23 ottobre 2015

Medaglia Miracolosa versione 2.0

Alcuni anni fa una parente mi regalò una medaglietta miracolosa, quella dell'apparizione della Madonna a Caterina Labouré nel novembre del 1830 in Rue de Bac a Parigi e chiamata ‘Medaglia Miracolosa’. 
La medaglietta fu disegnata su istruzione della Vergine ed è visibile  nella foto. Essa da una parte riporta l'immagine di Maria con la scritta "O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te" e dall'altra, quella della foto, una M sormontata da una Croce, attorniata da 12 stelle a 5 punte, con alla base due cuori, uno trafitto da una spada, perciò della Vergine, e uno ferito con sopra del fuoco e circondato di spine, quindi del Sacro Cuore.
Il disegno ricalcherebbe quello visto dalla veggente durante l'apparizione, tanto preciso nei particolari che addirittura uno scrittore, Martinez Vidal (1), pensò di usare lo stesso schema, sovrapposto al grafico lineare delle date di apparizioni mariane di cui ho parlato in questo post, per dedurre un messaggio profetico sugli ultimi Tempi. Senza arrivare a questi estremi, credo che la medaglia dovrebbe essere come la veggente l'ha vista, drastiche variazioni infatti potrebbero forse inficiarne il valore originario.
Qualcuno potrebbe pensare che questa mia convinzione sia un po’ troppo drastica, ma io personalmente ritengo che le caratteristiche di un oggetto simbolo  vadano rispettate, in quanto in esso ogni particolare ha il suo significato, evidente o nascosto, e che l'insieme formi un discorso armonico che dobbiamo accettare e forse non abbiamo la libertà di cambiare.

Un esempio tra tanti, di come la forma dei simboli e delle parole vada rispettato alla lettera, è quello della consacrazione eucaristica, o quello della formula assolutoria nel sacramento della Confessione. Certo una medaglietta è un sacramentale e non un Sacramento, ma anche per essa vale  la regola che deve essere in formato canonico, la variazione creativa non è permessa proprio perché essa è stata voluta in quel modo preciso e appartiene all'ambito soprannaturale e non a quello naturale, l'unico in cui l'uomo può apportare dei cambiamenti.

Ma perché questa premessa? Per un fatto che mi è capitato qualche tempo fa: consultando il mio profilo Facebook mi sono imbattuto nel link  inserito da uno dei miei contatti dal titolo 'attenzione alle medaglie miracolose false, di ispirazione massonica e satanica'. Incuriosito sono andato a leggere il post in cui venivano riportate le caratteristiche della medaglia falsa. 
Ciò fatto sono andato a controllare la medaglietta che da anni  portavo al collo assieme al crocifisso, e con mia sorpresa ho scoperto che essa non era quella originale perché corrispondente alla descrizione  riportata nel post suddetto. Allora l'ho tolta ed ho avvisato la mia parente, cattolica praticante, che appena saputa la cosa c'è rimasta un po' male perché in buona fede ne aveva regalate molte ad amici e parenti, compresi i figli, in occasione di eventi quali compleanni e onomastici. Lei ha avvertito uno di questi, invitandolo a togliersi di dosso la medaglia ricevendo però un rifiuto, con una risposta sarcastica del tipo "tu e Salvatore siete esagerati!".

La vicenda mi ha ispirato alcune riflessioni personali…
Il fatto che una persona porti la medaglia con simboli massonici o satanici ovviamente non vuol dire necessariamente che sia sotto l'influsso malefico, soprattutto se essa è stata benedetta o viene portata assieme al crocifisso, e se chi la indossa non sa che è falsa e la porta con fede.  Precisato ciò, mi chiedo perché alcuni si sono peritati di farne una versione con simboli massonici. Forse per  per beffa, e manifestare il così il disprezzo per il Sacro, e per diminuire il numero delle persone che potrebbero trarne benefici? Non saprei...

Però è  anche vero che il fatto mi conduce a fare delle ulteriori considerazioni.

