino resta a Benedetto e quindi l'altro esercita la funzione di UN ALTRO (cioè di Papa Benedetto), il tutto detto in termini più eleganti e meno evidenti ma il fatto è GRAVISSIMO....anche Messori ha ribadito ciò. CI RENDIAMO CONTO DI CIO' che succede, è successo e succederà ....e continuiamo a tenere gli occhi chiusi come fa tal clero? Ambirei a chiarimenti ma se dal 13.3.13 non sono arrivati...inutile sperarci.

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  23. http://lectiobrevis.blogspot.it/ intervista concessa corsia servi.. padre Elia
    "che si possa credere che ci sono 2 papi...." ecco una risposta che condivido







    RispondiElimina
  24. Leggo in un articolo del Corriere della Sera: "Secondo alcune ricostruzioni, il nunzio (figlio di Luigi allora numero 2 dello Ior, di cui era presidente Paul Marcinkus) sarebbe stato «il canale segreto» di comunicazione tra i terroristi e la Santa Sede".
    Forse c'era il segreto di Stato (Vaticano) sulla vicenda e perciò era necessaria l'autorizzazione del Papa.


    http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_marzo_07/caso-moro-papa-fa-testimoniare-confessore-statista-118f5d3c-c493-11e4-ab5e-6baf131e67e8.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. leggo " il nunzio.....canale segreto ..tra terroristi e la Santa Sede".... in che mondo viviamo? o meglio in che CHIESA viviamo dato che il mondo si sa che era così già al tempo di Gesù... comunicazione tra TERRORISTI e SANTA SEDE? SEGRETO DI STATO VATICANO...sa tanto di mondo non le pare? Allora questa chiesa è diventata mondana con lo spirito mondano... segreto di stato vaticano : Gesù ha detto dite sì se è sì no se è no, il di più viene dal maligno...E' giunta l'ora penso ed è questa che questa chiesa giunta all'apice crolli perchè le porte degli inferi non prevarranno sulla vera Chiesa di Gesù anche se nascosta da queste false strutture mondane. Inoltre il gioco del dico e dico il contrario è vecchio ormai. ben dice padre Elia nel link sopra che il segno del livello a cui siamo è il fatto che accettiamo che POSSANO esserci 2 papi. Il dovere di ogni cristiano è dire NON LICET, una volta ci fu San Giovanni Battista , ora ci siano tanti piccoli Battista.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  25. http://www.nouvelordremondial.cc/2014/01/02/lenfer-nexiste-pas-et-adam-et-eve-nont-jamais-existe-selon-le-pape-francois/
    bufala? o realtà?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BUFALA probabilmente.

      E' facilissimo inventarsi dei discorsi ed attribuirli a chicchessia.

      Sul sito che hai indicato non c'è alcun riferimento a date e luoghi in cui avrebbe detto queste cose. In italiano ho trovato questo testo su un solo sito, ed è una traduzione del testo francese. In francese c'è su molti siti, ma è sempre lo stesso articolo (cioè l'hanno copiato tutti dallo stesso sito).

      Recentemente Bergoglio ha condannato l'aborto: è quindi molto improbabile che abbia detto "Notre église est assez grande pour les hétérosexuels et les homosexuels, pour les pro-vie et pro-choix" (tra l'altro, non avrebbe usato l'espressione "pro-choix").

      Elimina
  26. http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2015/03/10/ARCYz5lD-giovani_virtuale_contatto.shtml
    contatti fisici xchè l'amore non è virtuale....fede regalata.... chiacchiere da bar? ma chi parla si dice papa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con mia moglie ho contatti fisici. Pensi che invece dovrei mandarle delle email?

      Elimina
  27. bufala penso anch'io ma molto realistico ...anche per quanto emerso dal sinodo e dire sinodo dei cardinali è grave , chè poi pare essere il pensiero di Kasper e Kasper è stato nominato dal nuovo pontefice.
    Riguardo ai contatti fisici il messaggio per i coniugi come lei anonimo delle 21,30 è di non fare i conigli ..... questo è un messaggio a dei ragazzi..giovani.. non coniugati, quindi il messaggio che trapela è un altro: fate i conigli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  28. non so se questo papa è davvero Papa; alcune sue affermazioni sono sicuramente "innovative":
    "La strada della Chiesa è quella di non condannare eternamente nessuno;" omelia del 15 febbraio
    "La frusta di Gesù è la sua misericordia" ultimo angelus (spiegazione (?) del brano di Giovanni in cui Gesù caccia i mercanti dal tempio con una frusta)
    Disgiungere la Misericordia di Dio dalla Sua Giustizia mi sembra un gioco davvero pericoloso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  29. "Già in passato, ad esempio, mi sono soffermato a riflettere sui legami, apparentemente incomprensibili, fra normalismo e sedevacantismo. Questi due orientamenti, in un certo senso opposti, derivano tuttavia entrambi da quella convinzione, completamente infondata, dell'assoluta indefettibilità pontificia, in ogni manifestazione pubblica o privata della persona Papa". da M.Bongi - L'antipapismo di Socci

