13 ottobre 2020

Un virus ‘provvidenziale’ per certi scopi?

Per quanto riguarda la situazione attuale vorrei fare il punto. Credo di poter affermare con una certa dose di sicurezza che:

1) il virus Covid-19, che ha indubbiamente una sua pericolosità, è nato in Cina, probabilmente in un laboratorio come esperimento di arma di guerra batteriologica, è sfuggito involontariamente (o forse no?) dal laboratorio, infettando così la popolazione cinese

2) il virus, anche a causa dei silenzi iniziali del regime cinese è uscito dalla Cina e anche per la velocità dei mezzi di locomozione che intreccia tutte le zone del mondo, si è diffuso rapidamente in tutti i paesi

3) che  trovandosi impreparati, come inizialmente l’Italia, anche a causa della riduzione dei servizi forniti dai sistemi sanitari nazionali generata dai tagli del numero dei posti letto negli ospedali che sono stati effettuati anche a causa della crisi economica iniziata nel 2008, reagiscono in maniera ‘drastica’ con i lockdown generalizzati, in pratica sequestrando in casa la popolazione

4) i lockdown hanno aggravato le crisi economiche nei paesi (1)

5) dalla riapertura, i mass media, per la maggioe parte in mano ai poteri economici e finanziari che contano, martellano quotidianamente la popolazione con messaggi sempre più catastrofici, anche con l'aiuto dei cosiddetti esperti e scienzati (considerate le diversità di opinioni espresse, sul fatto che alcuni lo siano veramente c'è da dubitarne), instillando paura, che indebolisce il sistema immunitario,  e provocando così un circolo vizioso (con lo scopo di generare il bisogno del ‘vaccino’?)

6) con la seconda ondata i mass media e alcune forze politiche spingono per ottenere nuovamente dei lockdown, generalizzati o ‘selettivi’,  e criminalizzano gli oppositori a tali misure esagerate,  tacciati di essere ‘negazionisti’ e ‘untori’, compresi anche alcuni capi di stato che hanno capito questo gioco sporco dei poteri occulti, come ad esempio il Presidente Trump in America.

Questa la situazione attuale. 

Ma il virus si sta forse dimostrando come provvidenziale per l'attuazione del progetto Nuovo Ordine Mondiale propugnato da tempo dalle forze massoniche? Lo sostengono quelli che con disprezzo vengono considerati i 'complottisti', però gli avvenimenti sempre più rapidi che portano verso misure autoritarie sembrano dargli ragione. Se così è allora il futuro dovrebbe portarci questo:

7) verranno effettuati ulteriori limitazioni e lockdown, con controllo sempre più stringente della popolazione, con ad esempio l'abolizione del contante e l'uso della moneta virtuale, per ottenere così alla lunga il dominio completo su di essa e l’asservimento totale dei cittadini

8) le continue limitazioni e i lockdown potrebbero provocare il collasso delle economie dei diversi paesi, già indebitati e stremati dalle politiche di austerità 

9) la soluzione per la seria crisi economica mondiale che ne potrebbe conseguire potrebbe essere la creazione di un Governo Centrale Mondiale, composto  e controllato soprattutto dai potentati economici e finanziari che operano a livello globale, per arrivare così al cosiddetto 'Nuovo Ordine Mondiale' o NWO, tanto agognato dalle forze massoniche

10) l’attuazione del Governo Unico Mondiale prevederebbe:

a) la demolizione della Chiesa cattolica e la creazione di una unica religione mondiale, sincretista, naturalista e panteista, in cui in definitiva Dio, quello vero, sarà assente

b) lo vuotamento del potere legislativo e dell'indipendenza delle singole nazioni, ottenuto con la criminalizzazione dei 'nazionalismi' e dei 'populismi', con l’incremento delle migrazioni e la diffusione del meticciato (guarda caso, Bergoglio ce la sta mettendo tutta per far attuare questi punti, e ciò rivela da che parte sta...)

c) il controllo completo della popolazione, grazie anche alla potenza degli apparati tecnologici informatici sempre più veloci e sofisticati, magari  con l’inserimento, prima volontario e poi obbligatorio, di un microchip sottocutaneo con la scusa che permetterebbe "di monitorare in tempo reale la salute della persona" per così poter agire tempestivamente per curarla in caso di problemi

d) la limitazione della popolazione, ottenuta con la distruzione della famiglia 'tradizionale', con la pratica dell’aborto, reso dapprima completamente libero, anche al nono mese mese, e poi magari obbligatorio dopo il primo figlio (come si è anticipatamente visto in Cina) e con l’eutanasia per gli anziani, prima per quelli 'depressi' o troppo malati,  poi anche per quelli privi di mezzi di sostentamento propri (additati come ladri del futuro dei giovani) e successivamente per tutti oltre una certa età, come anche sostenuto nel recente passato da certi 'intellettuali' e politici

Ma sarà veramente così? Speriamo di no, perché sarebbe un futuro veramente terribile. Alcuni però, visti anche gli avvenimenti attuali, lo ritengono abbastanza probabile. 