Nonostante vi siano tentativi evidenti di contraffazione del Sacro e delle cose religiose, le persone,  soprattutto i fedeli che sono i diretti interessati, non sembrano accorgersene. La maggior parte non ci fa caso, crede che basti la fede e magari taccia di estremismo e formalismo nostalgico quelli che cercano di mettere in guardia. Lo stiamo notando di frequente in questi ultimi tempi (forse anche tali in senso escatologico?). C'è forse un tentativo di modificare in realtà punti importanti che fanno parte ormai da millenni del patrimonio dottrinale della Chiesa cattolica, e questo con la scusa che bisogna aggiornarsi e adeguarsi ai tempi.

Famiglia
Si discute ad esempio di  famiglia, di conviventi di sesso opposto o dello stesso sesso, una nuova versione, tipo quella 2.0 dei programmi informatici.

Messa 
Della Messa è già stato effettuato il cambiamento dopo il Concilio, ma purtroppo sotto molti aspetti la nuova versione non è  risultata molto convincente e visto gli abusi che permette si è pensato più  volte di rimetterci mano, magari per farne la nuova versione . Ma io dico, visto che esisteva da secoli la Messa in latino, se proprio si voleva renderla più  partecipe e comprensibile non bastava semplicemente tradurla in lingua volgare? No in realtà si è anche voluto inserire un variazione nella sua struttura intima, nel suo significato teologico, impostandola con un diverso rapporto del fedele con la divinità, quasi che quello precedente, che ha formato uno stuolo di santi, non fosse giusto o accettabile. Ma nel fare ciò si è corso il rischio di intaccare il valore soprannaturale del rito stesso, in quanto sono stati introdotti degli elementi spuri in maniera affrettata, senza magari riflettere molto se il tutto potesse essere tenuto assieme e se quello ottenuto fosse un rito più soddisfacente rispetto al precedente. Ma la cosa più preoccupante, con i tempi che corrono, sarà vedere che struttura potrebbe avere una ulteriore nuova Messa che dovesse andare a sostituire quella attuale: non vorrei infatti che esca fuori una versione del tipo 'falsa medaglia miracolosa'....(2)

Crocifisso 
Per la Croce da tempo vi sono stati tentativi di creare delle nuove versioni che alcuni hanno definito sataniche, vedasi qui la foto del Crocifisso regalato in America Latina a Bergoglio oppure questa  o quella ancora più inquietante perchè piena di simboli occulti  che sormonta  una delle ferule di Bergoglio.

Papato 2.0
La stessa elezione di Bergoglio ha rispettato tutti i canoni previsti? A quanto pare no, c'è da stabilire se queste irregolarità abbiano potuto intaccare o meno la validità stessa dell'elezione, forse no, ma il  dubbio che magari  ci ritroviamo con un Papa non valido, una versione falsa di Papa, rimane...
E a proposito di Bergoglio, come sappiamo ha  lasciato intendere in più occasioni la volontà  di riformare la Chiesa cattolica, sostituendola con una nuova versione, e prima con i gesti e ora  con le dichiarazioni esplicite anche il Papato.

Conclusione

Viviamo nel continuo aggiornamento del software, a questo ci ha abituati l'informatica, ma il problema è che i programmi del computer sono un prodotto umano e perciò imperfetti, necessitanti di correzioni e miglioramenti. Ma invece ciò che Dio ha creato e stabilito può essere oggetto di modifica? Ovviamente no, perchè è già perfetto!

Ma perché tutto questo interesse in primis dei nemici della Chiesa (atei, massoni, satanisti, modernisti...) per i cambiamenti? Forse la vicenda della medaglietta falsa è emblematico. Spesso le variazioni non sono eclatanti, sembrano piccole, ma spesso il diavolo si nasconde nei dettagli... Ad esempio io stesso per esperienza, in tanti anni di insegnamento, ho potuto constatare che le riforme imposte alla scuola  hanno peggiorato quasi sempre la situazione, rendendo molto più difficile il mestiere di docente molto più facile il poco impegno degli alunni…

Fra l'altro anche nell'ambito della Comunità Europea è tutto un chiedere riforme agli Stati ma, guarda caso, spesso  vengono fatte proposte che vanno a favore dei risparmi e dell'austerità  senza tenere molto in conto la vita reale delle persone. Il tutto fatto per questo Moloch che è la costruzione europea, prodromo del NWO (Nuovo Ordine Mondiale) in cui  i poteri forti la faranno da padrone venendo completamente allo scoperto.
E a proposito, visto che fra poco sarà il 1 novembre, come non pensare ad  Halloween, che è una versione falsa della festa di Ognissanti?
Che dire? Ancora una volta notiamo che il Nemico non è capace di creare, ma si diverte a dissacrare e a seminare confusione proponendo nuove versioni aggiornate e corrette/corrotte alla sua maniera di ciò che Dio ci ha donato o che l'uomo ha costruito con buona intenzione. Ma non c'è da sorprendersi, non per niente Satana è stato soprannominato la "Scimmia di Dio"!