    RispondiElimina
  30. ATTENZIONE ANGHERAN : PENSO CHE IL PROF NON SIA NORMALISTA NE' TANTOMENO SEDEVACANTISTA, PERALTRO PARE PURE NELLA MAGGIORANZA DEI COMMENTI, QUINDI NOI ABBIAMO UN PAPA. LEI SOTTOLINEA CHE UN PAPA NON SEMPRE INFALLIBILE E'(e Socci non è antipapista... lo dica a Bongi) ma il problema non è tale bensì CHE CI SIANO 2 PAPI IL PROBLEMA E'. A QUESTO RISPONDA E NON DICA LE SOLITE STORIE CHE UNO SI E' DIMESSO E QUINDI NON LO E' PIU'. CHE ANCHE NELL'ANNUARIO E' STATO INDICATO COME PAPA e L'ALTRO COME VESCOVO, INOLTRE HA MANTENUTO TUTTI I CONNOTATI PAPALI.INOLTRE SE PER 2000 ANNI HAN RACCONTATO FROTTOLE perchè DEVO CREDERE CHE ADESSO SON DIVENTATI SINCERI? E SE ANCHE FOSSERO SINCERI CHE ME NE FO DI LORO ? I CAVOLI MIEI LI FACCIO ANCHE SENZA LOR APPROVAZIONE O NO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Non ho attribuito al titolare del blog nessuna qualifica di sedevacantista , al più l'ho attribuita a Socci.

      L'articolo citato parla anche di infallibilità perchè attribuire infallibilità in qualsiasi contesto è la causa che conduce o al sedevacantismo - "se il papa dice sciocchezze non è papa" - o al normalismo trionfante secondo il quale qualsiasi cosa dica il papa è saggia e giusta.

      Socci si pone a metà strada , ma comunque più vicino al primo caso. Ma lo fa puntando sull'invalidità. Per fare questo deve presupporre:

      1) che la rinuncia di Benedetto XVI non sia valida.

      2) che l'elezione di Francesco non sia valida.


      Sul punto 1 va contro lo stesso Ratzinger che richiesto in proposito ha dichiarato , in una lettera:


      "Non c'è il minimo dubbio circa la validità della mia rinuncia la ministero petrino. Unica condizione della validità è la piena libertà della decisione. Speculazioni circa la invalidità della rinuncia sono semplicemente assurde."

      Sul punto 2 cito da Radaelli(non certo un fan di Ratzinger) , limitatamente a questo


      2) La scoperta della scheda in più era avvenuta, nota la Piqué, « do-po la votazione e prima della lettura dei foglietti », cioè, si può con sicurezza dedurre, al primo spoglio delle schede, al momento della loro conta, e non, come invece desume Socci (p. 121), al momento dello scrutinio, perché dire « prima della lettura dei foglietti » vuol dire, nel lessico povero e non giuridico della giornalista argentina, ma semplice e chiaro, prima dello scrutinio – o spoglio, come il Le-gislatore chiama il momento della lettura vera e propria delle schede –, in cui si darà appunto lettura dei nomi.


      Ma se la scoperta – come di fatto è successo – avviene al mo-mento del conto e non della lettura, è ben giusto che i cardinali ap-plichino il § 68 e non il 69, perché – « dopo la votazione e prima della lettura dei foglietti » – era proprio quello l’articolo da applicare, il § 68, che riguardava il momento della conta e non della lettura.

      Quindi non ci sono "due papi" dal punto di vista canonico. Se poi si vuole criticare Bergoglio non c'è bisogno di inventarsi l'invalidità. Ma dopotutto se crede di essere stato ingannato per 2000 anni dalla Chiesa , perchè ora si preoccupa?