E se si avverasse come descritto, chi potrebbe essere a Capo di tale Governo Mondiale? Ovviamente una persona attenta agli equilibri della natura e benefattrice dell’umanità, un uomo eccezionale dotato di grande carisma (ma in realtà un ingannatore, un 'lupo travestito da agnello'). E a questo punto mi chiedo: non è allora che costui potrebbe essere così, per puro caso, colui che la ‘vecchia’ e ormai ‘superata’ religione cattolica da sempre ha identificato come l'Anticristo (2)

 _______________________________________

Note e crediti

(1) "La paura principale in questa fase è legata al fatto che comunque l’economia globale potrebbe ritrovarsi in una recessione molto grave, una crisi talmente pesante, secondo alcuni analisti, da poter essere la più grave dalla fine della guerra nel 1945 o anche peggio. A pagare il prezzo peggiore potrebbero essere non solo le fasce sociali piu deboli dei paesi sviluppati, ma anche i paesi più poveri, i paesi in via di sviluppo e le economie più fragilie e arretrate che potrebbero pagare un prezzo pesante alle crisi. Ovviamente però in un simile contesto tutto il sistema economico internazionale ne potrebbe risentire pesantemente con ricadute che al momento sono difficilmente quantificabili con esattezza." (dal sito Europa Atlantica - Emergenza sanitaria e crisi economica)

(2) "Dove Solovev si dimostra particolarmente originale e sorprendente è quando attribuisce all’Anticristo le qualifiche di pacifista, ecologista ed ecumenista." dal (blog Sabino Paciolla)

6 commenti:

  1. Caro Salvatore, per adesso il pappostata bergoglio lo definirei antipapa piuttosto che anticristo.
    Certo è che se ancora non si è manifestato per intero per quel che è è perchè c'è il Katekon profetizzato da san Paolo : Benedetto XVI.
    Un saluto a tutti. AMpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti da nessuna parte dico che è lui l'Anticristo, però per le cose che fa e dice di fatto gli sta spianando la strada. Se poi sarà lui che si manifesterà come tale o un altro questo per ora non lo sappiamo.

      Elimina
  2. Nel 2006, in occasione degli esercizi spirituali in vaticano davanti a Benedetto XVI, il Card. Giacomo Biffi richiamava esplicitamente il libro dell'anticristo di Soloviev in questi termini :

    "...Ma dove l’esposizione di Solovev si dimostra particolarmente originale e sorprendente – e merita la più approfondita riflessione – è nell’attribuzione all’Anticristo delle qualifiche di pacifista, di ecologista, di ecumenista. [...]"

    Sembra una fotografia, e noi oggi facilmente capiamo di chi.

    RispondiElimina
  3. In questo articolo vengono riprese alcune delle teorie del complotto più in voga negli ultimi tempi, offrendo molti spunti ma senza essere accompagnati da alcuna esauriente spiegazione, o fonte. Un post generico dunque che si confonde purtroppo con le altre migliaia scritti sull'argomento.
    Considerati i precedenti articoli pubblicati, sono confidente che l'autore del blog possa fare meglio di così.

    San

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ben accette le critiche se permettono di crescere. La ringrazio per l'apprezzamento mostrato per alcuni miei post passati. In effetti questo post, che ho composto in maniera un po' frettolosa, è risultato scarno di contenuto analitico e sprovvisto di riferimenti. Per queste ragioni ho voluto in qualche modo sopperire adesso inserendo alcuni link che confermano e analizzano in maniera più dettagliata i temi proposti, anche se la parte finale è e rimane 'complottista' e quindi senza vere 'prove'. Il problema è che queste tesi 'complottiste' a me personalmente non sembrano del tutto campate in aria, fra l'altro esse sono in accordo con quanto in qualche modo previsto da Santi e veggenti in tempi non sospetti, per questo come credente assegno a esse una probabilità non piccola di avverarsi, sopratttto perchè i 'segni' premonitori sembrano accadere tutti e con velocità incredibile e impensabile fino a pochi anni fa. Ovvio che nessun però può prevedere con certezza il futuro: gli scenari proposti sono (secondo me) probabili ma ovviamente non sicuri.

      Elimina
  4. a me sembra una analisi davvero precisa e intelligente. molto difficile non rendersi conto che la neolingua ed il bipensiero stanno uccidendo qualsiasi rimasuglio di pensiero: asintomatico, negazionista, covidiota, assembra-menti. leggevo stamattina sulla prima pagina di un quotidiano lo scandalo della vignetta pubblicata da Mancini su instagram. il PENSIERO UNICO dilaga da tempo. Bergoglio ha contribuito parecchio; per chi ha avuto la sfrontatezza di ascoltare i messaggi delle Madonne postine ormai è CHIARISSIMO il tempo nel quale viviamo. gli altri forse continuano a FARE GLI SCEMI......
    1 giugno 2012 – Il “666”, è il suo numero nascosto, il quale sarà incorporato in un microchip che sarete costretti ad accettare proprio come se si trattasse di una vaccinazione qualsiasi
    https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/06/07/1-giugno-2012-il-666-sara-incorporato-il-suo-numero-nascosto-in-un-chip-che-sarete-costretti-ad-accettare-proprio-come-si-farebbe-con-qualsiasi-vaccinazione/
    le coincidenze non esistono - Trenitalia

    RispondiElimina

Non verranno pubblicati interventi fuori tema o con semplici rimandi a link