____________________________________________

Note

(1) Martinez Vidal – E i suoi non la ricevettero – Ed. Segno

(2) Ricordiamoci dell’Abolizione del Sacrificio perpetuo di cui ha parlato il profeta Daniele e che sarà uno dei segni dell’avvento dell’Anticristo!


18 commenti:

  1. http://www.crisinellachiesa.it/articoli/autorita/tradizionalisti_infallibilita_papa/i_tradizionalisti_l_infallibilita_e_il_papa.htm
    Manipolazione Messa, Liturgia, preghiere, papato, dottrina, medaglie, stemmi papali... su infallibità vedere sopra.
    Tra una settimana un asteroide pericoloso? Gira questa voce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non spargiamo allarmismi per favore, che c'entra la 'crisi nella Chiesa' con l'asteroide?
      Per fortuna l'asteroide che da anni, una settimana sì e una pure, si è detto che doveva arrivare non è mai arrivato...cerchiamo di essere seri, se no qualunque altro discorso che viene fatto non verrà accettato!

      Elimina
  2. Purtroppo, Professore, non hanno "massonizzato" solo la Medaglietta ma anche il Crocifisso del Rosario: http://www.cinquepani.it/pagine/dettaglio/menu_top,1/crocifisso_del_rosario_massonico,325.html
    Non si fermano davanti a nulla: il NOM è alle porte...

    RispondiElimina
  3. Leggendo il post, mi veniva una riflessione collaterale:
    com'è che, da un bel po', in chiesa non si vede più nessuno con le mani giunte?
    e com'è che un gesto di devozione, umiltà e sottomissione così potente, così significativo, non viene nemmeno più raccomandato? ma anzi, si arriva pure a irridere affettuosamente un bambino che tiene le mani giunte?
    In compenso, nessuno che si astenga dalla superflua calorosa stretta di mano offerta a destra e a manca, al banco avanti e a quello dietro... e nessuno che non reciti il Padre Nostro in modo non canonico, allargando le braccia...
    L'inginocchiatoio poi, ai più serve solo per appoggiarci il piede indolenzito.
    Qualcosa mi dice che queste ormai consolidate incresciose abitudini, contribuiscano non poco a rendere la preghiera e il culto sempre meno efficaci e incisivi per la nostra santificazione.

    RispondiElimina
  4. Caro professore, ormai da qualche anno porto al collo la medaglia miracolosa. Non ho mai portato addosso nessun oggetto, niente. Non è stato facile portarla soprattutto nel primo periodo di conversione, i miei familiari non vedevano la cosa con favore. A mia moglie dissi : se avessi portato al collo un oggetto d'oro non avresti niente da ridire. Il punto è proprio questo, come lei dice. Cambiare l'originale annulla il potere e le grezie che la SS Vergine ha promesso, non per la medaglietta in sé, ma a chi l'avesse portata con Fede. portare al collo un qualcosa d'oro è facile non necessita di " tanta fede " fossanche la medaglia miracolosa, mentre per indossare una medaglietta con filo celeste di nessunissimo valore materiale, come indicato dalla Madonna SS
    , la fede ci vuole, e anche robusta. Almeno, per me è stato cosi, altrimenti non l'avrei portata.

    RispondiElimina
  5. Roba da pazzi... Ho controllato una di plastica che avevo nel portafoglio ed è farlocca! Ma in modo ancora diverso: nella faccia posteriore le stelle sono poste come in quella "massonica" ma hanno sette punte (simbolo esoterico); il cuore di Gesù non ha le spine (quindi non è quello di Gesù...) e in quello di Maria la spada passa dietro; sotto i cuori c'è scritto "Italy"; il monogramma è scritto come nell'esempio massonico ma le punte sono più piccole; il monogramma di Gesù (core appoggiata sulla "I" coricata non ha le bande all'interno ma dei punti).
    Sulla faccia frontale invece la Vergine attorno al capo ha 8 stelle a 5 punte che sembrano rovesciate...