      Elimina
    3. Non so se il commento primo è passato o no per cui riassumo.
      Angheran Lei deve essere nato ieri se non s'è accorto che l'insegnamento di 2000 anni in ultimi decenni è stato adulterato tanto da essere irriconoscibile.Quindi o inganno bimillenario o inganno attuale o inganno totale. Lei dice non ci sono 2 papi ma non mi spiega perchè allora Papa Benedetto si fa chiamare Papa e viene scritto nell'annuario come Papa ecc. e l'altro come vescovo Roma e basta? Deve dire a Papa Benedetto che deve smetterla di farsi chiamare Papa o no? lei cita una frase che sarebbe di benedetto, ed ho cercato quindi il significato di ministero (in quanto la frase dice ... rinunciato al ministero petrino ) http://dizionari.repubblica.it/Italiano/M/ministero.php ed ho trovato che vuol dire ufficio, incarico servizio,incombenza, e dunque la conclusione del canonista Violi condivisa da Messori e Socci è esatta, Papa Benedetto è Papa ed ha rinunciato all'esercizio che esegue il vescovo Roma Bergoglio. e perchè ha rinunciato ? Per lo stesso motivo per cui mi preoccupo dell'inganno perpetrato a 2000 anni di magistero che lei non conosce per giovane età e forse per i corsi ecclesiali somministrati da seminari vari. In tale clima si può parlare di "libertà della decisione" che la frase da lei citata cita come condizione per la validità rinuncia? Se i suoi famigliari hanno il fucile puntato alla tempia lei è libero? Come ben scrive Odissea 13 marzo , sotto, (che ringrazio) , è dal dopo concilio che la massoneria lavora all'interno della chiesa per distruggerla ma le forze degli inferi non prevarranno,certo siamo alla passione e morte del Corpo Chiesa di Cristo, ma verrà la Risurrezione.

      Elimina
    4. inoltre il punto della conta o scrutinio è stato illustrato dal prof.Canto

      Elimina
  31. ma si sa quale è il vero motivo per cui Ratzinger si è dimesso ? Giovanni Paolo II era in condizioni peggiori di salute e ha tirato avanti fino alla morte... papa ratzinger era provato fisicamente da qualche malanno ma ora sembra più arzillo .. quindi la questione è : per quale motivo si è dimesso ? Si sa ma vogliono sorvolare e sperano che i più non lo vengano mai a sapere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  32. Le attuali apparizioni di Anguera, considerate affidabili anche da Don Leonardo Maria Pompei, affermano che:
    - Francesco è un Papa valido.
    - Francesco prenderà alcune decisioni che scontenteranno molti.
    - Francesco verrà tradito da quelli che considera suoi amici.
    - Francesco morirà da martire (forse a Gerusalemme?).
    - Il pontificato di Francesco sarà breve (durerà fino al 2016, 2017 al massimo).

    Io credo nelle apparizioni di Anguera e considero inoltre (non come conseguenza) che Francesco sia un valido Papa ed un Papa valido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come no, adesso che l'ha detto la madonna di Anguera possiamo stare tranquilli....

      Elimina
    2. Ritieni più attendibile Maria della Divina Misericordia?

      Elimina
    3. No semplicemente credo di più nel mio intuito e nel mio raziocinio e ambedue non mi fanno molto ben sperare su Bergoglio...

      Elimina
    4. ...e quindi anche, mi spiace dirlo, sulla attendibilità di questa 'madonna di Anguera'...

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    10. 'masser' ho eliminato il commento di cui sopra perchè contenenti i messaggi della 'Madonna di Anguera'. Lo potrò ripubblicare solo se avrà la cortesia di togliere tali messaggi e rimandare eventualmente ad essi con un link. Per quei messaggi c'è già il sito dedicato...

      Elimina
    11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    18. E' scritto "Dai frutti riconoscerete l'albero"...

      Elimina
    19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    21. Sono masser, mi sono dimenticato la firma.

      Elimina
    22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  33. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  34. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  35. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    15. Siamo abbondantemente fuori tema. Da ora in poi non pubblicherò più commenti sull'argomento.

      Elimina
    16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  36. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Sì , il fatto che siano invenzioni che nulla hanno a che fare con la chiesa cattolica e il vangelo

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  37. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Nuova Religione Unica Mondiale? Figuriamoci... Sarà già molto se si riuscirà ad unificare i cattolici sotto un unico Papa.

      Elimina
  38. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Siamo abbondantemente fuori tema. Chiudo gli interventi sull' argomento. Ulteriori commenti non verranno pubblicati. Astenersi quindi, grazie

      Elimina
    7. Siamo abbondantemente fuori tema. Chiudo gli interventi sull' argomento. Ulteriori commenti non verranno pubblicati. Astenersi quindi, grazie

      Elimina
  39. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  40. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Segno dei tempi, non per nulla ci sono i pu nti interrogativi.

