18 maggio 2009

La Verità


'La Verità vi renderà liberi' (Vangelo di S. Giovanni 8,32)

'Chi cerca la verità cerca Dio, che lo sappia o no'
(Edith Stein, ebrea convertitasi al cristianesimo, morta in un campo di concentramento nazista. Santa e Copatrona d'Europa)

'Non accettate nulla come verità che sia privo di amore. E non accettate nulla come amore che sia privo di verità! L'uno senza l'altra diventa una menzogna distruttiva'
(Papa Giovanni Paolo II )

3 commenti:

  1. Bellissime citazioni; a tal proposito, ne propongo una anche io, tratta da un'opera molto importante di un autore scomparso 109 anni fa, il quale ha sempre combattuto contro il dogmatismo religioso, l'assolutismo e le "maiuscole" a favore della prospettiva, del libero arbitrio e del possibile, nonché del reale e del mutevole divenire: "La Verità è quella specie di errore senza di cui un determinato genere di essri viventi non potrebbe vivere" (Friedrich Nietzsche).

    RispondiElimina
  2. Riporto qui una citazione che mi permette di riassumere il dubbio principale che mi è venuto leggendo questo blog.
    "La scienza è fede? Si! Per avere potenza sul mondo la scienza ha rinunciato da tempo ad essere verità, nel senso attribuito a questa parola dalla tradizione filosofica. La scienza è divenuta sapere ipotetico. Sa di non essere sapere assoluto (verità appunto) e in questo senso non è fede ma dubbio, tuttavia per avere potenza sul mondo deve avere fede nella propria capacità di trasformarlo; ed è all'interno di questa fede che essa elabora, risolve e conferma i propri dubbi." .:: Emanuele Severino::.

    Da una prima lettura di questo blog mi è apparso evidente come la Fede venga intesa soltanto come fede cristiana, e in questo senso viene contrapposta all'ateismo. Da ricordare infatti che l'ateismo moderno nasce per confutare il cristianesimo, purtroppo, gli atei moderni, si sono spinti oltre quell'intendimento e hanno finito per confutare la vita stessa in una negazione dell'esistente che finisce per aiutare la chiesa cattolica ed il cristianesimo in generale. Personalmente ritengo che il significato della parola Fede sia di più ampio spettro ed il rilegarlo solo sul piano cattolico cristiano crea il dualismo fede-ateismo; Fede e Ateismo etimologicamente non sono contrapposti.
    Gabriella Zilli

    RispondiElimina
  3. La provocazione ‘relativista’ di Severino non la posso accettare. A furia di essere contro l’esistenza di una verità e di relativismo si arriva all’assurdo di negare pure la Scienza trasformandola in fede. L’unica fede che ritengo ci sia nella Scienza ha un duplice aspetto: fede nella struttura razionale delle leggi della natura e fede nella possibiltà della natura umana di conoscere tale struttura.
    Per me la Verità è Dio e quello che possiamo fare per conoscere questa Verità è studiare ciò che Dio ha creato nel mondo sensibile, le realtà naturali, e di questo si occupa la Scienza, con i suoi metodi teorico e sperimentale, o tentare di intravedere le realtà immateriali, spirituali o soprannaturali. Di questo si occupa la Religione, nelle sue ramificazioni teologica e mistica, una per così dire ‘teorica’ l’altra ‘sperimentale’.
    Ambedue, Scienza e Religione suppongono una certa fede dell’uomo nelle sue facoltà razionali e nella sua possibilità di conoscere, tuttavia il tipo di ‘fede’ è differente perché mentre la prima che riguarda la Scienza è una fede nell’umana natura, l’altra ammettendo il limite della natura umana nel conoscere la natura divina, è una fede nel divino, nell’aiuto che Dio gratuitamente ci dà per farsi conoscere, quindi nell’accettazione della Rivelazione.
    Certo che io considero Fede con la f maiuscola la Fede cattolica, in questo coglie giusto. L’ateismo si contrappone alla fede religiosa, non certo alla ‘fede’ su cui si fonda la Scienza o alle altre fedi umane, più o meno di moda. Il nichilismo e il relativismo addirittura si spingono ancora più in là: sono talmente contro l’esistenza di una verità che poco manca, e la citazione di Severino ne è un esempio, che anche la Scienza diventi un’illusione…
    Inoltre a mio avviso l'ateismo combatte soprattutto la Fede cattolica, perché sa che è la più ‘pericolosa’ in quanto ‘razionale’ e ‘credibile’.

    RispondiElimina