    RispondiElimina
  6. Io ne ho due. Ricevute dai frati di San Giovanni Rotondo. Entrambe false e inoltre sul mio rosario la medaglietta della madonna ha la M chiaramente composta da due compassi..oltre a d avere le stelle sbagliate..

    RispondiElimina
  7. Salve sono un commerciante di preziosi di oro e argento; e’ OBBLIGATORIO METTERE SUGLI OGGETTI PREZIOSI IL TITOLO DEL METALLO E IL NUMERO DEL FABBRICANTE PER RISALIRE A CHI LO HA FABBRICAQTO , CHE TUTTI I FABBRICANTI DELLE MEDAGLIE MIRACOLOSE SONO MASSONI? Ma fatemi il piacere…….Nel mio negozio ho venduto, regalato nei casi veramente disperati , distribuito per devozione a Maria Santissima soprattutto al posto del corno di corallo regalato per tradizione innumerevoli di queste medagliette e mai nessuno se ne è lamentato avendole indossate anzi ho notato che alcune volte avendole donate a persone lontano da Dio essi se la sono tolta perchè non la sopportavano, altri invece che continuano ad indossarla ne hanno tratto vantaggio ed è stato un passo verso la conversione. Tutta la mia famiglia amici e parenti indossiamo un esemplare come segni di devozione alla Madonna e di difesa contro il male.Ho controllato e le ditte di Arezzo, Firenze e Vicenza dove vengono prodotte queste medaglie la fanno tutte con stelle a sei punte e sono disposte alcune volte dritte alcune volte conformi a come dite voi. Io stesso produco un anello di devozione con 12 stelle e ho scelto la stella a sei punte e non sono un massone (che Dio ce ne scampi e ci liberi da loro) sono certamente un peccatore ma cattolico praticante e osservante che anela a diventare santo. La produzione su piccole dimensioni la stella a sei punte viene meglio e poi se una stella a 5 punti viene girata allora si che è satanica! Sarebbe meglio che il sacerdote dica nome e cognome e che sia un esorcista abilitato e informato. Personalmente penso che nella produzione di gioielli vi sia da parte delle ditte molta ignoranza, io non ci vedo in queste medaglie simboli esoterici e satanici. Poi comunque per il peccato ci vuole deliberato consenso e piena avvertenza, pertanto ritengo basandomi sulla mia esperienza di cattolico che ha avuto bisogno anche in tempi passati di un esorcista per alcuni malefici a noi fatti di poter dormire sogni tranquilli, semmai fate benedire le medaglie vivete nella fede in Cristo Gesù, confessatevi spesso, comunicatevi almeno la domenica, rinfocolate la devozione a Maria e sopratutto tenetevi lontano dal male che la Madonna rappresentata nella Medaglia con stelle a 5/6/7/ etc.. punte vi salverà.

    E poi bisogna stare attenti a internet che girano dimolte bischerate.... Mi sono scordato di dire che essendo obbligatorio per legge apporre sugli oggetti preziosi il timbro del titolo del metallo e il numero del fabbricante; ma che tutti i fabbricanti siano Massoni? E siano talmente deficienti da mettere il proprio numero di fabbricante cosicchè si possa a loro risalire? Ma fatemi il piacere. Se un oggetto che rappresenta il sacro è stato interpretato da un artista è ovvio che non sia coerente all'originale. State attenti che mi sembra che le Medaglie Miracolose che sono in giro sono tutte come vengono segnalate è ovvio che siano tutte fuori norma ma se io venero Maria i Santi anche se attraverso un immagine fatta da un bambino io venero Maria e attraverso lei Gesù mio Dio e Dio mio. Pertanto stati attenti a buttare delle immagini che sinceramente io non ci vedo nulla di particolare. A Firenze sulla facciata della bellissima chiesa francescana di Santa Croce c'è un bellissimo rosone a sei punte e mai nessuno se ne è lamentato. Sono convinto che questa voce sia stata messa in giro da qualcuno che ha interesse che siano gettate tutte le medaglie in giro in modo di che non vi siano più medaglie sacre e benedette in giro. State attenti gente e riflettete con il cuore. Mi trovate su FB

    RispondiElimina
  8. Non capisco se lei è più preoccupato del commercio delle medaglie d"oro o della loro aderenza al disegno originale e come tale voluto dalla Vergine Madre...Ma ci vuole poi così tanto a stamparle come quello?