      Elimina
  41. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  42. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Avverto i commentatori che da ora in poi non pubblicherò più interventi fuori tema. Grazie

      Elimina
  43. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  44. Un Sacerdote esorcista, sostiene di stare molto attenti, perche' in questo preciso momento, il 90 % delle presunte apparizioni e messaggi sono opera del maligno (comprese anche infiltrazioni in alcuni veggenti di Medjugorje). Per avere il dono di conoscere gli spiriti, bisogna aver raggiunto un alto grado di santita'! Quindi attendiamo l'avverararsi delle profezie, vivendo di pura fede, speranza e carita', attendendo la Venuta di Cristo che restaurera' ogni cosa! Quando si avverera' il terzo segreto di Fatima, capiremo cio' che ora solo intuiamo in parte e saremo provati e purificati. Preghiamo, soffriamo, offriamo tutta la nostra vita perche' siamo trovati degni di essere figli di Dio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. Avverto tutti i commentatori che da ora in poi non pubblicherò più interventi fuori tema.

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  45. su connessioni massoniche ecclesiali
    https://www.youtube.com/watch?v=v6riyh_weyc&feature=youtu.be

    RispondiElimina
  46. Sto leggendo il diario di S. Faustina nel quale mi ha colpito parecchio l insistenza di Gesù nel proporre l umiltà di vita, l obbedienza, ai superiori in particolare, e la purezza di intenzioni.
    Ho un leggero sospetto che l inganno, quello vero, non sia mai esattamente di ciò che si discute.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Avverto tutti commentatori che da ora in poi non pubblicherò più commenti fuori tema.

      Elimina
  47. http://www.scienzaevita.org/rassegne/ec69a4b688cc34a58083886d0d0df0df.pdf
    Mancuso , altro teologo che ha apostatato sostenitore bergogliano, che dice "Bergoglio teme di non farcela" e quindi giubileo misericordia (o misericordina), ... si era capito comunque

    RispondiElimina
  48. anonimo 5 marzo o,40, concordo sul fatto che Benedetto XVI ha restituito le chiavi a Cristo e sul Mistero Mariano che ci viene in soccorso. In effetti è scritto nella rinuncia e affida a Maria il prosieguo.

    RispondiElimina
  49. http://www.chiesaepostconcilio.blogspot.it/2015/03/bergoglio-scalfari-quel-che-francesco.html
    Scalfari è l'annunciatore della dottrina bergogliana, a quanto pare Bergoglio ha abolito l'inferno.Il nulla al posto di esso.
    Aspettiamo smentite? Intanto guardiamo Gesù che ha amato Giuda sino alla fine, sino a quando ha preferito l'inferno (Giuda dico). Amiamo e preghiamo per Bergoglio anche se non mi riesce proprio a non sostituire al momento dell'una cum della S.Messa quel suo nome con quello di Benedetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quando e dove Bergoglio avrebbe detto che "non c'è punizione ma l'annullamento di quell'anima"? Sono parole sue o l'intepretazione che ne dà Scalfari? L'articolo non è un'intervista, e, tranne che in pochi casi, non riporta le parole di Bergoglio ma quello che è il suo pensiero, secondo l'interpretazione di Scalfari.

      Elimina
    2. Allora che smentisca... non lo fa però ... con danno per le anime

      Elimina
  50. Sul sito della UCCR è stato pubblicato un dossier in difesa di Papa Francesco:

    http://www.uccronline.it/2015/03/17/e-francesco-risposta-alle-obiezioni-antipapiste/

    RispondiElimina
  51. http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV1188_Gnocchi_posta_Martirio_moderno.html
    La mia risposta all'UCCR è questa che è di Gnocchi

    RispondiElimina
  52. http://www.antoniosocci.com/ora-il-vaticano-deve-smentire-scalfari/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+LoStraniero+%28Lo+Straniero+-+Il+blog+di+Antonio+Socci%29
    Chi tace acconsente, ora Bergoglio smentisca, che qui ci sono 2 dogmi aboliti, immortalità anime tutte che non è che le anime muoiono se si dannano (Scalfari parla di abolizione inferno e purgatorio) e abolizione di 2 novissimi, giudizio e inferno.

    RispondiElimina
  53. http://lascuredielia.blogspot.it/2015/03/ridere-per-nonpiangere-lo-confesso.html
    sull'eresia (San Paolo apostasia da verità)

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  55. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  56. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Non verranno pubblicati interventi fuori tema o con semplici rimandi a link, o con offese, calunnie o esposizioni di fatti non provati che possono essere ritenuti diffamatori.