    RispondiElimina
  9. Una buona giornata.
    Vediamo di vivere la cosa con una giusta serenità.
    E' vero non costa nulla stamparle nel modo giusto.
    E possiamo fare in modo che ciò avvenga.

    Ieri, anche io ho scoperto di avere in casa la totalità di medaglie miracolose "camuffate".
    E non solo.
    Sono 22 anni che porto al collo una medaglia miracolosa in oro acquistata a Roma ed ho scoperto che è ha i simboli errati.
    Quante ne ho regalate, tante!
    In oro, in alluminio. Queste ultime,tramite sacerdoti, anche esorcisti, non esagero a dire migliaia., ...

    Ad un prima sensazione di spavento, è necessario ragionare.
    Per peccare, una condizione fondamentale è la libera adesione al peccato.
    Veniamo ad un esempio: che colpa ne ho se andando in macchina, perfettamente manutenzionata, guidando con prudenza, all'improvviso scoppia una gomma e ... provoco un incidente con gravi conseguenza al prossimo. Nel cuore non desideravo una tale situazione.

    Cosa dovrei fare a questo punto?
    Avvisare tutti, a costo di creare una situazione di disagio ancora più dannosa? E questi tutti non li ricordo/conosco neanche.

    Ieri sera, ho sentito un sacerdote di profonda preghiera e che stimo. L'indicazione ricevuta è la seguente: la benedizione della medaglia impartita da una sacerdote annula eventuali malefici.

    Vorrei portare, infine, la mia esperienza di quanto collaboravo con un sacerdote esorcista. Lui, durante le bendizioni e gli esorcismi, si accorgeva che alcuni oggetti erano maleficiati. Spesso tali oggetti erano medagliette, croci in oro. Bene non si scomponeva. Metteve tutto in acqua benedetta e la lasciava per alcuni giorni. Fatto questo, passato il periodo, li benediceva, si accertava se l'oggetto era ancora "sporco" e decideva il da farsi. Solo in rari casi distruggeva l'oggetto.

    E veniamo ad oggi:
    - certamente appena aprono i negozi avviserò l'orefice di mia fiducia, presso il quale per anni ho acquistato numerose medaglie in oro che ho regalato a parenti, soprattutto in occasione di battesimi e matrimoni;
    - interpellerò un altro sacerdote e farò sapere.

    "il "cornuto" fa le pentole e non i coperchi

    Uniti nella preghiera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso solo offrire la mia esperienza : e' piu' di 1 anno e mezzo che indosso la medaglia miracolosa, quella che porto ora al collo credo non sia conforme all'originale, ma essendo molto piccola non riesco a vedere bene i particolari. L'ho presa presso un convento di suore ed e' stata benedetta. Nel corso di questo anno ne ho perse piu' di una , una ne ho anche comprata e fatta benedire e forse anche quella non era conforme. Cio' premesso , posso dire che indossai al collo la medaglietta ( all'inizio era fissata alla biancheria intima con una spilla ) una sera di febbraio prima di andare a dormire. La mattina dopo ero guarita( da una malattia di cui soffrivo da parecchi anni ) e da allora non faccio' piu' uso di farmaci.
      Dopo qualche mese pensai di indossare la medaglietta con una collana piu' lunga ,stava entrando l'estate e non volevo mostrare la medaglietta assieme ad altri gioielli. Cominciai a star male di nuovo e non ne capivo la ragione. Solo quando ho rimesso la medaglietta al collo con una collana piu' corta, ho recuperato la salute.
      Ora la porto assieme agli altri gioielli, senza nasconderla e senza preoccuparmi troppo della questione estetica.
      Ho messo la medaglietta con grande fede ma senza chiedere niente alla Madonna, probabilmente anche la prima medaglietta che ho indossato non era conforme ma la Madonna la grazia me l'ha fatta lo stesso.Ne ho sempre qualcuna di scorta a casa perche' mi capita di perderle, prese tutte nel medesimo convento di suore e non so se sono conformi.Ripeto, sono piccole e non riesco a distinguere bene i particolari, pero' sono diffuse con fede e benedette.
      Credo sia questo che conti.Ringrazio la Madonna ogni giorno.

      Elimina
  10. Mi chiamo Paolo Grassi commerciante orafo.
    A casa ho controllato le Medaglie che ho preso quando era sacerdote fu Don Mario Boretti potente esorcista autorizzato e carismatico della parrocchia di San Donato a Livizzano (FI)scomparso pochi anni fa. Lui teneva sotto l'altare della Madonna una cesta dove tutti potevano prendere a manciate di queste Medaglie in vil metallo, ne ha distribuite centinaia di migliaia dal 1952 al momento della sua dipartita al cielo avvenuta pochi anni fa e sono tutte benedette e come dite voi false... Lui mi ha insegnato a bruciare tutto ciò che è rovescio e contrario alla fede , tutti gli amuleti in genere sopratutto i cornini. Don Mario che era figlio Spirituale di Padre Pio mai ha parlato di questa falsa immagine e lui con i suoi carismi avrebbe scoperto l'inganno. Adesso la Parrocchia è tenuta da Don Francesco Bazzoffi anche lui autorizzato dalla diocesi anche lui carismatico e esorcista , anche lui distribuisce a chili di queste Medaglie in vil metallo che vengono riprodotte con i segni che voi dite essere massonici. Queste medaglie benedette in vil metallo io me ne sono rifornito alla suddetta cesta poichè sono anche gratis. Le regalo sopratutto nel mio negozio nei casi di bisogno insieme alle immaginette prese a Medjugorje perchè è nel posto di lavoro che facciamo apostolato, d'altra parte è il posto dove stiamo di più. Nel mio negozio non vendiamo cornini e amuleti di nessun genere e vendo solo medaglie religiose, sopratutto Medaglie Miracolose in metallo prezioso e purtroppo per voi puristi sono tutte con segni non conformi ma tutte esprimono l'amore a Maria che ci dona suo Figlio. Se poi un giorno un fabbricante intelligente volesse riprodurre esattamente l'immagine della prima medaglia fatta circolare a Parigi sarò più che lieto di acquistarla e di proporla. Ricordo che secondo alcuni anche quella prima di Parigi è una immagine interpretata da Santa Caterina Labourè attraverso la sua memoria e riprodotta da un artista incisore che ci ha messo del suo perciò 4/5/6/7/8 punte alle stelle , le fiamme che a qualcuno sembrano corna,squadre destre e sinistre derivate da incroci naturali delle lettere, i timbri di legge che devono essere apposti in Italia come in altre parti del mondo vogliono rappresentare e sono sempre l'immagine della Madonna. Nulla cambia del bene fatto con le Medaglie già distribuite, ricordo che non è la Medaglia Miracolosa che fà il bene ma la MADONNA , SE IO PREGO LA MADONNA ATTRAVERSO UNA IMMAGINE DIPINTA E RAPPRESENTATA DA UN ESSERE UMANO FALLIBILE E INETTO LA MADONNA TI FARA' LA GRAZIA COMUNQUE.
    Dovrei aprire un blog io stesso per raccontare quante grazie ho ottenuto dal Cielo attraverso la Medaglia Miracolosa (falsa...)e quante ne ho viste fare attraverso di essa, ma non mi sembra il caso si va fuori argomento.
    Un caro saluto in Gesù e Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante storie! Perché si vuole complicare una questione semplice? O la medaglia è come l'originale o non lo è. Nell'ultimo caso essa non è la vera medaglia miracolosa. Punto. Chi la porta ha il diritto di sapere se il disegno è una libera interpretazione di un artista oppure è conforme all'originale. Non credo che sia lecito per una immagine religiosa descritta in un certo modo cambiarla come pare, si possono avere infatti casi in cui questa libera interpretazione vada oltre certi limiti arrivando così a rappresentazioni blasfeme, come è successo spesso con altri simboli religiosi o come nel nostro caso, col simbolismo massonico inserito apposta. Se uno non lo sa e porta la medaglia falsa con fede è probabile che le grazie ci saranno lo stesso...diverso è però a mio avviso se uno è consapevole

      Elimina
  11. Una buona giornata.
    Mi si consenta di ritornare sull’argomento e portare un po’ di serenità.
    Condivido molto dei contenuti di Paolo Grassi che ha esposto il suo punto di vista in un precedente post.
    Ho fatto un po’ di ricerche e sono giunto alla conclusione che della Medaglia Miracolosa esistono due versioni: una “Francese” con la stella a cinque punte e una “Italiana” con la stella sei punte.
    Entrambe Valide e portatrici di grazie.
    Infatti, ieri sera casualmente ho assistito ad una trasmissione di Telepace nella quale facevano vedere la processione svoltasi l’11 febbraio a Roma e nella quale la statua della Madonna di Lourdes veniva trasportata dall’Ambasciata di Spagna alla Chiesa di Sant’Andrea delle Fratte. Chiesa nella quale, per chi non lo sapesse, esiste la devozione della Medaglia Miracolosa.
    Durante il filmato è stato ripreso il quadro della Madonna e ho notato che le stelle, che sono a corona della Vergine, sono a sei punte. Sono rimasto meravigliato e … ho ragionato: possibile che il quadro rappresenti la Madonna in modo errato?
    Che si fa? Si getta il quadro? Sarebbe una grossa fesseria.
    Ho quindi telefonato alla Chiesa di Sant’Andrea e ho parlato con un sacerdote che mi ha rassicurato in merito alla Medaglia Miracolosa.
    Come ho già detto sono 22 anni che porto al collo la medaglia con le stelle a sei punte ne ho distribuite gratuitamente a centinaia.
    Non mi è mai successo nulla, anzi …
    Per anni ho collaborato con due diversi esorcisti e, tramite loro sono state regalate tante medaglie. Se ci fossero state delle negatività non se ne sarebbero accorti?
    Quindi, uniti nella preghiera, non cadiamo nei trabocchetti, viviamo in pace un così bel dono e “Avanti tutta con la Madonna” .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse delle piccole variazioni sul tema non costituiscono un problema, ma nel caso in cui vi sono manifesti segni massonici (tipo compasso e squadra) che pur sembrano figurare in alcune medagliette, allora è giusto che chi la compra o la riceve in regalo sappia che non è conforme all'originale e che vi sono questi simboli. La benedizione della medaglietta dovrebbe annullare un eventuale maleficio, almeno così credo (non sono però un esperto in proposito). Ed è vero anche però che non bisogna vedere il diavolo ovunque e mettersi a bruciare medagliette, perchè in tal caso si potrebbe ottenere proprio quello che il diavolo vuole, cioè il far rifiutare del tutto la devozione rappresentata dalla medaglia...

      Elimina
  12. Certo, in caso di evidenti segni non conformi alla fede, allora è opportuno prendere le giuste misure ed eventualmente, valutare la possibilità di distruggere l'oggetto, seguendo delle regole precise e che ne assicurino la neutralizzazione.
    Una buona giornata.

    RispondiElimina
  13. http://www.chiesaviva.com/493%20mensile.pdf
    spiegazione precisa significati massonici

    RispondiElimina
  14. Senza lo spirito di allarmismo, condivido il fatto che ci sono in giro delle medagliette miracolose che, purtroppo, non corrispondono alla medaglia dettata da Maria. Anch'io, l'ho portata al collo per un certo periodo, in modo inconsapevole. Mi rattrista molto il fatto di Dover dire che l'ho comprata nel Santuario dedicato alla Madonna più importante di Roma, ma mi rallegra che la Madre di Dio stessa, ha spezzata la mia catenina. Lo dico con la massima sicurezza, visto che tutto è accaduto appena sono rientrata dalla mia partecipazione alla messa delle ore 11 in quel Santuario dove ho comprato la medaglietta. Ero a tavola e ho visto cadere la catena con la medaglietta, venir giù. Io non l'avevo toccata e posso dire che la Madonna mi ha salvata, accompagnandomi di sicuro al negozio il giorno dopo a comprare la medaglietta che, fiduciosamente, porto e porterò nel mio collo.
    Pregate per me, perché io pregherò per voi e per l'umanità. Grazie

    RispondiElimina